Galleria

The One People’s Public Trust: cosa significa?


OPPT-feat

Dal 26 dicembre 2012, giorno del suo rilascio ufficiale, il documento legale The One People’s Public Trust si è guadagnato l’attenzione crescente del web. Data la non semplice interpretazione del linguaggio tecnico con cui è formulato, molti si sono chiesti cosa significhi realmente e quale peso possa avere nell’inarrestabile processo della disclosure mondiale.

La dichiarazione The One People’s Public Trust (dinanzi abbr. in OPPT) riprende il modello della Dichiarazione d’Indipendenza degli Stati Uniti d’America del 1776 e lo estende a tutta la popolazione vivente oggi sulla Terra. Sancisce l’inalienabilità dei diritti degli esseri umani in quanto esseri divini, fatti di carne ossa e sangue; tali diritti non possono essere ignorati, limitati o soverchiati da nessun sistema legislativo attualmente in vigore, in virtù del fatto che l’artificiosità legale umana è sempre e comunque subordinata ai precostituiti diritti di derivazione divina.

Rifacendosi alla Legge dell’Uno e alla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, l’OPPT fa leva sul Diritto Commerciale Uniforme (UCCUniform Commercial Code) con il proposito di rimuovere IN TUTTO IL MONDO qualsiasi legge, atto, norma, statuto che minacci potenzialmente o effettivamente tali inviolabili libertà, tagliando le gambe in anticipo a tutti quei governi che volessero procedere in direzione contraria.

Sembra dunque che la dichiarazione The One People’s Public Trust possa essere in grado di promuovere un graduale ritorno ai diritti umani fondamentali. Sempre che ogni persona, individualmente, li rivendichi per sè e prenda posizione sull’argomento, dimostrando di essere fattivamente pronta al riconoscimento e all’esercizio della propria divina sovranità individuale, anche all’interno di controversie legali in cui sia eventualmente coinvolta.

Riportiamo qui sotto la dichiarazione ufficiale originale in lingua inglese di The One People’s Public Trust, così come rilasciata il 26 dicembre 2012. Ad essa segue la traduzione dell’articolo di taglio divulgativo scritto da Nicole Matthews e tratto dal sito americano removingtheshackles.blogspot.it che, assieme al blog americankabuki.blogspot.it, sta seguendo da vicino l’evoluzione della situazione a livello mondiale. In coda all’articolo, per chi sappia leggere in inglese, il progetto OPPT è presentato e spiegato in 38 semplici slide.


di Nicole Matthews

La lettura dell’ultimo aggiornamento del The One People’s Public Trust – OPPT e dei relativi commenti postati sia dai sostenitori che dagli scettici, mi ha aiutato a mettere a fuoco una cosa.

Quella cosa che peraltro emerge perfettamente chiara da tutti i documenti e le dichiarazioni dell’OPPT. Tutte le leggi saranno ripristinate al loro originario “Punto Zero”, proprio come erano in principio eoni di tempo fa, prima della venuta in esistenza delle leggi e delle norme artificiali elaborate dall’uomo.

Tutte le norme di diritto (leggi, statuti, regolamenti, codici, ecc.) sono state create da corporation private, poichè tutte le nazioni (compresi gli Stati Uniti d’America, con i loro stati confederati, i partiti politici e gli organi di governo) sono di fatto registrati come corporation. Tutte le corporation sono regolamentate dall’UCCUniform Commercial Code[1], che è detenuto in maniera equalitaria da tutti i popoli della Terra. Pertanto le persone torneranno finalmente a controllare le corporation e quindi a controllare il sistema, nel pieno rispetto della legalità.

Torneremo di nuovo al Punto Zero, pronti per un nuovo inizio. Ciò che abbiamo scelto aleggia già su di noi, popolo unito della Terra. L’IO SONO siete voi, con il vostro reale ed autentico IO spirituale, differente dall’entità burocratica che porta il vostro stesso nome. Siamo esseri spirituali che hanno scelto di sperimentare la vita sul pianeta Terra. L’IO SONO è stato creato dal Creatore e, in quanto tale, è soggetto alle sole Leggi del Creatore, che sostituiscono qualsiasi legge artificiale fatta dall’uomo. È questo il principio di base per il reset del sistema.

Molti si stanno chiedendo perché le dichiarazioni normative dell’OPPT siano formulate con un linguaggio “da 5D” o “galattico”. Il motivo è che i sistemi del vecchio paradigma 3D ne risultano legalmente e legittimamente pignorati. Il linguaggio “legalese” non sarà più valido. Il linguaggio del nuovo paradigma sarà illuminato da una coscienza superiore. È tempo per l’umanità di cominciare a vivere nel nuovo paradigma.

La coscienza umana è fatta di energia, compresa l’energia elettromagnetica. Anche se con le limitate conoscenze della scienza umana, i nostri ricercatori hanno matematicamente monitorato e calcolato tale nesso[2]. La coscienza umana è in crescita e in espansione: siamo pronti ad evolvere e a vivere nel nuovo paradigma.

Questo mi fa venire in mente il confortante pensiero che ho avuto quando ho letto l’ultima dichiarazione dell’OPPT. Tutto questo è il compimento di qualcosa di meraviglioso. Per molti anni, i nostri fratelli e sorelle galattici hanno continuato ad offrire alla popolazione terrestre l’affiliazione alla comunità galattica.

Due sono i motivi principali che hanno finora impedito che ciò accadesse. Prima di tutto, i nostri sistemi corrotti – in particolare quelli finanziari e di governo – non erano allineati con la coscienza superiore della comunità galattica. In secondo luogo, la membership fu offerta attraverso i leader correnti, da lungo tempo corrotti, che per diverse ragioni non hanno voluto mollare la presa sull’umanità, pena la perdita del loro controllo e del loro potere.

Siamo pronti finalmente ad andare avanti e a diventare membri della comunità galattica, perchè in seguito a ristrutturazione, i nostri sistemi si stanno allineando ai nostri vicini galattici. NOI SIAMO pronti affinchè i nostri sistemi si allineino con una coscienza superiore e la coscienza dell’umanità si espanda!

Al popolo della Terra sta per essere nuovamente offerta la possibilità di appartenere ad una grande comunità galattica. Questa volta, la decisione di entrare a farne parte sarà fatta per il popolo, dal popolo, dal momento che NOI il popolo[3] siamo ora i leader della comunità terrestre. Che si sappia, IO SONO pronto! NOI SIAMO pronti!

[1] L’UCC o Diritto Commerciale Uniforme, sebbene fondato e inizialmente amministrato dal popolo, fu successivamente usurpato al fine di schiavizzare legalmente il popolo. Recentemente, grazie al lavoro dell’ OPPT, la proprietà dell’UCC è ritornata equalitariamente nelle legittime mani di tutto il popolo della Terra.
[2] Per ulteriori informazioni, si vedano le ricerche dell’Istituto HeartMath o il Global Consciousness Project dell’Università di Princeton.
[3] Citazione dell’incipit della Costituzione degli Stati Uniti d’America, che comincia proprio con le parole “We the People”, ciioè “Noi il Popolo”, n.d.H.

“Change starts with you: reembrace your responsibility!”
(“Il cambiamento parte da voi: prendetevene di nuovo la responsabilità!”)
– tratto dal sito ufficiale www.peoplestrust1776.org

Moduli .pdf da scaricare

  1. UCC_FINANCING_STATEMENT_2012138448
  2. DECLARATION_OF_FACTS_AND_COMMERCIAL_BILL
  3. DECLARATION_OF_VIOLATION_OF_RIGHTS
  4. UCC_3-501_DEMAND_BANK_UNFREEZE
  5. UCC_3-501_DEMAND_POLICE_AND_STATE
  6. UCC_DEMAND_COMPLAINT_COURT
  7. UCC_DEMAND_SUMMONS_COURT
  8. UCC_RESPONSE-RESERVATION
  9. UCC_SUMMONS_PLAINTIFFS_ATTORNEY
  10. UCC_VERBIAGE_ACCOUNTS
Hearthaware blog

Reblogging link: Hearthaware | One People Public Trust: cosa significa?
Link al sito ufficiale: www.peoplestrust1776.org


Potrebbero interessarti anche…

Le Bolle Papali che hanno cambiato il mondo

Le Bolle Papali che hanno cambiato il mondo

Sovranità individuale: unica alternativa

Sovranità individuale: unica alternativa

Dal Cuore alla Terra

Dal Cuore alla Terra

About these ads

39 commenti su “The One People’s Public Trust: cosa significa?

  1. Dove devo firmare? :D
    Seriamente, sembrano ottime basi su cui ripartire una volta fatta tabula rasa.
    Vedremo come si evolverà la cosa, intanto cerco di introdurre anche questa “Dichiarazione d’Indipendenza dei Popoli della Terra” nella timeline su cui mi sto focalizzando.
    Buona giornata a tutti!

    • Lòth, posso chiederti un parere?
      http://www.avaaz.org/it/stop_frankenfish_r/?tNBTMdb
      Cosa ne pensi? Io ho firmato, e ho cercato di spargere la voce in giro.
      Dici che è tirarsi una zappa sui piedi chiedere sostegno alle persone facendole focalizzare su questi problemi?
      Se ritieni che sia un commento fuori luogo eliminalo pure, l’importante è che il messaggio arrivi a destinazione.

      Intanto cerco dove firmare la dichiarazione d’indipendenza… :D

      • In assoluto non è detto che focalizzarsi su determinati problemi da risolvere o dare delle informazioni utili sia dannoso. Dipende da come il ricevente le accoglie. Ci sono un sacco di persone talmente focalizzate su ciò che non va che NON potrebbero vivere in un mondo che funziona, perchè non sono pronte a lasciar andare la rabbia e la frustrazione che sta dentro di loro. Hanno bisogno di un entità esterna che rivesta il ruolo di malvagio per poter riversare su di essi odio e negatività. Ci sono persone invece che sono emotivamente stabili e distaccate, focalizzate su energie positive, per le quali un’informazione del genere è utile. Quindi credo che alla fine di tutto, ognuno dovrebbe impegnarsi costantemente a rimanere nella positività emozionale e mentale quanto più a lungo possibile. Per farlo, c’è chi ha bisogno di ricevere simili informazioni (perchè evitando il salmone OGM il corpo sta decisamente meglio e di conseguenza lo spirito…), e c’è chi ha bisogno di ignorarle, per evitare di cadere nella frustrazione, nel senso di impotenza, nel vittimismo, nella rabbia. Ovviamente noi non possiamo sapere come reagirà ognuno, però possiamo averne un’idea e postare simili informazioni in luoghi che sappiamo essere frequentati da persone in grado in trasformare un’informazione in qualcosa di buono per sè e per gli altri.

  2. Ciao a tutti. Non ho ancora approfondito, ma la prima impressione è ottima :D
    Da modestissimo conoscitore di Ucadia “One Heaven”, potrei affermare che la forza di questo potenziale è di gran lunga maggiore della stessa Ucadia che, a parer mio, è troppo mentale e nasconde, neppure tanto abilmente, molte connessioni con il vecchio paradigma.
    Vedremo gli sviluppi ma ho personalmente una buona sensazione a riguardo.
    Aggiungo che tale potenziale, l’OPPT, non avrebbe potuto essere divulgato prima della famosa data del 21/12/2012.
    Il perché mi pare ovvio.
    Questo conferma le “teorie” della nuova era. Questo ed altro, in sintonia con i nuovi potenziali, accadrà all’Umanità.
    Come si dicono gli anglosassoni “stay tuned” che ne vedremo e vivremo delle belle! :D
    Un grande abbraccio a tutti.

  3. Io non so l’inglese e spero che quello che era in italiano era la traduzione completa. Se occorree firmare per aderire io ci sono… IO CI SONO!!!

  4. Scusate, forse faccio una domanda sciocca ma firmare cosa comporta? E dove si deve firmare? Poi come facciamo, eventualmente avessimo controversie legali? Io al momento, non ho le competenze per portare avanti una ribellione o disputa del genere, anche se sono prontissima a rivendicare la mia sovranità
    Qualcuno mi può spiegare meglio? Grazie e un grande abbraccio a tutti.

    • Ciao Daniela,
      qui ci troviamo di fronte ad una incredibile opportunità. Per la prima volta dopo tanto tanto tempo si offre la possibilità di cambiare paradigma. Ora la cosa interessante è che unità e molteplicità giocano un ruolo cruciale. Si è personalmente coinvolti (Unità) e per produrre un’azione concreta bisogna pensare ad un’azione di più Unità sincronizzate. Ognuno di noi rompe la propria catena dei vincoli di schiavitù. Tale azione è personale ed interiore tra sé e Sé. Dopo di che la goccia di mare si unisce ad altre gocce così da formare una quantità d’acqua che può travolgere le vecchie strutture legate al vecchio paradigma “MORS TUAM VITA MEA”.
      La scelta potrebbe essere quella di riconoscersi come una UNITÀ MULTIPLA.
      Lo so che non è semplice ma ce la possiamo fare. Noi siamo ANIMA.
      Siamo la cosa più ambita nell’Universo perché Anima non ha tempo è eterna.
      Il vecchio paradigma è costruito per imprigionarla, per impedirle di fare esperienza. Essa si muove con il vettore dell’Energia, prova Emozione è INNOCENTE, gli piace giocare, è curiosa. L’Anima è il vero scopo del Gioco. Noi possiamo liberarci e questo i servitori dell’Ombra lo sanno. Se noi comprendiamo chi siamo non c’è nessuno e dico e affermo NESSUNO che può contrastare l’Atto di Volontà di ANIMA.
      Un saluto
      Dahaelen di Arda

      • Grazie per la tua splendida risposta. Vorrei porti un’altra domanda: dove si possono incontrare persone che già agiscono in questo modo per farci spiegare in modo di non sbagliare il comportamento nuovo che dovremmo tenere? Io sono convinta di quello che si dice ma non so da che parte cominciare… potete aiutarmi? Grazie.

  5. Bello, almeno così appare: Forse Nicole Matthews non conosce ancora bene come sono le cose realmente, si quello che dice, ha l’aria di nuovo… ma:

    “Molti si stanno chiedendo perché le dichiarazioni normative dell’OPPT siano formulate con un linguaggio “da 5D” o “galattico”. Il motivo è che i sistemi del vecchio paradigma 3D ne risultano legalmente e legittimamente pignorati. Il linguaggio “legalese” non sarà più valido. Il linguaggio del nuovo paradigma sarà illuminato da una coscienza superiore. È tempo per l’umanità di cominciare a vivere nel nuovo paradigma.”

    Ma arrivare a dire che queste leggi inique e artificiose, sono state messe e fatte dall’Uomo… questo ormai mi suona sorpassato, ormai sappiamo sempre più, chi sono i responsabili diretti di questo dominio sfrenato sulla Terra.
    Il denaro è stato creato dall’impero orionide; le loro leggi inique, dai mordi-caviglia, altre amenità, dai loro servitori ariani nordici, asserviti, che comandano la Germania… e potrei continuare fino all’infinito…
    Sono d’altronde consapevole che l’Uomo ha e deve aver avuto, un ruolo in tutto ciò, ma sicuramente come marionetta, più o meno inconsapevole… ma a tirare avanti la baracca, sono stati loro: la mente aliena.
    Questo ragazzo Nicole, sarà probabilmente in buona fede, ma non potrà costruire nessun progetto giusto per l’Umanità, se prima non si aggiorna, almeno per avere una visione più ampia possibile, della “realtà” in cui siamo.
    Da chi o cosa, è stata creata e perchè…
    Se non conosci il problema, non puoi risolverlo!
    Si sono d’accordo, che le leggi per l’Umanità devono ritornare al punto 0, prima dell’invasione aliena, che ci colpì all’epoca Atlantidea… Sono d’accordo con la responsabilità umana e con la riunione con i Fratelli Galattici… ma Quelli VERI!
    I Fratelli Galattici, sin da sempre, sin da principio, sapevano che i primi governanti, venuti corrotti dalle gerarchie aliene involutive, non erano e non sono, tuttora, in grado di rappresentarci, perchèmmai avrebbero voluto rivolgersi a loro, chiedendo loro di comportarsi bene con noi? Se sapevano già in primis che egli, non lo avrebbero mai fatto?… ed in fatti, abbiamo perso tempo, avuto perdite umane e sofferenze inutili… e ancora siamo qui, e io, a mordermi le mani.
    Secondo il mio sentire Interiore, i veri Fratelli Galattici, hanno sempre tenuto d’occhio la nostra situazione, hanno sempre saputo cosa c’è sotto, non si sono mai fidati di marionette, robot, cloni, droni o altro… tanto meno dei loro manovratori e hanno sempre tentato di fermarli per proteggerci, a nostra insaputa… ma non sempre ci riescono… fanno tutto il possibile.
    Sanno che la colpa non è nostra, del perchè di tutto ciò, non osano farci sentire in colpa… conoscono già la situazione, ci sono già passati, prima di noi, prima di diventare a loro volta dei paladini dell’Amore, come saremo anche noi.
    Sanno chi ha innescato tutto ciò e il perchè.
    Esistono movimenti di liberazione dell’Umanità, bene, sarebbe giusto informarli della vera natura del problema, chi lo ha cominciato e perchè. È sempre meglio avere una visione più ampia della Verità.
    Esiste un vero Codice Galattico, si, e prevede questo: far tornare le cose e le leggi, proprio sin dal loro punto d’origine, (Creazione Originale)
    Non voglio criticare tuttavia, questo testo pubblicato, nè chi lo ha scritto ma è bene che si aggiorni.
    NON è l’Uomo il colpevole!

    Ciao e mi scuso per la mia severità

  6. Caro Lòthlaurin, hai reso un servizio eccellente; queste sono le basi per la liberazione totale degli uomini dalla schiavitù del debito e delle leggi capestro; io lo sapevo che era qualcosa di grosso, come ti dissi un mesetto fa, ora sto facendo opera di divulgazione tra amici e conoscenti affinchè diffondano in modo virale il nuovo linguaggio 5D <3

  7. Tutto ciò che è preconfezionato mi lascia perplessa… costoro parlano a nome di tutta l’umanità ma agiscono in due o tre e senza preventive consultazioni? Quali sono i gruppi di lavoro che hanno portato alla redazione di questo documento (scritto peraltro con un linguaggio persino più contorto di una legge italiana!), quali sono i percorsi condivisi? Esistono? Questo Trust nasce all’improvviso e dal nulla e pone come universali alcune premesse che sono solo d’ordine culturale, pretendendo di applicarle a tutta l’umanità? Ammettodi averlo letto tutto in fretta ma sinceramente non mi è chiaro… chi ha stabilito che il percorso di “liberazione” debba essere uno solo e uguale per tutti? Non potrebbero forse essercene molti differenti, a livello locale nelle varie parti del mondo e formulati a seconda della creatività delle persone che agiscono? Mi pare inoltre che il primo passo verso la sovranità personale sia il prendersi in pieno le proprie responsabilità, perché le abbiamo in tutto e per tutto. In ognuno di noi esistono contemporaneamente la vittima e il carnefice, solo che ci fa troppo comodo ignorare quest’ultimo; il non riconoscere la nostra identità totale ci rende sì facilmente manipolabili. Non fu comunque ai tempi di Atlantide, che ci colpì per la prima volta l’invasione aliena, ma ben prima, e fummo noi ad attrarli, con i nostri comportamenti e le nostre scelte, esattamente come accade ora.

  8. Tranquilli, conosco persone che stanno provvedendo a tradurre il tutto ed a metterlo a disposizione dell’Italia: ogni Stato ha un suo codice UCC, e bisogna essere precisi per non vanificare l’azione legale per ottenere indietro il maltolto, cioè i fondi che ciascuno di noi possiede dall’atto della registrazione presso la S.E.C. alla nascita; sono fondi a credito, non a debito! L’umanità deve essere informata! Siamo il 99% contro l’1% e il sistema può essere battuto, basta ESSERE UNITI E VOLERLO TUTTI!

    • Ciao Domenico,
      dato che segui da vicino la questione OPPT, ti saremmo grati se ci tenessi aggiornati sugli ultimi sviluppi (magari qualcosa ci sfugge, più siamo meglio è…) e se potessi fornirci copia del materiale tradotto appena lo hai a disposizione, così da inserirlo in un post e metterlo a disposizione di tutti. La nostra e-mail la trovi nella pagina About ► Contact

  9. Ringrazio di cuore tutti quelli che si stanno dando da fare per tenerci informati GRAZIE RAGAZZI sicuramente il cambiamento è iniziato…

  10. Ho visto letto e cercato di capire dal testo in inglese… ma più mi sono cimentata e più l’impressione che ne ho avuto è stata decisamente negativa.
    Non solo anche potenzialmente pericolosa.
    Innanzituttto non si capisce chi ci sia dietro a questa “cosa”. Quali le vere finalità perchè nel testo non vengono certo evidenziate. La traduzione che se ne fa è incompleta e a tratti davvero poco chiara.
    Ammesso e non concesso che i contenuti siano reali e validi non si capisce il bisogno di esprimere la propria sovranità con un atto formale. Ma poi Sovranità di che? Ogni individuo è GIA’ sovrano di se stesso! ed esistono in genere norme costituite che ne tutelino la sua integrità e sovranità, nelle quali io mi riconosco. Come la Costituzione Italiana o altre di altri paesi che comportano anche una sicurezza se mi reco all’estero.

    Dire che alcuni stati governativi sono organizzazioni private è chiaramente una distorsione mirata, che nessun giudice firmerà mai! Questa “cosa” serve a creare confusione e sopratutto ancora una volta a promuovere l’esaltazione dell’IO che qui ci marcia alla grande.

    La consapevolezza cosciente degli esseri umani sicuramente passerà attraverso queste riflessioni, che comunque dovrebbero avere altro sblocco per essere efficienti. Sicuramente porteranno negli anni a modificare magari statuti, a richiedere correzioni sui diritti individuali a livello governativo. Ma attenzione questo si fa con altri mezzi più idonei che non il web.

    Un altra cosa che salta agli occhi è che questa “cosa ” non si capisce neppure cosa sia, fa appello alla costituzione Americana per avvalorare la sua tesi. Con che diritto mi chiedo, queste persone si arrogano l’autorità di iniziare, una rivendicazione che dovrebbe essere planetaria a dire loro, partendo da un modello giuridico che è lontano anni luce dal nostro, atto costitutivo Italiano?! ma questa domanda potrebbero porla altrettanti cittadini di altre nazioni, al pari nostro. Con quale arroganza si autorizzano a dichiarare che parlano per tutti i cittadini del pianeta? chi gli da questo diritto? Mi sembra un discorso molto totalitario. Avete presente la fiction i Visitors? Fa pensare… direi!

    Comunque la si metta, potrebbe essere benissimo un test promosso da qualche corporazione. Gli sbocchi preferisco non enunciarli.
    Tutto questa cosa stride da tutte le parti. Ma se volessimo fare anche una disamina sul piano esoterico dato che qualcuno si arroga il diritto di utilizzare un linguaggio “Cosmico” per avvalorare questa tesi,non se ne uscirebbe altrettanto bene visto l’incoerenza di talune affermazioni.
    Se si considera anche solo il simbolo che viene usato per sponsorizzarsi al pubblico, si potrà notare che non ha nulla di minimamente esoterico. Per la mia conoscenza della simbolica e della geometria sacra, Il simbolo è altamente dissonante, non è certamente espresso in tale guisa, anzi se ne distanzia totalmente. Ha attinenza con elementi di forte squilibrio.

    Un “libello” che si ritiene così illuminato dovrebbe avere un riscontro dalla sua presentazione invece il risultato fa pensare a qualcosa di o maldestro e raffazzonato o al contrario occulto. Perchè è una interpretazione in verità ce la avrebbe ma non è certo ne positiva ne armonica
    Il fatto inoltre che si usi un linguaggio che a molti risvegliati sembra comune non è detto che lo sia il fine ultimo del gruppo che ci sta dietro.

    La manipolazione occulta delle masse è in atto da anni e con la permanenza nella transizione planetaria attuale molti potrebbero essere soggiogati e cadere vittime di qualche gruppo occulto sotto l’influenza di esseri ET assai pericolosi. Ce ne sono molti in giro. Sono cose all’ordine del giorno purtroppo

    Molte sono le ipotesi che mi vengono in mente lascio ad ognuno farsi le proprie. Per mio canto. Io mi sento in pieno sovrana del mio essere fisico e mentale e pur sottostando a leggi e regole di uno stato fallibile, sono riconoscente anche per quello che fa per me. Pago comunque tasse che mi danno diritto a servizi che in altri paesi mi sognerei solo di avere. Ho coscienza della storia incarnativa umana e conosco gli abusi che sono stati perpetrati e sono giunta alla conclusione che essere grati ogni giorno delle piccole cose che la vita ci da, sia il miglior modo di vivere. Questo non significa accettare tutto supinamente ma imparare ad essere creativi sempre, qualsiasi condizione viviamo.

    Daltra parte le spinte evolutive risultanti in questo primo decennio di secolo sono davvero tante, ma a maggiore ragione le questioni vanno considerate con un più saggezza e discernimento. Non si sconvolgerà di certo la nostra società nel giro di 10/20 anni, a meno di grandi guerre o catastrofi planetarie che nessuno si augura davvero. La trasformazione sarà per lo più locale e differenziata a mio parere. Ed è bene che lo sia.
    Ci vorranno secoli perchè questo avvenga, a volte ci saranno movimenti lenti, altre volte avverranno in maniera decisa, radicale. Ora credo che stiamo vivendo il tempo della rivendicazione della parola, del pensiero, del diritto all’identità sociale, perciò tali movimenti, hanno ragione di esistere e prendono piede. Questo è comprensibile,

    Con l’apertura dei chakra superiori dovuti alla mole di informazioni in arrivo, essi premeranno sui nostri chakra di base fisici, perchè ci autorizziamo a creare una nostra identità sociale e individuale, ma questo non vuole dire agire d’ impulso … E’ esattamente il tempo questo, per stare fermi e osservare, un tempo assai fecondo ma anche potenzialmente pericoloso perchè cadranno limiti e imposizioni. Prima che il chakra della gola e del cuore si attivino nella nostra società occorreranno anni, ben più di 50 60 anni. Perciò il mio pensiero, il mio parere è di osservare tutto, ma con distacco.E se proprio si deve, prendere decisioni non devono essere basate sull’ emotività del nostro Ego..non più!

    Possiamo permetterci… di meglio.

  11. Non conoscendo l’inglese, non ho potuto che affidarmi alla presentazione che, in molti punti non mi è comunqhe chiara, se non come immagine globale. Ho visto che qualcuno ha fatto riferimento ad Ucadia e a One Heaven di Frank O’Collins. È la prima cosa che è venuta in mente anche a me, però non ho capito se si tratta della sua “applicazione” concreta o è una cosa completamente diversa anche se più o meno simile. Mi sapete rispondere?
    Grazie

    • È un’applicazione basata sugli stessi identici principi, ma senza portare addosso i marchi di O’Collins nè di Bonacci. Se vogliamo andare alla sostanza, lasciando perdere le etichette, è più o meno la stessa cosa.

    • Non che non abbia qualche perplessità, ma personalmente lo considero un buon inizio di sviluppo di un “potenziale”, peraltro molto più chiaro e semplice di Ucadia, nonostante sia stato usato un linguaggio che può apparire ostico. Ceramente, come potenziale in divenire, ha ancora bisogno di sviluppi, tuttavia ne percepisco la bontà dei principi sui quali poter riflettere.
      Per quanto riguarda eventuali firme, iscrizioni e affini, mi sembra di aver capito, correggetemi se sbaglio, che questa dichiarazione, registrata tramite il Diritto Commerciale Unico, sia una specie di “mettere agli atti una volontà” secondo le procedure che regolano questo istituto di diritto che, a quanto pare, è solennemente accettato da tutto il mondo. In questo modo tale dichiarazione diventa una specie di principio regolatore in cui potranno riconoscersi tutti gli esseri umani di questa Terra. Un po’ come le sentenze della nostra corte di cassazione che, di fatto, hanno effetti legislativi e possono essere utilizzati dai cittadini in controversie o atti di valenza giuridica. Pertanto non ci dovrebbe essere nulla da firmare o sottoscrivere, in quanto la dichiarazione è solo uno strumento a disposizione di tutta l’Umanità.

      • Vorrei avere delle informazioni più dettagliata cosa devo firmare? Chi mi può aiutare a capire di più su questo argomento? Grazie infinite!! :)

      • Attualmente la cosa è abbastanza prematura in Italia. C’è un gruppo di studio sul sito di Economia Nuovo Paradigma, che ogni mercoledì sera fa dei web radio podcast con discussioni on-line sul tema, con tanto di avvocati in gioco. Per ora è il caso di attendere che la cosa sia chiarita definitivamente.

      • Purtroppo no, perchè non era residente sul nostro canale YouTube, ma invece sul canale gestito da una terza parte che ha deciso di toglierlo dal canale. Buono a sapersi per il futuro. D’ora in poi, quando inseriremo un video in un post sarà sempre meglio caricarlo sul canale YouTube associato al blog, anzichè semplicemente linkarlo.

  12. Mentre questa pagina facebook si focalizza sopratutto sulla agenda “Verde” per il nuovo ordine mondiale integrata alla promozione newageriana dato che può esisterne la relazione con l’oppt promosso globalmente… a proposito del simbolo provate a capovolgerlo, noterete delle correlazione con le simbologie oscuranti :) https://www.facebook.com/LagendaVerdeMondiale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...