Galleria

Le canalizzazioni sono davvero attendibili? – 2° parte


GFLdoublefacepalmFEAT

← Torna alla 1° parte

Prosegue il nostro viaggio in due parti che vuole esplorare il controverso mondo delle canalizzazioni. Dopo aver raccolto nella 1° parte alcuni episodi che hanno sollevato polemiche e dubbi sull’autenticità delle canalizzazioni, in questa 2° parte proviamo a fornire una chiave interpretativa che sia di valido orientamento. Nonostante questo articolo possa risultare lungo ed impegnativo alla lettura, vi sproniamo ad arrivare fino in fondo: non abbiamo lesinato sui contenuti, consci che il web offre poco o nulla in questa prospettiva. Buon proseguimento di viaggio.

Come riconoscere le canalizzazioni autentiche

Paul McCarthy

Ci sono dunque le prove storiche che ricollegano le odierne canalizzazioni “politically uncorrect” all’operato degli Illuminati. Orchestrando l’ingannevole operazione mediante le radiotecnologie presentate nella 1° parte, essi sono in grado di generare le percezioni psicoacustiche che i channelers poi ci presentano, loro malgrado, come messaggi extraterrestri. Per capire se questa tesi sia o meno valida, viene in nostro aiuto l’autorevole parere di Paul McCarthy, un channeling trainer (ovvero un insegnante di tecniche di canalizzazione) di fama mondiale. Sentiamo come si esprime Paul in merito:

“I Maestri delle Stelle comunicano tramite mezzi telepatici (…). Non usano però le parole del linguaggio umano, quanto piuttosto il linguaggio dell’alta coscienza che ognuno deve imparare a comprendere e decodificare. (…) Molto spesso le comunicazioni hanno luogo attraverso il terzo occhio. Qui possiamo ricevere immagini, simboli o forme pensiero di pura conoscenza riguardo un determinato soggetto. (…) Per entrare nella vera natura della loro comunicazione, dobbiamo comprendere che la loro energia comunica con noi senza il bisogno delle parole. Solo usando una alta consapevolezza noi potremo ‘leggere’ le loro energie e i loro messaggi.”

Ora confrontiamo l’affermazione di McCarthy con il seguente estratto della dichiarazione autografa in cui Mike Quinsey descrive ciò che sperimenta dentro di sè durante la ricezione dei messaggi (qui c’è la versione inglese originale):

“I miei messaggi sono composti da parole/frasi che si formano nella mia mente.”
(Mike Quinsey)

Nella maggioranza dei casi, i messaggi dei veri Esseri di Luce si esprimono sotto forma di immagini o simboli codificati (canale sensoriale visivo), mediante sensazioni e percezioni auriche (canale sensoriale cinestesico), e/o attraverso suoni simbolici o vibrazioni eteriche (canale sensoriale uditivo). Il compito dal canalizzatore è di convertire questa miscellanea di input in un testo espresso nel linguaggio umano e, come ben capirete, l’impresa non è semplice e la sua realizzazione non è univoca, perchè c’è il serio rischio che il messaggio originale possa essere alterato dalle credenze e dall’ego personale del canale. McCarthy continua così:

“È pure vero che i canali hanno il difficile compito di esprimere con parole umane i contenuti simbolici spirituali che ricevono dalle loro guide. Spesso rimango perplesso dai canali che dichiarano di ricevere Maestri Stellari e poi ci consegnano un testo in forma bassamente dialogica, una specie di bella chiacchierata che non starebbe fuori luogo in una conversazione fra umani. (…) Ecco perchè noi tutti abbiamo il compito di discernere le informazioni che accettiamo e da chi le accettiamo.”

(Paul McCarthy, channeling trainer)
tratto dal libro: Star Seed and Star Masters, ed. Sirius Ascension

Le canalizzazioni più famose e diffuse sul web sono purtroppo nella forma paventata da McCarthy, ovvero quella di un complesso elaborato linguistico-verbale in stile colloquiale: esso può essere ottenuto soltanto trascrivendo fedelmente percezioni psicoacustiche di dubbia origine e/o mediante il pesante filtraggio e la distorsione personale del canale in fase di interpretazione. In ambo i casi converrete che la loro validità sia assolutamente opinabile.

Sulla stessa lunghezza d’onda si esprime un recente messaggio di Monique Mathieu, una canalizzatrice i cui contenuti non sono mai scesi sul piano delle questioni “secolari”, politiche, militari o economiche che siano. Monique ci invita a considerare la trattazione di vicende troppo vicine alla quotidianità e alla cronaca terrestre come indizi di inattendibilità della fonte:

“In questi tempi, su ciò che voi chiamate Internet, ci sono serie infinite di messaggi provenienti da sedicenti Fratelli galattici. Potrete distinguere i comunicati veri da quelli falsi e fuorvianti attraverso il loro contenuto. Ci sarà sempre una piccola frase che vi metterà in all’erta. Se il discorso è troppo umano, se tratta molto da vicino delle vicende terrene, siate semplicemente molto vigili!” (Monique Mathieu, qui c’è la versione italiana integrale)

Fra le fonti di messaggi psicoacustici non ci sono però soltanto le radiotrasmissioni dei Governi Mondiali. Anche gli Esseri di Luce Negativi, come gli Angeli Caduti, gli Arconti i Deva e gli altri abitanti del Regno Astrale hanno l’abilità di spacciarsi per Maestri Ascesi, membri di Gerarchie Angeliche o Esseri Stellari, e dettare messaggi per esplicità volontà di male, per ingannare gli uomini o per semplice burloneria. Ve ne sono attualmente alcuni che utilizzano i nomi di Jesus, Sananda, Metatron, Archangel Michael, Uriel ecc. per diffondere messaggi ingannatori e, come potrete immaginare, le loro canalizzazioni godono di ampia risonanza mondiale.

La vibrazione di questi esseri disincarnati è molto più bassa della vibrazione degli Esseri di Luce, il che li rende avvicinabili e percepibili molto più facilmente da persone che non si sono rese abili a raggiungere gli stati di coscienza più elevati. In questi casi il canale riferisce di percepire un’entità o una presenza nella sua aura prima e durante la dettatura, che avviene comunque in forma psicoacustica a causa della maggior vicinanza allo stato di coscienza umano e al minor livello vibrazionale delle energie in gioco.

 Gli effetti involutivi delle pseudo-canalizzazioni

Tom Kenyon

Un autorevole master channeler, Tom Kenyon, ci riporta i messaggi degli Hathors, una razza extraterrestre venusiana di 4D che giocò un ruolo evolutivo importante ai tempi degli antichi Egizi. La testimonianza degli Hathors ha un peso specifico enorme perchè è uno dei rarissimi casi di razza extraterrestre interna al Sistema Solare, che dunque può sostenere a ragione di conoscere da vicino il nostro piano evolutivo. Gli Hathors si esprimono con chiarezza e perentorietà riguardo i temi trattati nei channelings e tracciano una linea guida di profondo senso spirituale a fare da spartiacque tra i messaggi autentici e quelli falsi:

La convinzione che diverse intelligenze aliene vi salveranno è solo una proiezione della coscienza umana. La speranza che qualcuno, o qualcosa, vi salverà, che non dovrete operare alcun cambiamento in voi stessi, che non dovrete essere responsabili, non è realistica. La convinzione che possiate rimanere dentro a degli schemi di letargia e inconsapevolezza, e poi prendere qualcosa o farvi dare qualcosa che vi trasformerà senza alcuno sforzo da parte vostra, è pura follia. Non succederà. (…) Ora, potranno esserci intelligenze aliene che atterrano, perché è sicuro che esistono, ma gli umani che contano su altri per la propria ascensione ed elevazione, senza nessun lavoro da parte loro, resteranno molto delusi.”
(gli Hathors tramite Tom Kenyon, il testo integrale è qui)

Riproduzione su pietra del volto degli Hathors come apparivano ai tempi degli antici egizi

Il messaggio di Tom Kenyon ci accompagna su un altro terreno di indagine. Passiamo cioè dalle congetture su ciò che accade a monte del processo di canalizzazione, all’analisi certa degli effetti che registriamo dentro di noi a valle della canalizzazione. Per farlo dobbiamo cambiare prospettiva, focalizzarci nel nostro cuore, leggere in profondità l’impatto che il messaggio ha sul nostro sè superiore e capire se ci sta spingendo in direzione evolutiva o involutiva. Aldilà di come siano realizzate le canalizzazioni (il che richiede una speculazione basata su conoscenze che non sono sempre accessibili), aldilà se siano originate dai veri Esseri di Luce, da Spiriti Oscuri o dal Governo Ombra, questa lettura animica basata sugli effetti è alla portata immediata di tutti.


Vediamo dunque qualche esempio evidente di messaggi involutivi da cui dobbiamo tenerci alla larga, cominciando da una serie griffata ancora una volta SaLuSa:

“Presto sarà possibile dare il via ai programmi di prosperità e le vostre preoccupazioni immediate cesseranno. Questo sarà solo l’inizio di tutta una serie di cambiamenti, che non potranno più essere ostacolati da una cabala sconfitta e in uscita” (SaLuSa, 15/10/2008)

“Il desiderio di pace del mondo sta per scoppiare all’improvviso ll nostro emergere nella scena pubblica non è lontano e, conoscendo già quali sono i vostri governanti pronti a sostenerci, i nostri piani per un aperto contatto sono pronti. nulla può impedire che il processo dell’Ascensione si concluda nel 2012” (SaLuSa, 08/06/2009)

“La New Age sta per manifestarsi. Stiamo gradualmente cercando di far capire ai vostri governanti la natura dei cambiamenti da attuare. Molti di loro sono felici di far parte di un movimento che porterà la pace in un mondo tormentato” (SaLuSa17/06/2011)

“L’orribile storia che avete vissuto, presto sarà una specie di fiaba dei vostri sogni utopistici diventata realtà. L’Età dell’Oro sarà veramente quella che realizzerà tutti i vostri sogni e vi farà compiere dei viaggi incredibili.” (SaLuSa, 13 /06/2012)

Questi messaggi diffusi da Quinsey sono volutamente campionati in un periodo di quattro anni (potete osservarlo dalle date). La cosa che si rileva immediatamente è la staticità dei significati trasmessi: tormentoni ricorrenti come “presto succederà…” o “sta per manifestarsi…” mantengono la coscienza in un perenne stato di attesa e di illusoria speranza rallentandone di fatto l’evoluzione autonoma; ogni volta che si dà l’impressione subliminale che la svolta sia dietro l’angolo, la crescita personale ne esce frenata perchè “tanto ormai siamo così vicini che ci penseranno loro a eliminare il male”. Vengono poi allegate giustificazioni credibili per il continuo procrastinarsi degli eventi e i toni si smorzano gradualmente, fino a risalire in occasione del false flag successivo. È una vera e propria “ninna nanna” spirituale continua che dura da anni e che, goccia dopo goccia, ha l’effetto di anestetizzare la coscienza mediante la ripetizione prolungata e identica degli stessi pattern.


Vediamo invece questi altri, firmati dalla FGL attraverso Greg Giles e ancora una volta da SaLuSa attraverso Mike Quinsey:

“La gente troverà pace e felicità vivendo secondo i propri gusti e svolgendo lavori interessanti e soddisfacenti. La pressione e lo stress, oggi presenti nella vostra vita, spariranno e potrete dedicare molto più tempo ad attività piacevoli. Realizzarsi pienamente non è qualcosa cui siete stati finora abituati, ma diventerà il modo normale di vivere.” (SaLuSa, 14/06/2010)

“Una delle cose che la Federazione Galattica di Luce può fare per voi in queste aree, attraverso il dono di tecnologie avanzate, è aiutare a ripristinare aspetto giovanile e vitalità, forza e resistenza, salute, unità, determinazione e concentrazione. Questi sono alcuni degli attributi di un essere più giovane nel fisico, e che in molti casi non invecchia neppure nel fisico. Abbiamo le tecnologie per cambiare tutto questo cancellando molti anni della vostra vita.” (Federazione Galattica di Luce, 09/06/2012)

“Quello che vorremmo fare è soppiantare i vostri mezzi attuali di fornitura energetica alle vostre famiglie con l’installazione di una nuova tecnologia che migliori l’efficienza. (…) Per ogni famiglia sul vostro pianeta sarà curato questo progresso tecnologico che fornirà energia pulita, senza un costo per il sottoscrittore. (…)  Che gioia sarà per le vostre famiglie!”
(Federazione Galattica di Luce, 28/05/2012)

Questi pericolosi messaggi agganciano il desiderio delle persone di un mondo migliore, fanno leva sulla loro frustrazione e le loro speranze. Fanno promesse di eterna giovinezza, bellezza fisica, salute e tecnologia gratis per tutti che rendereranno davvero bella la vita, finalmente degna e desiderabile di essere vissuta felicemente ancora per un bel po’ di anni qui nella 3D. L’effetto che questi messaggi hanno è di stimolare il nostro legame alla Maya, alla Matrix e a tutto ciò che è illusorio ed effimero in questo mondo.

Questi messaggi ci àncorano alla 3D proprio a ridosso dell’imminente transizione in 4D e 5D che renderà davvero inutili ed obsolete sia le tecnologie free-energy che i nuovi più equi sistemi monetari propostici qui in Maya. Il pianeta passerà oltre e si porterà dietro solo coloro che saranno pronti a tagliare i ponti con questa realtà di 3° dimensione ormai agli sgoccioli. Sarà poi vero che in 4D i nostri corpi non subiranno gli effetti del tempo e delle malattie, certo. Questi messaggi però strumentalizzano diabolicamente informazioni vere e le presentano in una forma che ha l’effetto finale di vincolare la coscienza dell’umanità alla Matrix che sta per dissolversi, ostacolando di fatto le anime nel loro compito di “mollare gli ormeggi”. In occasione dell’imminente processo di ascensione, l’attuale timeline 3D biforcherà in due: una via condurrà in 4D attraverso l’Ascensione, una proseguirà orizzontalmente in 3D nel nostro mondo diretto al realizzarsi delle profezie apocalittiche. Queste menzogne sono il frutto di un altissimo grado di consapevolezza spirituale luciferiana e sono costruite con lo scopo ultimo di trattenerci nella timeline utile al loro raccolto di anime.


Un terzo tipo di messaggio involutivo ha il seguente tema di fondo: “Le persone non dovranno fare nulla perchè verranno  aiutate e salvate dagli extraterrestri“, presentato a volte nella sua variante edulcorata del “Nonostante gli sforzi, l’umanità non è in grado di salvarsi da sè…”:

“A causa della prossimo imminente ciclo galattico e la quantità di lavoro e di guarigione che bisogna fare per Gaia, questo non può essere completato dagli esseri della terra nei tempi previsti. (…) Noi dobbiamo scendere in modo che Gaia possa salire!”
(Pleiadian Council, 27/07/2012)

Possiamo attendere quanto vogliamo…

Confrontatelo con il messaggio degli Hathors di poche righe sopra: “La speranza che qualcuno, o qualcosa, vi salverà (…) non è realistica.” L’effetto della ripetizione di questo messaggio, fin troppo ridondante nelle canalizzazioni involutive, è l’indebolimento progressivo e poi la cessione definitiva del nostro sovrano potere di autodeterminazione, conseguenza potenziale della nostra natura divina, causato dalla sciagurata speranza di aver riposto in qualcun altro la pratica della nostra crescita spirituale. È questo il potere in assoluto più temuto dagli Illuminati, dalle Forze Luciferiane e dagli ET negativi, perchè prettamente di pertinenza degli esseri umani, gli unici che possono connettersi direttamente alla potentissima Luce del Cristo Cosmico attraverso il centro del cuore ed agire da co-creatori spostando gli equilibri della timeline che gli Oscuri ci stanno costruendo addosso.

Chiudiamo con la testimonianza di un altro noto maestro spirituale e canalizzatore, che ci ha  fornito per corrispondenza elettronica una chiara risposta alla nostra laconica domanda: “Il soggetto SaLuSa così come è canalizzato da Mike Quinsey, è un fake?”. Rispettando il suo anonimato in conseguenza alla natura privata della nostra domanda, pensiamo sia utile trascrivere la sua elegante risposta perchè, oltre a colpire il bersaglio, fornisce un criterio utile al discernimento:

SaLuSa

“Se vuoi essere sicuro del livello spirituale di una Entità, una Guida o un insegnante umano tutto ciò che devi fare è sintonizzarti sulle sue energie. Se sono esseri evoluti, allora le loro energie te lo diranno chiaramente e ti faranno sentire espansione, pienezza, amore, potere e saggezza. Se percepisci delle energie ripetitive, noiose, restrittive o aggressive allora quell’essere non è evoluto. Quando io mi sintonizzo con la persona/essere che hai menzionato (SaLuSa/Quinsey, n.d.r.) non sento niente che mi faccia pensare che sia una persona o un un essere evoluto, reale o utile in nessuna maniera. Spero che questo abbia risposto alla tua domanda.”


Tirando le somme, quando ci sintonizziamo con una fonte di presunta natura spirituale, se mai ci dovessimo accorgere che, nascostamente fra le righe e in maniera subliminale, i suoi messaggi:

• ci anestetizzano lentamente la coscienza…
legano il nostro stato emotivo a futuri avvenimenti che prescindono da noi…
seducono le nostre speranze di bene e di libertà verso una soluzione già predisposta…
indirizzano e stimolano i nostri desideri frustrati o inespressi alla realtà 3D…
misconoscono il nostro potere divino di autodeterminazione…
vogliono apparire come nostri salvatori senza averne l’autorità…
non stimolano mai la nostra autonomia nello sviluppo spirituale…

…allora dobbiamo concludere che non provengono da autentici Esseri di Luce che affiancano la nostra evoluzione, ma sono generati dalla Forze Oscure che vogliono attirare quante più anime in trappola.

Alcune ulteriori considerazioni

All’interno del quadro probatorio che si sta delineando, proviamo a rispondere a due questioni ancora aperte che discendono dalla 1°parte del post.

Come è stato possibile che Greg Giles non si sia accorto che qualcuno si sia inserito nel canale e gli abbia inviato quei messaggi falsati? Probabilmente perchè, contenuti a parte, erano pressochè indistinguibili qualitativamente dai messaggi originali, talmente simili da trarlo in inganno. Ciò darebbe valore all’ipotesi che tutti i messaggi ricevuti telepaticamente da Giles negli ultimi anni e non solo quelli annullati, siano stati ricevuti in modalità psicoacustica: in tal caso sarebbe logico e previdente mettere in discussione la presunta autenticità della fonte cha ha sempre firmato i suoi messaggi col nome di “Federazione Galattica di Luce”.

Logo della FGL

Perchè allora, contrariamente a quanto fece SaLuSa nel 2009 con il caso Obama, la fonte “Federazione Galattica di Luce” ha ritenuto opportuno invalidare pubblicamente i due messaggi nell’occhio del ciclone? Vista l’indubbia differenza fra i toni dei messaggi ritirati e gli altri, è probabile che qualche intromissione anomala nel canale ci sia stata davvero, per motivi che sono francamente difficili da stabilire. Ciò comunque non riabilita in nessun modo ai nostri occhi l’attendibilità della fonte “Federazione Galattica di Luce” che trasmette periodicamente per via psicoacustica a Greg Giles. Ciò permetterà alla fonte di preservare credibilità e continuare così la sua opera, qualunque essa sia.

Allora chi sono i veri canalizzatori?

Potremmo menzionare un sacco di nomi seri ed attendibili, ma non è questo il punto. Il messaggio più importante che deve passare al termine di un lungo articolo come questo, è che il miglior canalizzatore SEI TU. Ogni volta che ti senti ispirato, che ti balena in mente un’idea, che scrivi un pensiero poetico, stai già canalizzando l’energia divina senza saperlo.

Magari c’è addirittura un Essere di Luce che ti soffia nella mente le forme pensiero di cui hai bisogno, un essere che ti conosce da quando esisti che ti segue passo passo senza che tu abbia la minima idea della sua esistenza. Magari la tua Guida Spirituale o il tuo Angelo Custode, che già ti parla con discrezione durante i tuoi sogni notturni senza che tu sospetti nulla, sta aspettando che tu la smetta di seguire le canalizzazioni di altri e cominci ad elevare le tue vibrazioni un po’ di più per sintonizzarti con lui. Magari sta aspettando che tu cominci a credere nella sua esistenza anche nel tuo subconscio profondo e non solo superficialmente.

Ogni volta che ti sintonizzi sulla frequenza dell’Amore Incondizionato, forse non lo sai, ma stai canalizzando ed irradiando la Coscienza Cristica sulla Terra. Il tuo cuore si fa tutt’uno con le energie 4° dimensione e le porta nella realtà fisica. Ogni volta che parli a Dio nella preghiera o nella meditazione, quando ti metti in ascolto nel profondo silenzio della tua anima o aguzzi l’intuito per captare attentamente dei segni sincronici, stai già canalizzando la risposta dell’Universo. Non aspettarti di sentire delle voci immaginarie in testa, non è così che comunicano i veri Esseri di Luce. Comunicano mediante le energie sottili che è compito tuo, tuo soltanto, imparare a percepire e decodificare.

Tu sei già connesso alla Sorgente ed hai potenzialmente accesso alle sue risorse, alla sua Luce, alle sue risposte, proprio ora. Solo che tutto sembra muoversi per fartelo dimenticare e tu stesso a volte sembra che non ne sia del tutto consapevole. Se muovi i tuoi sforzi in questo senso, verso l’interno e non verso l’esterno, troverai le risposte a tutte le tue domande e ti riapproprierai della connessione con la Sorgente Divina, col tuo sè superiore, con le Gerarchie Celesti e con il Cristo stesso.

Questi Esseri di Luce, che tutto conoscono di te, sapranno fornirti messaggi cuciti su misura sulla tua anima, calibrati con ponderazione su di te, e mai messaggi generici. Potrai farlo in ogni momento che vorrai, ogni volta che ti ritiri nella pace della preghiera o della meditazione in unione con Dio, e non dovrai aspettare l’aggiornamento settimanale da parte dei channelers. A te è dedicato questo bellissimo video, guardalo fino alla fine:


by starseednewproject YouTube channel


  • Gli extraterrestri, quelli autentici, benigni ed evoluti, non verranno a salvarci perchè sanno che non possono interferire massivamente con l’evoluzione delle altre specie galattiche prima della fine del ciclo planetario.
  • Lo sanno bene quelli della Federazione Galattica, il cui nome è stato usurpato da forze interne e devotamente servili alla Maya meglio note come “Federazione Galattica di Luce”.
  • Lo sanno bene i Maestri Stellari di Sirio, per i quali l’entità chiamata “SaLuSa” è un perfetto sconosciuto.
  • Lo sanno bene sull’Ashtar Lightship, dove hanno visto deformati il nome e le sembianze di Lord Ashtar nella classica foto in perfetto stile new-age deception.
  • Lo sanno bene i Pleiadiani che, per la fama di essere pacifici, amorevoli e fisicamente simili agli umani, immaginavano che sarebbero stati scelti come gli agnelli da cui si sarebbero travestiti i lupi rettiliani e grigi.
  • Lo sanno bene i Maestri Ascesi, Gesù, Maria, l’Arcangelo Michele, l’Arcangelo Metatron e altri esseri delle gerarchie celesti che vedono i loro nomi utilizzati in canalizzazioni o apparizioni in cui nulla hanno a che fare.
  • La religione new-age è stata creata per edulcorare di paradisiaci sapori la transizione imminente, creando di fatto un velo illusorio che ci separa dalla vera consapevolezza di ciò che sta per accadere e dal lavoro spirituale che sarà necessario.
  • Le Forze Oscure, ad ogni livello di coscienza e con ogni mezzo a disposizione, hanno creato un surrogato di tutti i veri Esseri di Luce, utilizzando la loro esistenza per perseguire il loro programma globale di decezione spirituale. Questa Matrix è la più perfetta che sia mai esistita. È questo livello di illusoria perfezione che ha attirato qui l’interesse di tante razze extraterrestri e ha fatto cadere in trappola perfino alcuni starseed qui in missione.
  • Per usare il discernimento devi innalzarti a livelli ancora più alti di quelli che ora credi essere sufficienti. Questo potere è in mano tua, devi adoperarti per riconoscerlo, svilupparlo, padroneggiarlo e mai cederlo ad altri, tantomeno agli extraterrestri. Se tu stesso puoi costruire il tuo personale contatto diretto con Dio, per quale assurdo motivo dovresti cercarlo attraverso la mediazione altrui?

 edited by Lòthlaurin
featuring MsLucedivina

Hearthaware blog
hearthaware.wordpress.com

Info Copyright©. Si autorizza la riproduzione delle parti originali di questo articolo alle seguenti condizioni:
• che non venga modificato nè tagliato in nessuna parte;
• che venga citato il nome della fonte “Hearthaware blog”;
• che venga riportato il seguente link esteso dell’articolo originale:
https://hearthaware.wordpress.com/2012/08/04/le-canalizzazioni-sono-davvero-attendibili-2-parte/

credits: armysoftport.wordpress.com
credits: starseedsnewproject


Potrebbero interessarti anche…

Le canalizzazioni sono davvero attendibili? – 1° parte

La National Security Agency contamina le canalizzazioni

Gli UFO arriveranno il 4 agosto?

41 commenti su “Le canalizzazioni sono davvero attendibili? – 2° parte

  1. Grazie per l’imponente e puntuale lavoro Hearthaware; ha “messo in ordine”, diciamo così, tutta una serie di pensieri e sensazioni che mi frullavano dentro da tempo.
    E’ proprio come dici: nel cuore di ognuno di noi pulsa Dio e parlano i Maestri Ascesi; li possiamo sentire in qualsiasi momento, anzi già lo facciamo ogni volta che ci fermiamo ad ascoltarci, che seguiamo un’intuizione, che creiamo qualcosa che sentiamo come profondamente nostro. Perchè mai dovrei cercare fuori, ciò che è già dentro di me?

  2. Condivido il punto di vista per il quale noi abbiamo il diretto contatto con la Sorgente, sempre. Il problema e´ che spesso ci aspettiamo che le informazioni e le risposte ci arrivino secondo i paramentri e gli schemi umani (parole, voci, scritti…). Forse siamo qui per ricordarci che siamo sempre in collegamento…se tutto cio´ che e´ … e´ originato dalla Fonte, Io Sono…. anche in questo momento…e raggiungere il punto in cui io credero´ completamente in me stessa, inchinandomi alla mia Divinita´. Grazie dell´interessante articolo!

  3. Ritengo anch’ io che i tempi siano maturi per cessare di delegare ad altri tutto cio’ che abbiamo gia’ all’interno di noi stessi.
    Continuando a farlo non credo si vada da nessuna parte, tantomeno in dimensioni superiori.
    Personalmente ritengo valida una canalizzazione quando questa mi risuona con la Verita’ che ho gia’ dentro, aiutandola ad emergere.
    Il resto lo leggo comunque volentieri senza prendere posizioni.
    Credo anche che andare verso la Luce dovrebbe unire maggiormente, al di la’ delle proprie idee e non dividere in fazioni.
    Altrimenti si perpetua l’ errore umano, anziche’ trascenderlo.
    Unita’, non divisione!
    Grazie.

  4. Da SEMPRE gli Dei del passato sono gli ET di oggi. Da sempre tentano di indirizzare la popolazione umana per i loro scopi.Da sempre le religioni sono lo strumento ideale per fare questo perchè l’importante nel contesto non è cosa sciegliere ma l’importante per loro è che l’uomo si aggrappi a una di queste tanto hanno lo stesso fine. Lasciate perdere gruppi o famiglie che hanno lo scopo dimettere insieme persone con uguali credenze che si autoconvincono e raffonzano tra loro.

  5. Confermo che la telepatia fa parte degli esseri umani, a me capita spesso di essere telepatico e sintonizzarmi su gente che conosco in determinate situazioni, il tutto avviene in automatico senza che ci penso, all’inizio pensavo fosse una casualità, ma poi negli anni dopo tante e tante volte ho capito che era una certezza la telepatia, vi ripeto nel mio caso avviene tutto in automatico senza una spiegazione, se vorrei farlo quando voglio non ci riuscirei.

  6. Ogni volta che mi imbatto in siti che postano i messaggi “canalizzati” avverto un profondo disagio che si potrebbe definire come un miscuglio di irritazione, insofferenza e anche stizza.
    Da persone estremamente razionalista ho cercato di comprendere il perché di questo fatto e facendo una analisi mi sono reso conto che effettivamente la cosa che più mi urta è il “procrastinare”, come dici nel tuo intervento, lasciare le persone in perenne attesa degli eventi, in sintesi “la famosa carota legata al bastone penzolante davanti al muso del somaro” per farlo camminare….
    Il mio motto è “penso quelo che dico, faccio ciò che ho detto”, tanto che è il merto di valutazione che applico in quasi tutti gli aspetti della vita, per cui quando qualcuno dice, farò… drizzo le antenne e mi preparo alla disattesa.
    Detto questo convengo sul fatto che occorra fare attenzione a quanto viene “trasmesso” e prendere le cose sempre con il beneficio di inventario.

    L’osservazione che mi viene da fare sulle cosi dette canalizzazioni è che queste sono puramente passive ossia a senso unico, quindi “o mangi la minestra…” anche questo spetto mi irrita moltissimo per il fatto che se si asserisce una qualunque cosa, di deve poter verificare se ciò sia reale o meno e questo inevitabilmente implica dare dimostrazione dell’affermazione o dei contenuti dei messaggi.

    Ogni volta, ripeto, ogni volta che ho richiesto una prova tangibile, o sono stato bannato oppure una risposta automatica che non tanto stranamente è sempre la stessa “…ancora non sai chi sei e cosa sei”, al mio ribattere, inevitabilmente messaggio ignorato o bannato.

    Vedi per certi versi, ammiro gli “standard della Thule”, anche se non condivido i presupposti e ciò che ne è conseguito, ma loro erano e sono maestri delle comunicazioni medianiche ed hanno raggiunto ciò che hanno raggiunto grazie alle prove e controprove a cui hanno sottoposto quello che emergeva dalle “canalizzazioni”.

    Sono un fan sfegatato di San Tommaso, preferisco piangere dal rimorso per aver messo il dito nelle ferite del Cristo Risorto piuttosto che acettare supinamente quel che sia, ancor di più se quel qual cosa coinvolge l’aspetto più intimo.

    Ciò che dice Kebnyon è vero anche nella realtà di tutti i giorni e ne ho avuto ulteriore riporova qualche giorno fa.

    Scusa per i sempre troppo lunghi commenti.
    Alessio

    • phoo34 credo che tu abbia completamente sbagliato posto. Se cerchi razionalità, prove concrete (leggasi materiali) o “tangibili” non puoi trovarle in un sito che si chiama “hearthaware” (io lo traduco come consapevolezza del cuore, ma chi lo gestisce potrà correggermi) poiché qui si tratta di quegli argomenti inerenti allo spirito, ai sentimenti puri, all’anima, a quella luce che in ognuno brilla e, all’occorrenza, arde. Del resto qui i più sostengono che proprio la logica materialista sia quella messa in scena che lega il nostro stato e la nostra evoluzione ai gradini più bassi della scala. Ma qui mi pongo una domanda e tu che sei razionale potresti aver la risposta giusta: hai mai visto il tuo pensiero? hai mai visto la tua logica? Se si mi potresti dire che consistenza abbia, che colore o che forma? Io credo proprio che tu non l’abbia mai vista, eppure la vivi e la senti tua nella consapevolezza tipica di ogni uomo razionale di questo piano materiale. Qui altri, in egual misura, sentono e vivono la propria anima, la propria amorevole energia donata da Dio e tutte quelle cose indefinibili materialmente nello stesso modo in cui è indefinibile la logica ed il pensiero. “Cogito ergo sum” si disse, “Amo quindi sono” potrei dire adesso, e nessuno, nemmeno la logica, può mettere in dubbio l’esistenza del mio amore verso tutto e tutti. O forse tu non credi nell’amore del tuo partner/genitore/figlio (o chi per loro) per il semplice fatto che non hai una razionalità che lo giustifichi o una prova tangibile che esso esista?

      • Il commento che ho postato era in relazione alle canalizzazioni e sulla loro affidabilità, sempre in relazione alle canalizzazioni, ho semplicemente fatto delle considerazioni e non a “vanvera” se pure discutibili e indubbiamente viziate da esperienze dirette (pendolini, carte, tavolette, sedute spiritiche, scritture automatiche, psico fonia, sedute sciamaniche ecc. ecc.) .
        Per conoscere ed imparare bisogna avere anche spirito critico ed analitico, cosa che per quanto riguarda l’umana esistenza la si ritrova nelle funzionalità celebrali da cui si forma la coscienza, a mio partigiano assunto, non è altro che lo stadio primo del processo di sublimazione della coscienza in anima e poi spirito; comunque sempre a mio personale modo di vedere, il razionalizzare le proprie sensazioni è lo strumento principe per evitare scivoloni e cadute, proprio perché coinvolgono la parte più intima di ogni essere.
        Per quanto riguarda la forma e le sfumature dell’anima, non posso che rispondere con la trasposizione di sensazioni in concetti verbali e comunque limitanti e limitati da una equivalenza di esperienza di chi e con chi ascolta o legga: pesantezza, limitazione, costrizione, estraneità, fuoco ardente soffocato, in questo caso concordo con te, da una materialità esistenziale, ma questa, è l’esistenza umana, indipendentemente che sia conseguente un peccato originale o che fosse stato previsto dal Grande Progetto di Dio.
        Per quanto riguarda i sentimenti, essi sono reali e quindi non possono essere oggetto di fede, se non ci fosse un “lato” razionale e cosciente che ne modula l’esternazione e ne mitighi l’irruenza, saremmo esseri istintivi al 100% con tutte le conseguenze che ne deriverebbero.
        Caro Dario, accettare supinamente, qualunque cosa, anche la più alta e sublime significa rinunciare, in prima istanza, alla propria coscienza ed in seconda bautta, demandare ad altri la propria libertà, non solo d’azione e di scelta, ma di pensiero e di fede, con il rischio di ritrovarsi tutti in neo madrasse a ripetere a memoria chissà quali testi.
        Ultima considerazione, tutti vogliamo un’esistenza migliore, vivere in un mondo idilliaco libero dalla benché minima negatività, anche chi oggi ha il lusso di vivere una vita tra le più agiate e forse un giorno ciò ci sarà concesso o come più probabilmente sarà, ce lo guadagneremo, perché se è vera la legge universale che nessuno da niente per niente, quindi se non si ha da scambiare qualcosa per qualcos’altro e da qui il compromesso, non resta che rimboccarsi le maniche della camicia fisica e spirituale che sia.

        Chiedo ancora venia per la lunghezza del mommento.
        Alessio

  7. Personalmente preferisco non fidarmi di chi fa promesse e non mantiene perchè i fatti parlani più delle parole. Allora io lo dico sempre. Andatevi a leggere i messaggi della federazione gal di 5 o 6 anni fa ma anche pià indietro che parlano sempre di imminenti sbarchi di massa ma che non mi pare essersi mai avverato. Però continuano a nascere spazi sul web che parlano di canalizzazioni più o meno tecniche che illudono una via di uscita se ci si affida a loro. Ma lo volete capire che è tutta una grande presa in giro? Anche il fatto di cercare di fare distinzione tra le varie canalizzazioni è un tentativo di depistaggio che anche se all’inizio può servire a svegliare i più creduloni (come sono stato io) dopo tende a tentare di recuperare chi non si fida più delle canalizzazioni più stupide come quelle menzionate nell’articolo oltre che tante tante altre. Se vi interessano tanto i messaggi di questo tipo, posso forse suggerire di valutare quelle che provengono da voi stessi sotto forma di idee,impressionio qualcosa di più fine cioè le intuizioni. Sono meno glitterati ma genuini…sempre che si sappia di cosa farsene.

  8. Un caro saluto a tutti voi!
    Lòthlaurin ti faccio i miei complimenti per il tuo blog xche a differenza di molti altri siti sul genere, oltre a riportare messaggi presi qua è la in giro per il web ci metti del tuo, e questo è molto utile per aiutare, chi si affaccia a questo “Mondo”, a capire al di là dei messaggi provenienti da entità poco chiare!

    Per quanto riguarda questo articolo sull’affidabilità delle canalizzazioni, mi è piaciuto molto, anche se non condivido la convinzione di Paul McCarthy poichè credo che la psicografia sia reale, potrei fare qualche esempio di persone come Chico Xavier (per chi non lo conoscesse consiglio di cercare i suoi libri in pdf o di vedere il film NOSSO LAR che potete trovare su youtube http://www.youtube.com/watch?v=cuKWsYY2gTM , guardate questo film xchè vi cambierà la vita CREDETEMI, altro che canalizzazioni di extraterrestri improbabili! … se poi volete approfondire cercate anche “Chico Xavier” e “Le Madri di Chico Xavier” … tutti e tre i film sn in portoghese sottotitolati in italiano ma GUARDATELI, poi magari mi direte cosa avete provato nel vederli!😉 … ) , oppure Neale Donald Walsch autore dei 3 libri “Conversazioni con Dio” che trovate in pdf se fate una ricerca su google, hanno fatto anche un film che non è all’altezza dei libri ma aiuta a capire ( http://www.youtube.com/watch?v=Ia3vzsgIIOU ) .

    Lòthlaurin mi scuso per i troppi link pubblicati, potrei continuare ma poi diventerebbe SPAM, magari continuerò questo benevolo “SPAM” nei prossimi commenti sempre per il bene di tutti!😉
    Se poi tu volessi prendere spunto dal mio commento per creare un articolo con i tuoi punti di vista e le tue sensazioni a riguardo penso possa essere d’aiuto a molti lettori che magari salteranno questo mio lungo commento e si potrebbero perdere il materiale che ho linkato, ovviamente puoi contare sul mio aiuto!

    Un Abbraccio Amorevole a tutti Voi !

    • Ciao Rovanto, grazie per il tuo contributo. Conosco Nosso Lar e lo trovo veramente bello. Sarà materiale buono per il futuro. Conosco le profezie di Chico Xavier e personalmente non credo che quanto affermato da McCarthy possa invalidare la psicografia. Anche le profezie di Parravicini sono un ottimo esempio. A presto

  9. Con la meditazione costante, si ottiene maggiore consapevolezza e si espande l’aura energetica aumentando così la percezione e la sensazione di presenze positive o negative; connettendoti alla Fonte diventerai tu il vero canalizzatore e non si avrà bisogno di aspettare la canalizzazione di turno.

  10. Pingback: Considerazioni sul 4 Agosto. « Raggioindaco blog.

  11. Grazie per questo articolo e queste riflessioni riportate per l’umanità.

    Posso fare una domanda? Si potrebbe tradurre in altre lingue per coloro che non masticano bene l’italiano? (se già fosse stato fatto, allora considerate nulla e vana questa richiesta).

    Ora guardo il video che ci avete proposto.

    Grazie di nuovo

    E

    Saluti!

    • Noi non abbiamo in programma una traduzione, però autorizziamo i lettori volenterosi che vogliono farlo a patto che linkino l’articolo originale sul nostro blog. Se qualcuno volesse provare a tradurlo in inglese, vi diciamo che molto del materiale è stato preso proprio in inglese (vedi l’articolo “Is Mike Quinsey giving disinformation”, tutti i link di SaLuSa sono ai messaggi originali in inglese, tutto il materiale sulla FGL tramite Greg Giles è in inglese) quindi basta seguire i link che abbiamo messo e troverete per questi piccoli spezzoni le cose già fatte.

  12. Grazie per questa analisi che spero possa aiutare a ri-risvegliare le persone da quella che appare come la strategia per rimettere a “dormire” chi si sta risvegliando. Secondo me quanto detto da Lòthlaurin mette a nudo la gabbia psicologica che questa immobile aspettativa verso la “prossima canalizzazione” genera intorno all’essere umano in procinto di risvegliarsi davvero.
    Ho sentito vibrare chiaramente dentro di me queste verita’ e ringrazio Lòthlaurin per il suo contributo.
    Grazie ancora e buona continuazione.

      • Piace anche a me, molto ,quello che ha detto Marco ed e’ in sintonia con quello che ho percepito anch’ io (vedi altro post sopra).
        Fa piacere sapere di essere in tanti…sulla strada Maestra.
        A chi, come francy, invece, prova diverse sensazioni, dico solo di provare a sentire…
        piu’ in profondita’.

        E di nuovo un grazie ed un abbraccio Cosmico a Lòthaurin,
        che ci permette di “con-fluire” qui, su questo blog.

  13. Pingback: Disclosure: quanto dovremo aspettare ancora? | Hearthaware

  14. Pingback: Straordinario videoblog con la contattista Marina Tonini | Hearthaware

  15. Pingback: Marina Tonini: In-Coscienza Aliena | ICONICON POST

  16. Pingback: Straordinario videoblog con la contattista Marina Tonini. « Raggioindaco blog.

  17. A proposito delle origini delle trasmissioni c’è anche un altra possibilità, oltre quelle contemplate nell’articolo: ET che trasmettono messaggi ingannevoli deliberatamente. Il loro scopo (per quel che ho capito), oltre quelli così ben delineati nell’articolo, è di diffondere disordine e confusione nella nostra realtà 3D proprio attraverso i corpi fisici dei canalizzatori. Sotto l’aspetto dei contenuti i messaggi sono formulati (anche) con questa funzione, qualsiasi cosa che susciti interesse e attenzione va bene purché serva ad agganciare e mantenere il collegamento con il/ i loro ricevitori e le persone che a loro volta vi accederanno e in varia misura le faranno proprie, diffondendo così ulteriormente tale energia. Questo può accadere solo previo consenso dei canalizzatori coinvolti, che però facilmente viene acquisito con l’inganno.

    • Grazie Mnemosyne per il tuo contributo. Mi spiace molto che fra i tanti starseed in missione sulla Terra ce ne siano molti non ancora risvegliati ed altri che, seppur in buona fede, stanno facendo il gioco delle forze oscure diffondendo canalizzazioni che ritengono autentiche.

  18. Una piccola aggiunta al mio precedente commento: questi ET mistificatori sono perfettamente in grado di produrre “effetti speciali” per destare stupore e mantenere alto il livello di attenzione nei loro confronti, come pure singolari coincidenze che dovrebbero sembrare significative; in genere però tendono ad andare un po’ troppo sopra le righe e non sono mai in grado di leggere veramente nel profondo dei cuori come una vera guida spirituale evolutiva sa fare. Le canalizzazioni però sono autentiche, non fasulle, solo che chi trasmette all’origine ha scopi diversi dall’evoluzione spirituale umana. Ti direi di non dispiacerti per gli starseed “persi”, in fin dei conti fa sempre parte del gioco dell’esperienza e della comprensione, se non fosse che ne ho conosciuti che hanno voltato le spalle al loro compito per preferire una comoda vita umana, risparmiandosi problemi e responsabilità – questo mi ha fatto così arrabbiare!!!

  19. Infine, sono in disaccordo con il criterio espresso per il riconoscimento delle canalizzazioni di valore, esistono ottimi messaggi come quelli ricevuti da Patricia Cori oppure i “Ra Material” che sono stati ottenuti in forma testuale.

    • La canalizzazione di Ra Material è davvero un’altra questione. Infatti Carla Rueckert ha praticato un “full body channelling” in cui il canale perde la coscienza di sè; è un walk-in temporaneo che mette a repentaglio anche la salute fisica del canale. Qui i messaggi possono essere assolutamente discorsivi, anzi è lo scopo principale di questa forma di channelling.
      Diverso invece è il “telephatic channelling”, in cui il contatto è in forma telepatica aurica. Qui si distinguono due casi: se il canale va in una sorta di trance tipo medium, oppure se rimane nell’ordinario stato di coscienza. Nel primo rimane ancora possibile la forma psicoacustica, a discapito però dell’auto-coscienza del canale (potremmo vederlo ed udirlo dire cose strane e fare strani movimenti con gli occhi). Il discorso di McCarthy è valido per il telephatic channelling senza perdita di coscienza del canale, ovvero per i casi di Giles, Nidle, Quinsey che, per loro stessa affermazione, si siedono tranquillamente davanti al computer e cominciano a ricevere info psicoacustiche in un apparente stato di veglia. In tal caso non è possibile captare messaggi psicoacustici che arrivino da autentici esseri di luce. La trattazione delle diverse forme di channelling è abbastanza complessa, mi sono limitato ad inserire la minima parte che riguardava i temi trattati nell’articolo, di per sè già lungo. Di base la tua obiezione, come hai visto, è fondata.

      • A dire il vero mi riferivo alla forma testuale piuttosto che immaginifica o simbolica, non tanto alla forma di trasmissione, che però non ricordavo con precisione nel caso dei Ra Material… però nel caso di Patricia Cori è proprio così che avviene, forma telepatica senza perdita di coscienza del canale che si siede al pc e scrive, (almeno questo è quello che lei racconta nella prefazione) eppure i testi che produce sono a parer mio molto validi. Proprio vero che la pianta si giudica dai frutti…

  20. Pingback: Orientarsi nel mondo delle canalizzazioni | Hearthaware

  21. Pingback: Cobra Dossier | Hearthaware

  22. Pingback: Greg Giles distrutto dalla sua falsa Federazione Galattica! | Hearthaware

  23. Pingback: Sintomi e prodromi della separazione interdimensionale | Hearthaware

  24. Pingback: Reportage sulla Federazione Galattica di Luce | Hearthaware

  25. Pingback: Canalizzatori, giù la maschera! | Hearthaware

  26. Pingback: Il Demiurgo Corrotto e la New Age | Hearthaware

I commenti sono chiusi.