AnunnakiFEAT

Biagio Russo parla degli Anunnaki


Nel mondo esistono solo poche decine di studiosi sumerologi capaci di capire ed interpretare la complicata scrittura Sumera antica. Il più famoso di questi è stato sicuramente Zecharia Sitchin, il pioniere della cosmogonia rivoluzionaria che vorrebbe la razza umana creata in seguito ad una manipolazione genetica da parte degli extraterrestri Anunnaki. La gran quantità di libri pubblicati da Sitchin e la mole di informazioni presentate sul pianeta Nibiru hanno riscosso grande audience di pubblico e hanno reso la cosmogonia Sumera una sorta di nuova religione new-age.

Ciò nonostante, ci siamo mai chiesti quante delle informazioni presentateci da Sitchin siano realmente vere e quante potrebbero essere invece frutto di una variabile soggettiva introdotta dall’autore, ammessa peraltro come necessità linguistica interpretativa del sumero antico?

Biagio Russo

A questo scopo sarà utile confrontarci con un’altra autorevole fonte, uno dei massimi esperti sumerologi italiani, Biagio Russo. In questa intervista rilasciata Italia Parallela, Russo mostra che attingendo dalle stesse fonti originali e compiendo una ricerca secondo rigorosi criteri filologici, è possibile tirare delle conclusioni sugli Anunnaki e su Nibiru che  potrebbero anche discostarsi da ciò che siamo stati abituati a sentire negli anni. Ad esempio, gli antichi Sumeri parlano di Nibiru come “pianeta dell’ attraversamento” ma NON come pianeta di provenienza degli Anunnaki. Russo sostiene che nelle scritture Sumere non c’è menzione del fatto che gli Anunnaki provenissero da Nibiru. Nè c’è traccia che Nibiru abbia una rotazione periodica intorno al Sole, nè che questa abbia un ciclo di 3.600 anni. Per questa e molte altre informazioni, Biagio Russo rimane una campana veramente interessante da ascoltare.

Biagio Russo – Schiavi degli Dei

Nota. L’intervista di circa 26′ è suddivisa in 2 video, unificati in questa playlist visibile anche su Hearthaware channel. Per scorrere dal primo video al successivo, cliccate sull’icona di avanzamente “►|” posta di fianco a quella di riproduzione “►”.

Hearthaware blog

Official website di Biagio Russo: Schiavi degli Dei
Link al libro di Biagio Russo: www.macrolibrarsi.it/Schiavi degli-Dei


Potrebbero interessarti anche…

Bibbia e Alieni – intervista con Mauro Biglino

Il Pianeta X è già nel nostro sistema solare?

Oltre la cima della piramide del NWO

25 commenti su “Biagio Russo parla degli Anunnaki

  1. Anche il mio commento poco utile. Ma …un’intervista sul marciapiede? Con tutti i rumori della strada… non è il massimo, a parte l’argomentazione.

  2. Ok, dopo questi commenti semi-seri introduttivi (me compreso…) qualcuno che voglia postare qualche riflessione sull’argomento Anunnaki è ben accetto!🙂

    • Hahaha le manca solo la minigonna😉
      Sono contenta che si parla di loro non come i parassiti mentali o roba del genere

  3. Salve, grazie per il filmato. Secondo me questo scienziato dice parecchie cose interessanti. È possibile che questi Anunnaki abbiano fatto manipolazioni genetiche sugli umani e questi convivessero con gli umani. Parla anche di diluvio e di vari disastri che si sono verificati sul Pianeta con relative pulizie che loro ricalibrature che fecero. Ne parla anche la Bibbia e una ricalibratura del Pianeta si ebbe al tempo di Peleg e dice che la Terra fu ripartita. Secondo me noi adesso ci troviamo in uno di questi passaggi. La Terra rispetto ad altre volte non subirà quei disastri ma comunque si amplierà con arrivo di energie che si tramuteranno in Terra ed Acqua e il corpo Umano comunque subirà mutamenti e con il tempo l’Umano si trasformerà rispetto a quello che è adesso. Es. al Tempo dei giganti la Terrà subì mutamenti con relativa estinzione dei giganti stessi e il Pianeta magari a quel tempo era più piccolo. Questa è e rimane per adesso una mia teoria. Questo scienziato parla delle 7 Sorelle in un disastro planetario e un testo apocrifo biblico parla che una Stella delle 7 Sorelle (Pleiadi) provocò il diluvio. Un saluto.

    • Artos, la tua “teoria” come la chiami tu è piuttosto interessante, merita un approfondimento. Magari se ti va in coda ai commenti puoi postare degli approfondimenti tipo le citazioni dei versetti biblici esatti dove se ne parla, cos’è di preciso una “ricalibratura”, e anche se sai qual’è il testo e il passaggio dove si mette in relazione il Diluvio con le Pleiadi. Grazie

    • Ciao Lòthlaurin, per quanto riguarda la Bibbia in Genesi 10,25 “Ed ad Eber nacquero due figlioli; il nome dell’uno fu Peleg, perchè ai suoi giorni la Terra fu spartita;” etc. Qua si parla di Genesi e della discendenza di Noè tramite suo figlio Sem. Nella Bibbia questo passaggio è interpretato dai ricercatori proprio come accennavo prima: dopo il diluvio ci fu bisogno di un Riequilibrio Terrestre dovuto magari agli spostamenti dell’acqua ed altre cose (che io chiamo “ricalibrature”); le varie Ley Lines, le Griglie Terrestri si dovettero rifare. In più c’è che i vari Paesi che passarono in mano ai Controllori o, come dice il Prof. del filmato, il Santo protettore o Alieno. Il testo apocrifo del vecchio testamento in cui dice che una delle 7 Sorelle provocò il diluvio non me lo ricordo, se mi viene in mente lo scriverò. Adesso passerei ad un’altro testo, la Bhagavad Gita: in questo testo di parla di Krsna insiema ad Aruna combattono una battaglia. Questa battaglia si è svolta circa 5000 anni fa in India e il luogo è proprio quello che cita il Prof. nel filmato. Questo lo racconta il suo commentatore Sua Divina Grazia A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada nell’introduzione del libro sopracitato che fa parte de “I grandi classici dell’India”. Per tornare ai giorni nostri ci sono in giro su internet parecchi articoli che raccontano che sta arrivando tanta energia dal centro della Via Lattea vicino al Grande Buco Nero. Nel libro del Drago di Athon Veggi di Venexia Edizioni la scrittrice dice che dalle parti di Sagittarius A c’è tanto ma tanto idrogeno. Se sono vere queste due notizie si presume che è in arrivo in questo sistema tanto ma tanto idrogeno e per il nostro Sole è molto importante. Per la Terra invece combinato ad ossigeno si forma l’acqua che tanto abbiamo bisogno in caso che il Pianeta si ingrandisce. Per il momento mi fermerei qui. Un saluto.

    • Salve, per quanto riguarda l’energia in arrivo dal centro della Galassia (Buco Nero):http://www.segnidalcielo.it/2012/10/misteriosa-energia-proveniente-dal-centro-galattico-sta-bombardando-la-terra/
      e:http://www.memospazio.it/la-storia-della-scoperta-di-sgr-a
      gli scienziati dicono che un buco nero assorbe materia e dall’altro lato emana messaggi. Il buco bianco il contrario inghiotte messaggi e dall’altro lato emana materia. Questo ho trovato per il momento. Un saluto.

      • Abbiamo integrato un paio di giorni fa proprio questo tuo link come aggiornamento alla nostra pagina “Allineamento Galattico e crop circles” in cui parliamo proprio di questa energia in arrivo dal buco nero centrale galattico. Magari ti sarà sfuggita, la trovi nel menù “Ascensione 2012” Grazia ancora per i link.

    • Artos io la canallizzo questa energia nera-blu. La sento cosi come dei messaggi, codici, una roba del genere. Allora non sono fuori, che bello😉
      Quando la trasmetto alla Terra diventa luce bianca… non é più nera… La Terra la assorbe anche in forma nera… anzi più rimane in superficie più casino crea, quindi bisogna canalizzarla e poi quelli della Terra Cava la rendono AMORE… Un guaio se si spezzasse la catena. Un appello a tanti: cominciate di canalizzarla anche se non la sentite. Si fa cosi quando meditate o siete in una passeggiata raccogliete la intorno a voi dal terreno molto ampio e poi usando vostro corpo come cavo mandate la dentro la Terra… grazie😉

    • Ciao Agamica, è interessante quello che dici. Io non vedo energie e colori. Però voglio dire questo. Il compito di un buco nero è quello di assorbire materia e trasformarla in informazioni. Il compito di un buco bianco è il contrario sarebbe assorbe informazioni e le trasforma in materia. Da quello che so io anche il corpo umano fa queste funzioni con tutto quello che lo circonda. Vorrei specificare meglio quello di sopra. Il compito esoterico del Fuoco in questo caso il Leone Esoterico è un potente assorbimento di Energia da Universi più Antichi e scambia con Universi più Giovani fà a mo di scambio di Energie fra Vecchi Universi e Nuovi Universi come una Lente per questo si chiama una messa a fuoco (occhio) per vedere appunto. Nel caso specifico stiamo parlando di un’energia proveniente da Sagittarus pertanto sempre fuoco ma un fuoco diverso dal Leone è un fuoco finale o come si dice Carboni. È inteso come Azione finale del Fuoco. Pertanto le informazioni in arrivo sono quelle della parte finale del Fuoco. I buchi bianchi della Terra questa energia li tramuta in materia. Spero di essermi espresso meglio. Un saluto.

      • Per me ci manca una cosa in questa teoria. Prendendo per esempio che il buco nero non ha dei lati di entrata e uscita. Credo che assorba ed emani i messaggi in 2 direzioni. È anche uguale per i buchi bianchi. Oltretutto devono essere abbastanza lontani. Bisogna elaborare meglio la teoria xche manca un pezzo. Te lo vorrei spiegare meglio come la vedo solo che usando… usando le frasi senza spirito dentro sembrano vuote. Meglio telepatico. Questo collegamento al Sagittario e al Leone completa la tua logica dal lato di spirito… molto bello, creativo… Vorrei collegarmi con te, per vederlo meglio. Non mangio sai😉

  4. Salve a tutti,
    vorrei dire la mia su Zecharia Sitchin e quanto affermato da Biagio Russo.
    Secondo me il Sig. Russo fa delle osservazioni o critiche alle teorie di Sitchin, magari anche giuste, ma gira intorno al problema ed evita le altre rivelazioni ben più scioccanti. Mi sento di fare alcune precisazioni:

    Gli testi antichi Sumeri che raccontano il viaggio degli Anunnaki verso la Terra, ci descrivono il sistema solare dall’esterno verso l’interno, appunto come fosse un viaggio in “entrata” nel nostro sistema. La descrizione dei pianeti osservati dagli Annunaki è molto precisa, vengono descritti Urano, Venere, Giove, Marte con assoluta precisione, parlando anche dei colori di questi pianeti (cosa impossibile ad occhio nudo).
    Per esempio gli Anunnaki descrivono Urano come “il pianeta che dorme su un fianco” dandoci chiaramente l’idea dell’inclinazione dell’asse di Urano molto vistosae storta da apparire “dormiente su un lato”.

    Viene descritto Marte come il pianeta rosso con un cappuccio bianco, riferendosi ai ghiacci polari, cosa non visibile ad occhio nudo.

    Venere viene descritto nei testi come un pianeta di color verde… ecc.
    Tutte queste informazioni vengono bollate come “mitologia” ma è chiaro che la descrizione è talmente precisa e realistica da sembrare una vera cronaca di un viaggio realmente accaduto.

    Quindi secondo me, viene spontaneo associare (come ha fatto Sitchin) Nibiru come casa di provenienza degli Anunnaki.

    • Se ho capito bene quello che dice Russo, non nega che gli Anunnaki fossero cosmonauti quindi ammette che venissero da un qualche pianeta. Avrebbero dunque avuto realmente la possibilità concreta di fare il viaggio in entrata nel Sistema Solare e di descrivere i pianeti come tu riporti. Ciò che Russo sostiene però che non sta scritto da nessuna parte che questo pianeta fosse Nibiru, e che quindi (come dici tu) fosse stato tirato in ballo come una spontanea associazione/intuizione di Sitchin, dato che viene descritto peraltro come pianeta dell’attraversamento. Confrontando quanto sopra con altre cosmogonie ET, risultano i seguenti fatti:

      1) Gli umani sono stati creati da una razza ET “straniera” venuta sul pianeta;
      2) Questo pianeta di provenienza non è necessariamente Nibiru;
      3) il punto 2 NON nega l’esistenza di Nibiru, la sua traiettoria e la sua ciclicità;
      4) il punto 3 NON nega il fatto che Nibiru sia abitato (in passato o anche tuttora) da una razza ET che abbia visitato la Terra.

    • Salve, chiedo scusa se mi intrometto. Secondo certi ricercatori Nibiru è un Pianeta Laboratorio. Non fa farte di nessuno dei due schieramenti in campo. Sempre secondo questi ricercatori, dicono che gli Anunnaki siano stati di origine Pleiadiana e poi si siano ribellati diventando ribelli appunto. Adesso parliamo come se fossimo in una dimensione diversa. Nella Bibbia sta scritto ci sono le Acque Superiori e le Acque Inferiori: noi ci troviamo naturalmente nelle Acque Inferiori. Sempre nella Bibbia sta scritto che le Acque vengono intese come Popoli (per fare un popolo ci vogliono un tot di esseri). Pertanto noi non sappiamo di preciso cosa si vede sopra la nostra dimensione. Nella Numerorogia Esoterica si dice nella Legge di Realizzazione che le prove vengono fatte nell’Acqua e poi dalla Memoria di quelle prove inteso come quattro o cinque volte si realizza. I più bravi riescono a farle 2 volte. Pertanto pensiamoci su se hanno visto certi Pianeti e altri no ci sarà un motivo. Potrebba nascere una discussione interessante. Un saluto.

    • Ciao Lòthlaurin, i due schieramenti in campo l’uno è la FGL e l’altro gli Avversari. Nibiru è un Pianeta laboratorio che nessuno diciamo può comandare o dare ordini in quanto è terreno neutrale. Io non sono un ricercatore di Nibiru queste notizie le ho lette dalle teorie pleiadiane che erano un canale di un Essere di 4^ dimensione. Questo so e questo dico. Un saluto.

  5. Scusate spero di non essere fuori topic ma è possibile fare un’articolo che faccia una ricostruzione sulla storia dell’umanità (non quella presente nei libri di storia ovviamente). Io mi sono fatto delle idee ma ho ancora un pò di confusione sul ruolo degli Annunaki e dei Rettiliani. Sicuramente abbiamo interagito con razze extraterrestri e locali (rettiliani) e su questo non ci piove. Sul resto però ho molti dubbi. A quanto ho capito dopo la creazione della terra e la nascita della vita col tempo si sono sviluppate diverse razze umane su tutto il pianeta. Alcune di queste hanno subito manipolazioni genetiche dagli Annunaki ci hanno creato per usarci come schiavi per prendere le risorse del pianeta. Altre invece sono state aiutate ad evolvere dai pleiadiani e da questa razza/e si è originata poi Lemuria e Atlantide. Gli Annunaki hanno creato diverse versioni dell’essere umano dopo che le prime versioni si erano ribellate. Alcuni cataclismi potrebbero essere stati un modo per distruggere una versione dell’essere umano e ricominciare il lavoro da capo. Nel frattempo si erano evoluti dai sauri anche i rettiliani che sono originari di questo pianeta. Sembra che gli Annunaki ci abbiano dato un cervello facilmente controllabile dai loro poteri mentali e anche i rettiliani se ne aproffitavano e ancora usano questo “interruttore” per rendersi invisibili ai nostri occhi o eventualmente controllare. Ci sono state poi nel corso della storia varie battaglie e guerre tra le razze aliene per il controllo di questo pianeta in diverse zone tra cui l’India. L’umanità evoluta di Atlantide è stata poi corrotta dai rettiliani che li hanno sedotti con la loro tecnologia e le arti magiche portando all’apertura di portali dimensionali. Qui non ho capito bene se c’erano dietro gli arconti (gli esseri di quarta dimensione che si nutrono di energie negative) dietro i rettiliani. E’ stata la fine dell’età dell’oro. Atlantide e Lemuria si sono fatte guerra a quanto ho capito e si sono verificati cataclismi cosi Atlantide si è inabissata (qui correggetemi se sbaglio ma è stato dovuto alla griglia energetica gettata sul pianeta dagli arconti). Alcuni stregoni Atlantidei (tra cui Toth a quanto risulta dalle tavole smeraldine) sono andati in Egitto e hanno fornito arti e sapere agli umani indigeni locali rendendoli sapienti. Poi non saprei dire bene cosa è successo se questi atlantidei sono scappati o sono andati in un’altra dimensione (le sale di amenti di cui parla thoth?) magari costretti dagli Annunaki o dai rettiliani che hanno ucciso i leader delle tribù e hanno assunto il loro aspetto.
    Gli Annunaki dopo un certo tempo dopo aver gettato le basi per alcune credenze religiose se ne sono andati.
    A questo punto sono subentrati i rettiliani che hanno influenzato la nostra storia per renderci cibo energetico per i loro padroni arconti.

    Ecco probabilmente la mia ricostruzione fa acqua da qualche parte e vi sarei grato se poteste intervenire e chiarirmi qualche punto o integrare dove necessario.
    Un topic in proposito sarebbe molto utile almeno per me ma penso anche per altri

  6. Ciao Kerouac89, come te anche io non ho dubbi sull’interazione con razze ET nell’antichità (i nostri veri creatori), chi segue la “teoria dei vecchi astronauti” e le vere traduzioni della Bibbia e altri testi antichi per es. quelli sumeri (che forse sono la stessa cosa…), è ormai troppo evidente questo fatto, basta solo aprire un po’ gli occhi anzi la mente… ma anche io ho ancora dubbi sul ruolo degli Annunaki o Elohim o come si vogliano chiamare, nella mia modesta “ricerca” personale sono arrivato a due conclusioni possibili: la prima (positiva) è che ci hanno creato per amore della vita, così le varie difficoltà e problemi della vita servono solo a farci crescere spiritualmente, per poi un giorno unirci a loro e a tutte le razze del cosmo, la seconda (negativa) è che ci hanno creato non tanto per farci schiavi, ma come puro e semplice esperimento, come anche molti nostri scienzati hanno brama di fare, vedi clonazione di animali e altro, e che ci seguono solo per curiosità. Ma come molte volte accade la verità stà sempre in mezzo…
    Non credo tanto a complotti ET, perchè se volessero potrebbero prendersi tutto quello che vogliono in qualsiasi momento e in qualsiasi modo, già il fatto che ne discutiamo abbastanza liberamente è sintomo che non esiste nessun vincolo o divieto da parte loro di pensare, credere o farsi un opinione propria, l’importante è rispettare il libero arbitrio altrui.
    Con questo credo che i cosidetti arconti o elite di poteri che governano il mondo esistono, ma sono solo esseri umani che hanno come tutti noi una scintilla o impronta “divina” nel nostro DNA, donatoci dai nostri creatori, quindi la malvagità che c’è nel mondo terrestre è “umana”, e gli ET non possono intervenire per amore del libero arbitrio e per farci capire meglio il bene e il male. Una società a bisogno di tempo per sperimentare e poi evolversi, la coscienza e saggezza è molto migliorata rispetto al passato, pensate solo al medioevo… e siamo ancora una società giovane, ma un giorno arriveremo a un livello tale da poter interagire anche fisicamente con le razze ET dove per ora i veri alieni nella galassia siamo noi e non loro.
    L’unica cosa che secondo me possono fare, è cercare di indirizzarci tramite l’esempio di alcuni “personaggi” che ci indicano come ci si dovrebbe comportare per elevarci spiritualmente, l’esempio più famoso è Gesù, più recentemente, Gandhi, Madre Teresa di Calcutta, ecc., ma anche persone che possono essere molto vicino a noi e che non sono sicuramente del calibro di quelli nominati, ma essendo in tanti e ben distribuiti anche nel loro piccolo possono contribuire ad aiutare a elevare la coscienza dell intera società umana.

    P.S.: le varie battaglie “stellari” che ci sono state nell’antichità sulla Terra, secondo me sono state fatte dai semi-dei, ovvero figli di un/a Elohim e un/a terrestre, per ciò avevano la possibilità di avere mezzi tecnologicamente avanzati, ma con una saggezza e spiritualità ancora non abbastanza evoluta, e forse è questo il motivo per cui i nostri creatori non dovevano avere rapporti “sessuali” con i terrestri, ma poi qualcuno ha disubbidito e sono stati fatti un po’ di casini…

  7. Mamma mia —- che roba!!! Non avevo mai letto niente di questo tipo, mi è stato dato questo link perchè ho fatto una canalizzazione e mi sono uscite delle cose pazzesche! Veramente pazzesche e tutto questo che leggo e vedo che discutete mi sta sconvolgendo! …sorry ma dovevo scriverlo… adesso capisco tantissime cose… grazie mille per queste info che fino adesso giuro non sapevo che esistessero, non avevo assolutamente idea della presenza di tutto ciò! Lo sapevo (e non so perchè, dentro di me) questa info che loro sono venuti qua — si sono venuti qua… mi fa tanto piacere leggere che c’è gente come me che crede che esista altro nella nostra esistenza… ero comunque sempre attratta da queste cose, dall’universo e in passato quando ero piccola ho scritto tantissime cose, ma pensavo fossero solo ed esclusivamente frutto della mia fantasia, per anni non ci pensavo assolutamente più… sti cazzi invece! Scusatemi ma è proprio così…

  8. Pingback: Bibbia e Alieni: intervista con Mauro Biglino | Hearthaware

I commenti sono chiusi.