Galleria

Sintomi di risveglio di uno starseed


Questi che seguono sono alcuni sintomi che alcuni Figli delle Stelle possono vivere durante la fase di risveglio spirituale, di presa di coscienza della propria identità e di definizione della missione di servizio all’umanità. Sono sintomi del passaggio vibrazionale dalla 3D alle forti vibrazioni d’Amore, Luce e Compassione proprie della 4D, che ogni Starseed ha il compito di canalizzare e trasmettere sulla Terra. Lòthlaurin

1. Sofferenze e dolori al corpo, specialmente al collo, spalle, schiena. Questo è il risultato dei profondi cambiamenti a livello del vostro DNA nel quale si sta svegliando il seme di Cristo. Questo passerà.

2. Sensazione di profonda tristezza interiore senza apparente causa. Voi vi state liberando dal vostro passato (questa vita e altre) e questo causa la sensazione di tristezza. Questa sensazione è simile all’esperienza di traslocare da una abitazione dove avete vissuto per molti, molti anni, ad una nuova casa. Quanto più volete spostarvinella nuova casa, tanto più vi assale la tristezza di lasciarvi dietro ricordi, energia ed esperienze della vecchia casa. Anche questo passerà.

3. Piangere senza nessuna apparente ragione. Simile al punto 2. E’ bene e salutare lasciare sgorgare le lacrime. Aiuta a liberare la vecchia energia. Anche questo passerà.

4. Improvvisi cambiamenti di lavoro o di carriera. Un sintomo molto comune. Come cambierai tu, così cambieranno le cose intorno a te. Non preoccuparti di trovare il lavoro o la carriera perfetta proprio ora. Anche questo passerà. Siete in una fase di passaggio e potete fare molti cambiamenti di lavoro prima di sistemarvi con un lavoro che vi appassioni.

5. Allontanamento dalle relazioni familiari. Siete collegati alla vostra famiglia biologica dal karma. Quando uscite dal ciclo karmico, vengono liberati i legami delle vecchie relazioni. Sembrerà che vi stiate allontanando dalla vostra famiglia e dai vostri amici. Anche questo passerà. Dopo un po’ di tempo, potrete sviluppare con loro una nuova relazione se ciò risulta adeguato. In ogni caso, le relazioni avranno le loro basi nella nuova energia senza attaccamenti karmici. 

6. Insolite modalità di sonno. Sono del tipo svegliarsi molte volte in piena notte. In voi si sta svolgendo un enorme lavoro e spesso questo vi costringe a svegliarvi per “riprendere fiato.” Non preoccupatevi: Se non potete ritornare a dormire, alzatevi e fate qualcosa piuttosto che restare a letto e preoccuparvi di problemi esistenziali. Anche questo passerà. 

7. Sogni intensi. Potrebbero includere sogni di guerra e battaglia, inseguimenti e mostri. Voi state letteralmente liberando la vecchia energia del passato e queste energie del passato erano spesso simbolizzate da guerre, corse per fuggire e uomini neri. Anche questo passerà.

8. Disorientamento fisico. A volte vi sentirete molto sradicati. Voi sarete “spazialmente cambiati” e vi sentirete come se non poteste mettere due piedi sulla terra, oppure come chi cammina tra due mondi. Poichè la vostra consapevolezza transita nella nuova energia,il vostro corpo talvolta resta indietro. Passate più tempo in mezzo alla natura per aiutare la nuova energia a radicarsi. Anche questo passerà.

9. Aumento del “parlare a voi stessi.” Vi ritroverete molto spesso che parlate a voi stessi. Realizzerete prestissimo che stavate parlando con voi stessi negli ultimi 30 minuti. Esiste un nuovo livello di comunicazione che sta prendendo spazio nella vostra esistenza e voi state sperimentando la punta dell’iceberg parlando con voi stessi. Le conversazioni aumenteranno e diventeranno più fluide, più coerenti e più significative. Non state diventando pazzi, siete shaumbra che si stanno muovendo nella nuova energia. 

10. Sensazioni di solitudine anche quando siete in compagnia di altre persone. Potete sentirvi soli e allontanarvi dagli altri. Potete sentire il desiderio di allontanarvi da gruppi e folla. Come Shaumbra – Shaumbra significa Famiglia e profonda amicizia interiore – state percorrendo un sentiero sacro e solitario. Quanto più i sentimenti di solitudine vi causano ansietà, tanto più vi sarà difficile in questo momento relazionarvi con altre persone. Le sensazioni di solitudine sono anche associate al fatto che le vostre guide si sono allontanate. Sono state con voi in tutti i vostri viaggi, in tutte le vostre vite. Per loro è giunto il momento di fare ritorno, così che voi possiate riempire il vostro spazio con la vostra stessa divinità. Anche questo passerà. Il vuoto interiore sarà colmato dall’amore e dall’energià della vostra stessa coscienza Cristica. 

11. Perdita di passione. Potete sentirvi totalmente privi si passione, con poco o nessun desiderio di fare qualcosa. Questo va bene e fa proprio parte del processo. Accettate questo momento di “fare nulla.” Non combattetevi su questo perchè anche questo passerà. E simile alla riprogrammazione di un computer. Avete bisogno di spegnere per un breve periodo di tempo per caricare il nuovo sofisticato software, o in questo caso, la nuova energia del seme di Cristo. 

12. Una profonda nostalgia di Casa. Questa è forse la più difficile e provocatoria di tutte le condizioni. Potete sperimentare un profondo e opprimente desiderio di lasciare il pianeta e ritornare a Casa. Questo non è istinto “suicida.” Non è causato da rabbia o da frustrazione. Non fatevi prendere dall’idea che possa causare drammi a voi stessi o agli altri. C’è una parte tranquilla di voi che vuole andare a Casa.Il motivo di questo è molto semplice. Avete completato i vostri cicli karmici. Avete completato il contratto per questa vita. Siete pronti a cominciare una nuova vita, ma nell’attuale corpo fisico. Durante questo processo di transizione, avete un ricordo interiore di quello che significa stare dall’altra parte. Siete pronti ad imbarcarvi per un altro viaggio di lavoro qui sulla terra? Siete pronti ad accollarvi i cambiamenti derivanti dal muoversi nella Nuova Energia? Si, potreste davvero andare a casa ora. Ma siete venuti fin qua, e dopo molte, molte vite, sarebbe un peccato partire prima della fine del movimento. D’altra parte, lo Spirito ha bisogno che voi siate qua per aiutare altri a transitare nella nuova energia. Essi avranno bisogno di una guida umana, proprio come voi, che ha viaggiato dalla vecchia energia alla nuova. Il sentiero che state percorrendo proprio ora vi fornisce le esperienze che Vi permettono di diventare un insegnante del Nuovo Umano Divino. Per quanto il vostro viaggio possa essere a volte solitario e buio, ricordate che non siete mai soli.

Amore e Luce a tutti.

[featuring: HIDRA2009 YouTube channel]

Hearthaware blog
Progetto Starseed

direct link → hearthaware | P-Starseed | Sintomi del risveglio di uno starseed

9

20 commenti su “Sintomi di risveglio di uno starseed

  1. è possibile ritrovarsi in condizione di riscontrarsi con almeno 10 di questi punti avendo seguito un percorso personale, senza guide o altro? come un risveglio personale programmato ( non mi viene da chiamarlo in nessun’altro modo )

    • Perdonami Sirkra se rispondo solo ora, ma il tuo commento era finito automaticamente nella coda di spam e li è rimasto per qualche giorno senza che me ne accorgessi. Ebbene la risposta alla tua domanda è certamente SI, è possibile. La questione più interessante è di capire se una guida ce l’abbiamo senza essercene mai accorti. Spesso identifichiamo i maestri come persone fisiche che ci aspettiamo di incontrare nella vita di tutti i giorni. Ma nella maggiorparte dei casi le nostre guide sono entità di alte dimensioni che ci seguono senza che noi lo sappiamo e cominciano ad avvicinarsi a noi dapprima attraverso i sogni, poi attraverso il contatto aurico e poi attraverso immagini che percepiamo nel terzo occhio durante la meditazione. Molto spesso quindi ce l’abbiamo ma siamo impossibilitati a darle un’identità. Detto questo, se sei uno starseed, hai certamente una guida di questo tipo e il tuo compito è metterti in contatto di coscienza. Quanto al “risveglio personale programmato”, è una definizione ottima direi. Gli starseed hanno dei geni che sono programmati per risvegliarsi in corrispondenza di certi passaggi planetari. Ad esempio in prossimità del ritorno della Dea (6 giugno 2012) molti sono quelli che si sono attivati. Se invece non sei uno starseed, la tua affermazione dell’autorisveglio rimane comunque valida. La tua guida è il tuo sè superiore stesso, e se ne vorrai una esterna potrai sempre cercarla e trovarla nella gerarchie angeliche.

  2. Per chi soffrisse di “nostalgia, voglia di tornare a casa” (io ne ho sofferto per tanti anni
    consiglio di portare con se un pezzetto di Moldavite. Siccome è rara e costosa, io ne ho tanti pezzettini che posso regalare. Contattatemi attraverso il gestore del blog.

    • potrei avere chiarimenti sulla moldavite? cos’è, a cosa serve, ecc..
      grazie

    • Ciao Flavia, certo se la moldavite attenuasse un po’ la struggente voglia di tornare a casa sarebbe d’aiuto… come potrei averne un pezzetto? Io vivo a Milano. Grazie mille. Monica

    • Ciao Flavia… ho trovato da poco questo link… tieni ancora pezzetti di moldavite?! Come ha funzionato su di te?! Il suo nome è davvero significativo per me… Potrebbe essermi utile… un bacio Martina!

  3. Per fra:
    a livello spirituale la moldavite apre la mente a livelli superiori di conoscenza, accelera e amplifica la spiritualità dell’individuo.
    Con la sua energia femminile rimuove i blocchi in tutti i chakra (soprattutto al quarto), rafforza la capacità di identificazione con gli altri e la comunicazione con le guide spirituali.
    La moldavite è una pietra del cambiamento: aiuta a liberare l’individuo dai condizionamenti della realtà materiale (come le preoccupazioni legate al denaro e al futuro), fa emergere sogni e memorie che aprono alla comprensione del senso della propria esistenza e stimola soluzioni più creative ai problemi.
    Non è consigliabile portarla sempre perchè anche a livello fisico può dare vampate di calore, mal di testa o capogiri: Io l’ho portata sul cuore e mi ha aiutata con la “nostalgia di casa” che ho provato per anni, ricordo che arrivò la consapevolezza che sarei tornata a “casa” e che comunque qui non ero “sola”.
    Spero di essere stata utile.
    ..

    • Posseggo da due giorni un anello in argento e moldavite sfaccettata… la sua vicinanza è stata in questi giorni circa 4-5h, ho sperimentato lievi mal di testa sporadici. Nessun calore, nessun formicolio o altro. L’ho poggiata inoltre per diverso tempo sulla fronte.

      Tuttavia, nonostante mi rispecchi quasi totalmente nelle descrizioni dovrei aspettarmi altro? Parte di me mi dice, semplicemente devi continuare a vivere normalmente ed aspetta. Forse già mi rispondo da solo, certo il mio ego ammette che sarebbe stato bello prendere in mano la pietra e sentire vampate di calore e tremolii.

      Un saluto

      P.s. Indosso anche un altro anello, sempre in argento, con una pietra di malachite, preso in marocco anni fa…

  4. Potrei avere un pezzettino, ho un desiderio intenso di tornare a casa😉

    • Devi contattare in privato l’utente Flavia che l’ha proposta. Se ti interessa, scrivici una e-mail che ti giriamo il contatto in privato.

  5. Pingback: L’esperienza reincarnativa degli Starseed | Hearthaware

  6. Pingback: Progetto Starseed ► New Pages | Hearthaware

  7. Grazie per tutti questi articoli, finalmente ho avuto un po’ di risposte, alcune sono state anche molto forti…
    Mi trovavo nei bambini indaco, ma non riuscivo a definirmi un bambino indaco.
    Mi trovavo negli operatori di luce, ma non riuscivo a definirmi una operatore di luce.
    Se accettassi di essere uno starseed capirei il senso di tutta la mia vita, tutto quello che è successo, tutto quello che ho sempre sentito. Tutto avrebbe un significato. Razionalmente ho bisogno di una conferma molto apparente per crederci.
    La nostalgia di casa diventa sempre più forte… voglio trovare la mia casa.
    Aspetto se riuscite a pubblicare i pianeti da dove vengono gli starseed, così sentendo i nomi forse mi risuona qualcosa.
    Ricevo segni attraverso i numeri e figure geometriche.
    Cosa fare?
    Sento che devo fare qualcosa, ma non so cosa.
    grazie

    p.s. allego una poesia scritta da me un paio di mesi fa
    Nostalgia di casa!
    ma di quale casa?
    non mi sono mai sentita a casa,
    tranne quella volta
    che ho albergato nel mio cuore,
    ma non ho più trovato la strada per ritornarci.
    Ho cercato a lungo,
    ci ho girato intorno,
    ma non lo vedevo fino a quando
    mi sono pure dimenticata cosa stessi cercando.
    Ogni giorno mi allontanavo sempre di più, almeno credevo.
    Fin quando un giorno stanca di cercare,
    mi sono seduta e
    mi sono accorta che ero già a casa.
    Una casa senza mura;
    come soffitto il cielo;
    Come pavimento la terra;
    Come luce il sole;
    Come cibo l’amore.
    Voglio ritornare a casa.

    • Grazie per la tua bella poesia. Condividi la nostalgia di casa con molti altri starseed, i tempi sono maturi per il ritorno. Abbiamo pubblicato 11 pagine sulle origini planetarie degli starseed, cerca nel menù in alto Starseed ► 10. Origine planetaria, leggi la pagina e prosegui nella lettura delle pagina da 10.a fino a 10.j, magari ti ritrovi nella descrizione di qualcuna. La prossima pagina della serie, la n. 11, sarà dedicata alla life mission. A presto🙂

  8. Fin da ragazzino pensavo fossi di un altro mondo.
    E ora mi ritrovo qui per un puro caso.
    E mi ritrovo completamente in tutti i punti dei sintomi del risveglio.
    Sarei onorato ma non sorpreso di essere di un altro mondo.
    Onestamente stavo perdendo le speranze.
    Ma questo caso strano che mi ha portato qui mi fa pensare ancor di più tutto ciò di cui ero convinto.

  9. Io ho sempre sofferto di tutti questi sintomi sin da quando avevo circa nove anni, ora ne ho diciannove. Io e i medici abbiamo sempre ricondotto tutto questo a una forma di depressione maggiore, ma possibile che possa essere tutto un mio, doloroso, risveglio spirituale? Quasi ogni caratteristica attribuita agli starseed la sento assolutamente mia, sarebbe bello sapere che tutto queste potrebbe starmi conducendo alla felicità, anche se tortuosamente. Sarebbe così bello, così confortante, dopo tanto dolore.

  10. Circa 3 settimane fa vagando su internet sui siti di civiltà intraterrestri scopro l’esistenza degli starseed. Ne sono molto incuriosita e mi ritrovo in parecchie caratteristiche, ma non dò molto peso a questa cosa. Qualche giorno dopo mi contatta una ragazza, e dopo avere tastato un po’ il terreno sulle mie credenze e apertura mentale mi fa capire con delicatezza che stava cercando me da un po’, perchè potrei essere io la “starseed” che cercava con il suo gruppetto. Parliamo parecchio e scopriamo che sulla pelle ho lo stesso “segno di riconoscimento” che hanno lei e il gruppo, e questa ragazza è diventata la mia guida per il mio risveglio diciamo. Il problema è che io non sento quel bisogno di tornare a “casa”, io amo la natura di questa Terra, mi sento davvero parte di lei e in sintonia… ma mi sento anche molto parte della mia famiglia, assomiglio molto a mio papà caratterialmente. È vero, sono un po’ la pecora nera della mia famiglia, perchè sono sempre alla ricerca di discipline e cure alternative, e la mia sorella gemella ne prende sempre spunto e impara. Il fatto è che mi spaventa il fatto di non sentirsi parte della famiglia, ho paura che succederà anche a me, secondo voi è normale avere paura di questa cosa? Scusate ma sono un po’ confusa.

  11. A proposito di guide invisibili… una volta mi sono trovata in preda al panico e molto arrabbiata per alcune questioni interiori, nell’immediato mi son sentita accerchiata da esseri invisibili che mi hanno mandato talmente tanta energia che la mia collera è stata domata. Oltre all’energia deeksha che prendo regolarmente, ho sensazioni energiche diverse, anche di notte e in ogni momento… io chiamo il mio processo senza anestesia: sento tutti gli interventi!! Per quanto concerne il resto, vado dritta al sodo in base a quello che vedo e sento, non mi piace dire io sono così o pomì per sentirmi diversa o speciale, non ho bisogno di questo. Più che altro sono in cerca dei miei simili… le persone normali sono i babbani e terribilmente noiosi. Grazie😉

  12. Ecco, tra tutti i punti quello che non combacia più è proprio il desiderio di tornare a casa, per molti anni ho provato una struggente nostalgia, il desiderio della pace che avrei trovato, il senso di ingiustizia e disagio nel dovere stare qui ed il desiderio di suicidio per “non poterne più” (mi ha salvato da un tuffo la spinta di un essere invisibile) ho vissuto una lunga notte buia dell’anima (lunga perchè non avevo capito) e quando ne sono uscita non ho più avuto nessun desiderio di morire. Io voglio vivere, mi piace stare qui e voglio provare tutte quelle esperienze che prima non potevo. Ora sono ancora nei guai economicamente, non arriva il lavoro, ma è come se sentissi lo stesso dentro la felicità, ho paura anche ma mi sembra che sia impossibile che possa essere povera, è solo che devo ritoccare la mia esperienza perchè grandi cose mi aspettano. Forse non mi spiego, ma mi sento alla prova del 9 per poi poter attendere alla mia missione. Grazie.

I commenti sono chiusi.