Galleria

Canalizzatori, giù la maschera!


Un testo che ha scosso gli ambienti New Age

di Joël Labruyère

I canalizzatori (channelers) sono medium che trasmettono messaggi dell’aldilà. Il grande pubblico crede che tutte le informazioni da essi trasmesse provengano da esseri spirituali di grande prestigio, ma la verità è tutt’altra. In realtà si tratta di un’operazione di condizionamento e di propaganda sotto il controllo di entità che nel corso del XIX secolo si sono fatte conoscere come i «Maestri della Grande Loggia Bianca». Attraverso un iniziato detto «il Tibetano», che opera quale intermediario, questa Loggia ha espresso l’intenzione di instaurare «il nuovo ordine mondiale della New Age». Dietro la sua facciata di apertura, la New Age è, in realtà, un’impresa di essenza totalitaria controllata dagli illuminati di alto grado.

È a partire da centri segreti del Tibet che tale confraternita occulta ha operato nel corso dei secoli, utilizzando il lamaismo tibetano come copertura. Il Dalai Lama è stato posto sull’avanscena per dissimulare il vero potere del Tashi Lama, il papa nero dell’ordine tibetano. Questi occultisti dispongono di poteri telepatici che permettono di influenzare il mondo mediante la tecnica di «focalizzazione su un punto». È così che hanno diffuso molte idee che crediamo moderne avvalendosi dei riti ripetitivi del lamaismo che servono da amplificatore e da cassa di risonanza. Essi proiettano i loro pensieri nell’atmosfera a partire dall’alto del Tibet e li martellano con ritmi magici finché si fissano nelle nostre coscienze. Esiste un patto che unisce la Loggia orientale e l’Ordine dei Gesuiti, ma non si sa chi dei due controlli l’altro.

Il Maestro Tibetano Djwal Khul e la sua discepola-medium Alice A. Bailey

Manifestandosi sotto il nome seducente di Grande Loggia Bianca, questi iniziati hanno influenzato alcuni medium per propagandare la New Age. Questa operazione di sovversione spirituale intende fondere tutte le religioni nella «nuova religione mondiale» annunciata dalla medium Alice Bailey, discepola del «Maestro Tibetano» (Djwal Khul, n.d.H.). La New Age prepara la religione unica del nuovo ordine mondiale mediante la confusione dei principi e l’inversione della rivelazione originale in un culto reso al mondo e all’uomo. Si tratta di satanismo spiritualmente corretto. La New Age è completamente luciferina.

L’insegnamento gesuitico del Tibetano alimenta i messaggi dei canalizzatori e le teorie dei guru della New Age. Il discorso demagogico punta sull’ideale di «salvare il pianeta» e di «essere uniti nell’amore». Ma lo scopo reale di questa spirale di «buona volontà» sfugge al grande pubblico che non è in grado di capire che delle parole di saggezza possano avere un significato politico. L’operazione new age riscuote successi in tutti gli ambienti perché risponde alla speranza di un’età d’oro successiva all’attuale età nera. Ma niente di tutto ciò è annunciato negli annali cosmici. Secondo la cronologia indù, l’Età Nera – detta Kali Yuga – iniziò nel 3.000 a.C. e durerà altri 600.000 anni. Nonostante l’impostura, i propagandisti della New Age non rinunceranno alla loro illusione poiché questi mercanti di sogni hanno fatto dell’età d’oro il loro business.

Lo scopo finale di questa strategia è di realizzare la maggiore impostura di tutti i tempi: consegnare il governo mondiale a un salvatore provvidenziale, giocando abilmente sull’attesa messianica radicata nelle tradizioni religiose. Stranamente questo piano è conosciuto da molto tempo in Occidente, visto che è stato profetizzato nel Libro dell’Apocalisse.

La propaganda della Grande Loggia Bianca funziona alla perfezione da ormai un secolo. Grazie alle reti finanziarie e politiche sotto il controllo delle cerchie di Illuminati, i circuiti culturali e scientifici sono stati preparati.

I canalizzatori coprono la sfera spiritualista di messaggi che rispondono al bisogno di compensazione di un pubblico turbato dalle manipolazioni politiche e che soffre nel materialismo spinto all’eccesso. Pian piano le credenze new age si stanno imponendo in tutti gli ambienti, poiché propongono una linea diretta verso il mondo invisibile (guide, esseri di luce, angeli…). Queste entità falsamente elevate non sono altro che esseri disincarnati retrogradi in perdita di vitalità e quindi alla ricerca di prede. Alcuni canalizzatori illuminati hanno subìto uno sviluppo occulto negativo che li ha connessi al loro «Super-Io karmico» (il «guardiano della soglia») da qui la loro pretesa e i loro titoli tanto altisonanti quanto grotteschi. Vittime di un miraggio colossale, essi ingannano nella completa buona fede. Confrontati alla contraddizione, si rifugiano in un atteggiamento di superiorità spirituale che vieta qualsiasi dibattito.

Questi messaggi di disinformazione di cui nessuno può verificare la provenienza, che sono tuttavia presentati come provenienti dai «piani sottili», sono in realtà ingiunzioni ipnotiche atte a impedire al pubblico di prendere coscienza della vera situazione mondiale. Infatti le cose non stanno andando bene per i maestri dell’operazione new age. La forza della loro propaganda è proporzionale alla destrutturazione del loro impero sui piani invisibili. Per far fronte alla crisi che li minaccia, devono tentare l’impossibile con il rischio di vedersi espellere da potenti forze cosmiche.

È la ragione per cui i canalizzatori debordano di immaginazione per convogliare i ricercatori di verità verso un aldilà fantasmatico, popolato di guide spirituali, di esseri di luce e di maestri ascesi, che in definitiva non sono altro che vampiri su cui incombe la minaccia di espulsione da parte delle potenti forze di rinnovo dell’era dell’Acquario. Difficile a credersi per coloro che sono intossicati dai sogni e dai castelli di carta dei piani sottili! In questi ultimi decenni, dapprima la propaganda ha messo in valore il «piano astrale» poi, man mano che alcuni sperimentatori visitavano questi settori in cui soggiornano i morti e i retrogradi delle antiche iniziazioni, si è saliti di livello, passando al piano mentale, poi al piano intuitivo fino ad arrivare al piano causale. Oggi esistono canalizzatori che pretendono di essere in contatto con le dimensioni non-manifestate, ma le informazioni provenienti da tali piani non potrebbero essere tradotte in parole! Tuttavia non dimentichiamo il fatto che esistono iniziati autentici che dispongono di una coscienza inter-dimensionale. Non bisogna confondere questi visionari con i viaggiatori dell’astrale e altri pellegrini dello Shamballa d’operetta. Tuttavia è difficile discernere.

Perché gli «dèi» che si trovano ai confini del nostro universo dovrebbero interessarsi delle nostre faccende e perché mai dovrebbero ordinare misure politiche per cambiare il mondo? Bisogna davvero ignorare le leggi metafisiche per credere che il destino karmico dell’umanità possa essere modificato per piacere agli idealisti della New Age che chiedono di vivere in un mondo di loro convenienza, quando sono essi stessi ad aver generato la propria infelicità da milioni di anni!

La mistificazione salta all’occhio di chiunque sappia che l’essere umano è un’anima viva che si è proiettata nella materia densa allontanandosi volontariamente dal centro dell’universo divino. In tale situazione, anziché ammettere umilmente che la nostra vera patria è altrove, preferiamo aggrapparci al mondo e invocare il cielo affinché trasformi la Terra in un paradiso. L’ideologia new age è un’aberrazione che non ha nessuna corrispondenza nell’Universo. È per questo motivo che, per mascherare la propria vanità, fa riferimento ad autorità prestigiose, come Cristo, Buddha o i grandi saggi dell’antichità. «Si dà importanza a ciò che è detto solo in funzione dell’autorità che si presta a colui che lo dice.» È questo il motto dei canalizzatori.

Il canalizzatore si crede in sicurezza perché trasmette soltanto dei messaggi. Non si sente responsabile dei danni psichici che provoca, ignaro del fatto che le sue menzogne uccidono delle anime.

Le pretese dei canalizzatori sono tanto magniloquenti nella forma quanto vuote nella sostanza. Per esempio, un canalizzatore si proclama l’incarnazione di San Michele per meglio vendere la sua «acqua della vita» caricata di «DNA cristico», e ciò sputando le sentenze dell’inevitabile Tibetano, il grande manipolatore gesuitico-orientale della New Age.

Non si parla più esplicitamente della venuta del Cristo-Maitreya, ma viene proposta un’ascensione dalla Terra verso un’altra dimensione! Si parla molto meno dei Maestri di Saggezza e della Grande Loggia Bianca, che comincia a essere desueta, ma ci si gargarizza con la «Gerarchia Cosmica» e i «Maestri Ascesi». Gli «esseri di luce» continuano ad avere successo, ma queste «guide» si alimentano della luce che derubano! Come il nostro mondo, anche l’aldilà non dà niente gratuitamente. Bisogna sapere che i demoni arrivano come angeli di luce, e che Satana arriva come un uomo di pace. E voi siete liberi di crederci.

Vorrei raccontare un aneddoto. «L’arcangelo Michele», sedicente incarnato in una donna, ci ha rimproverati perché dovremmo riconoscere chi È COSTEI (questi personaggi usano la maiuscola per dire «Io»). Le abbiamo ribadito che i suoi messaggi non sono degni di San Michele, il quale combatte il Drago-serpente che circonda il nostro sistema solare, e che ci siamo fatti un’idea della loro provenienza. Certo non è possibile convincere una vittima dell’occulto che si trova nell’illusione, perché è posseduta da un orgoglio superiore. Inoltre le entità che la controllano sono maestri inflessibili. La mafia occulta veglia sui suoi casinò e sulle sue ragazze da saloon.

Il danno generato dai canalizzatori, questi avventurieri dei limbi, sarebbe irrisorio se non fossero al servizio di un atto di sovversione spirituale allo scopo di seminare confusione nella mente dei ricercatori di verità. Questi ultimi, spesso puri e sinceri, ma ignoranti su tutto ciò che attiene ai piani invisibili, si bevono tutto ciò che proviene dal «cielo» come fosse vangelo. Ma l’invisibile al quale l’uomo può accedere non è altro che il rovescio del mondo visibile. L’espressione «nessuno ha visto Dio» è quanto mai esplicita: i regni celesti superiori sono fuori portata per coloro che non si sono liberati.

Il mondo divino è inaccessibile. È una dimensione che si situa al di là dei sette piani del nostro Universo, l’unico ad essere conosciuto dagli occultisti. Non appena un esploratore dell’occulto intravvede una debole luce al di sopra della sua testa, ha la tendenza a credersi nel devachan, che alcuni chiaroveggenti fanno presto a battezzare «mondo spirituale». La luce della candela può nascondere il sole. Innumerevoli sono gli stolti che hanno dimenticato il proverbio:«Se vedi il Buddha, uccidilo perché non può essere altro che un’illusione in mezzo al tuo cammino.» Se vedi un «maestro asceso» uccidilo prima che ti mangi la testa e il cuore.

La New Age è venale, ed è per questo che la sua influenza si sta rafforzando nella nostra società di consumo. I mercanti distribuiscono le innumerevoli produzioni di cui la New Age ha inondato il mercato delle spiritualità. Chi ha il coraggio di dire «basta!» senza rischiare di fallire? In un momento di sconforto, un libraio parigino ci dichiarò: «Vedete questi libri esposti nel mio negozio, sono una m…! Mi prostituisco vendendo queste cavolate new age.» Questo libraio onesto ha chiuso bottega. Quanto ai terapeuti di medicine dolci, hanno adottato il consenso imposto dalla New Age. Non si va mai contro le mode quando si è commercianti. Tutti hanno quindi adottato il culto dell’«energia» e dell’«apertura dei chakra». Ma tutto questo non è esente da pericoli.

L’incontro dello yoga e della psicologia californiana ha prodotto lo sviluppo personale e i suoi innumerevoli metodi. Come indica il suo nome, lo sviluppo personale è il regno dell’ego senza complessi. Bisogna «amare se stessi», «amare il proprio corpo», «sviluppare i propri poteri latenti», «armonizzarsi con i piani sottili», «far vivere il proprio io profondo», oppure «unirsi nella pace e la solidarietà», «vivere nell’amore incondizionato», e tutta questa farragine sdolcinata che si legge nella letteratura new age. Vengono generosamente distribuite belle parole vuote, ma non ci si dimentica mai di passare alla cassa. La luce è denaro.

Parliamo un po’ di questi chakra che affascinano tanto i profani da quando lo yoga li ha fatti conoscere negli anni Sessanta. Tenuto conto dell’uso che è stato fatto di queste conoscenze, gli yogi avrebbero fatto meglio a restare nei loro luoghi di ritiro himalaiani.

Nelle civiltà tradizionali, gli iniziati conservavano le loro conoscenze seminando di errori i loro scritti al fine di tenere alla larga gli importuni e di «imbrogliare gli imbecilli», secondo il detto zen. La conoscenza esoterica degna di questo nome rimane segreta. È per questo che le scritture sacre, come la Bibbia, sono in codice. Ciò è vero per gli scritti magico-tecnici dell’India, i cui aforismi dissimulano le chiavi che possono significare il contrario di ciò che sembrano voler dire allo scopo di deviare gli indesiderabili verso false piste, dove rischiano un male minore.

Una tecnica per elevare il tasso vibratorio dell’organismo è l’uso del soffio ritmico, il pranayama. Basandosi sui trattati in circolazione, l’adepto può riuscire a sollevarsi fino al piano eterico. Questa accelerazione della rotazione dei chakra attira una maggiore quantità di prana solare, da qui una sensazione di benessere che può essere confusa con un’esperienza spirituale autentica, la quale non è mai condizionata da tecniche magico-meccaniche.

La sfera della New Age si è dunque lanciata con avidità sui metodi di risveglio dei chakra per vendere facili trucchetti a un pubblico occidentale che vuole ottenere risultati rapidi con il minimo sforzo. Dati i loro metodi ridicoli, i chakra dei nostri yogi da salotto non rischiano certo di esplodere e la loro kundalini può dormire tranquilla, o stimolare crisi sessuali subito definite «esperienze tantriche»!

Perché i veri iniziati hanno usato dei tranelli per fuorviare i curiosi? Perché un mistero sacro deve restare al riparo dalle «mani sporche», espressione che sta a indicare che colui che si avvicina al sacro in modo indegno si avvelena e può ammalarsi.

Gli scritti ermetici che trattano della trasmutazione del corpo, hanno celato i segreti di questa trasformazione usando un linguaggio alchemico oscuro. La vera Luce è interiore ma la cerchiamo all’esterno, nel cielo in cui brillano soltanto i neon dell’illusione.

Esiste un segreto sui chakra e il loro modo di rotazione. I chakra sono «ruote» che attirano le energie sottili nel corpo e, in condizioni naturali, girano sempre nella stessa direzione. Quando l’anima immortale si è risvegliata nell’uomo, il senso di rotazione dei chakra si inverte. Questa «conversione» consente di attirare nell’organismo nuove energie che provengono dalle dimensioni divine. Queste forze sacre sono quindi protette da qualsiasi captazione da parte di profani che non abbiano compiuto il regolare processo di purificazione definito la «morte dell’ego». Né lo sviluppo personale né lo pseudo yoga possono invertire la rotazione dei chakra, poiché questo rovesciamento energetico dipende dalla nascita effettiva dell’anima divina. Al contrario, l’apertura dei chakra mediante l’amplificazione della potenza energetica naturale conduce soltanto a un vincolo più forte con i piani invisibili delle basse gerarchie. È la trappola occulta.

I canalizzatori e i medium sono esseri che, durante una vita precedente, si sono dedicati a uno sviluppo magico retrogrado. Come i medium, talvolta dispongono di un dono di predizione che tuttavia è un’infermità sul cammino spirituale. Essi captano informazioni ma è come se fossero stregati, non padroneggiano nulla. Sono delle sanguisughe. Hanno bisogno di farsi pubblicità per trovare sempre più vittime e ampliare il cerchio d’influenza dei «gusci» che li manipolano (I gusci sono entità disincarnate che rimangono attaccate alla Terra).

Il loro ego è collegato al loro Super-Io subconscio che confondono con il Sé. Hanno un’abilità di dissimulazione che permette loro di farsi passare per «servitori della luce». Sono falsi profeti, benché spesso sinceri, perché sono accecati dalla luce di Lucifero. Accecati, essi guidano i ciechi e orientano i loro discepoli sull’«ampia via» dei miraggi di Maya, il riflesso della Realtà.


Manifestano il loro egotismo mediante titoli altisonanti, come quella donna che si presenta come l’incarnazione dell’Arcangelo Michele per vendere le sue fandonie.

Come si può decadere al punto di prendersi per l’Arcangelo San Michele? Bisogna proprio ardere dal desiderio di diventare qualcuno nella piramide luciferina. Ma i posti in alto sono rari ed è difficile crearsi un passaggio per giungere alla corte del «Principe». In realtà, quando si osservano i canalizzatori, si constata che hanno ruoli poco onorevoli, come i procacciatori di clienti che arringano i curiosi. Sono essi stessi sfruttati ma amano credersi al di sopra della massa. Il canalizzatore non è altro che un peripatetico che lavora per i sostenitori dell’aldilà.

Riassumendo, i canalizzatori sono controllati da una Loggia occulta che persegue uno scopo politico preciso: la confusione spirituale. Questi canalizzatori sono investiti della missione di diffondere messaggi a carattere pseudo spirituale. Queste rivelazioni vuote non offrono mai prospettive liberatrici ma, al contrario, impediscono la scoperta della verità. Confondono le onde dell’era dell’Acquario con una spiritualità caricaturale al fine di ostacolare la verità.

Autore: Joël Labruyère Fonte: www.crom.be
graphic editing: Hearthaware blog

Reblogging link → hearthaware | canalizzatori-giù-la-maschera
Pagina correlata: I libri di Alice A. Bailey


Potrebbero interessarti anche…

Nazioni Unite (ONU), New Age e Nuovo Ordine Mondiale

Le canalizzazioni sono davvero attendibili? - 2° parte

Le canalizzazioni sono davvero attendibili? – 2° parte

Reportage sulla Federazione Galattica di Luce

73 commenti su “Canalizzatori, giù la maschera!

  1. Prossimo articolo sui walk-in? Che c’è da sapere o meglio dire cosa pensate di sapere su questo tema?

  2. Per questo bisogna ascoltare sempre il proprio cuore e istinto🙂

  3. Ottimo articolo, come sempre o quasi, ma nel complesso, utile.
    Ma mi fa venire da pensare a quegli esercizi per liberarsi dagli impianti, proposti da quel pleaidiano che parla di starseed; ve li ricordate? Ho qualche strano dubbio, ho notato che dopo qualche mese, dopo averli eseguiti, mi sta capitando di venire aggredita in alcuni sogni lucidi. Addirittura sentire pressioni sul mio campo di energia/magravs, come se volessero lacerarlo, talvolta il colpo subito è talmente violento, tanto da sentirmi sotto pressione il corpo, poi di scatto cessa e il parassita muore.
    Non avevo mai subito tutti sti attacchi. In passato era solo un 6 o 7 anni fa, poi la pace.
    Fino a quando ho fatto sti esercizi (ahimè) che si son presentati di nuovo.
    Non intendevo parlare di una mia esperienza in maniera diretta, ma sento tuttavia il bisogno di esporre il mio parere, che almeno sia utile agli altri e che non cadano in trappola.

    • Tuli non preoccuparti, è normale non vogliono “mollare l’osso” come si può dire e così insistono… ogni avanzamento che facciamo trova sempre delle resistenze interiori ed esteriori e oltre tutto è anche il periodo che sono più accaniti che mai. Cerca su Internet tecniche di protezione psichica e applica quelle che ti sembrano le più adatte a te (possono essere bolle di luce, di colori ecc. ) io ad esempio ho trovato un sistema molto valido, suono una campana tibetana in camera da letto prima di andare a dormire ed ho notato che è efficace, altrimenti ti assicuro neanche mi lasciano dormire.
      Qual è “quel pleiadiano che parla di starseed”?

    • Ciao Tuli, anche io non mi fido dei canalizzatori ma non ho capito perché interpreti le pressioni sull’organismo come una cosa negativa, non potrebbero essere invece un segno di rottura di blocchi energetici? Infatti dici che poi il parassita muore…

  4. A Joel, rilassati… take it easy… hai fatto una gran guazzabuglio tra cose diverse… con quale acrobazia logica si riesce a mettere insieme la Grande Loggia Bianca con il NWO, il Tibet, il Dalai Lama, i Gesuiti e la New Age in questo modo lo sai solo tu… solo perché nel XVI i Gesuiti erano in Tibet… a dire il vero erano proprio in giro per tutta l’Asia, non spiega niente di tutto questo. Qualche anno fa ho casualmente avuto l’occasione di assistere a un discorso pubblico del Dalai Lama: mi sembrò molto sensato e così profondo che lo compresi solo dopo qualche tempo… ma dovevo essere sotto l’effetto dei suoi poteri ipnotici che mi influenzavano facendomi credere che si trattava di un essere umano davvero notevole.
    E sì, hai ragione, i canalizzatori sono davvero gente bizzarra… ma non danneggiano nessuno che non voglia essere danneggiato… e poi la New Age… quei concetti!! “Amare sé stessi”! (ma non l’aveva detto Gesù? Ama il tuo prossimo come te stesso… mah, ce n’è di gente strana) “amare il proprio corpo” s’è mai sentita roba del genere? Davvero ma perchè dovremmo amare il nostro corpo (Tempio dello Spirito, o no?) meglio continuare a disprezzarlo come per secoli ci hanno insegnato… questo vuol dire “non essere egoisti”! A Joel… fatti una birra, che ne hai bisogno!
    P.S.: l’immagine che avete messo al centro dell’articolo mi fa schifo, sono troppo sensibile. (ho dovuto leggere metà dell’articolo a occhi chiusi per non vederla!)

    • Grazie Mnemosyne, si è vero, lo so che per ogni percorso si trovano resistenze, questo indica quanto è importante ciò che sto facendo: (sto inviando energia equilibratrice al Nadi sopra la valle dei Templi, Agrigento, sopra casa mia)
      sto facendo questo lavoro insieme ad altri starseed in giro per il pianeta.
      Anche se non ci conosciamo abbiamo questa missione in comune.
      in Grecia, in California, in Giza Egitto, a Roma… Sto avvertendo altri come me che fanno questo lavoro. Lo so tramite sogni positivi ricorrenti. Ci definiamo operatori di NADI. (siamo assistiti da splendide creature Uccelliformi, di cui non so altro, per ora. sempre nei sogni) È questo il motivo perchè mi attaccano!

      Grazie amico, ma la campanella tibetana, come me la procuro? Non sò cos’è.
      in camera al centro del letto ho appeso un acchiappasogni, ma è vecchiotto.
      Potrebbe essere esausto?… penso che quando sono vecchi… vanno in pappa.

    • @Tuli
      meglio amicA, sono una donna!
      Sembra proprio affascinante quello che stai facendo, davvero un buon motivo per averli addosso senza tregua! Per la campana tibetana (tibetan sound bowl, è quella tipo ciotola), era solo un esempio di qualcosa che ho scoperto per caso che funziona, ce l’avevo già in casa, penso che le vibrazioni sonore – e non solo – che emana ripuliscano l’energia della camera e tengano lontane almeno per un po’ certi scocciatori; finora si è sempre dimostrata efficace, ma non è detto che sia l’unica maniera… ci saranno tanti modi quante le persone che ne necessitano.
      Mah, credo che si trovi anche su Internet volendo, ma penso anche tra le tecniche di protezione psichica ci sarà di sicuro quella adatta alle tua necessità.

    • Per quello che ho imparato e sperimentato credo che le canalizzazioni come tutte le cose sulla terra (il regno della dualità) possono essere a favore della luce o dell’oscurità. Chi dice di canalizzare energia universale e non è pulito fisicamente ed energeticamente e quindi spiritualmente non può far altro che permettere l’accesso di energie sporche. Un altro problema è l’identificazione, sia dei canalizzatori che di chi li ascolta, che si rinchiudono in una prigione che spesso dà speranze che vengono disattese e questo crea in molti delusione e li porta a vibrare su frequenze deleterie che alimentano l’oscurità.

  5. Salve, mi meraviglia che hai messo questo articolo, ma non eri tu che dicevi di aver studiato per tre anni i libri di Alice Bailey e li ritieni credibili e precisi?

    • Ho detto che i libri di Alice Bailey sono i manuali di esoterismo più dettagliati e precisi che esistano. Chi li ha scritti è un esperto sovrumano di questa materia. Sono credibili nel senso che la materia è trattata approfonditamente. Non risulta invece chiaro dalle informazioni date quale sia il loro scopo. È un po’ come se un grande scienziato pubblicasse le sue dettagliate ricerche sul funzionamento dell’energia atomica. Si potrebbero dire le meglio cose su di lui, ma le informazioni da lui date potrebbero essere utilizzate per scopi non congruenti. Io ho la mia opinione in merito alla Bailey e al Tibetano. Questo articolo ha i suoi pregi ma anche le sue inesattezze. L’ho messo per arricchire la questione di altri punti di vista, che non necessariamente devono combaciare con il mio. il discernimento dei lettori ne risulta agevolato.

    • In verità attaccano solo il pomeriggio, mentre dormo.
      La notte è tranquilla, è un po stranino.
      Forse perchè il pomeriggio c’è maggiore elettromagnetismo; elettrodomestici, auto, aerei, cellulari, wireless e bluetooth… perchè Loro sono attratti anche da questo.
      Poi ho anche un portatile in camera un VAIO, il cui nome non mi piace.
      Cerco di usarlo il meno possibile.
      per quanto riguarda le protezioni, in effetti, a me, mi vengono fornite dalla mia guida personale o collega di lavoro.
      Ma a volte non bastano, loro sono troppo scatenati.
      Però mi vien da chiedermi; ma se sanno che attaccandomi, mi caricano di volontà, e mi fanno capire di stare nel giusto, allora perchè lo fanno, sapendo che mi avvantaggiano???

      Grazie per i consigli.

  6. Per quanto riguarda il pleaidiano, credo sia Jo Amidon, poi non so con certezza a chi appartiene il testo: Rimuovere gli Impianti, della sezione Starseed, penso che sia suo, se non erro.

    lo puoi andare a vedere è sulla voce starseed in alto a destra nel sito🙂

    • La prima metà dell’articolo è dell’Ashtar Command, la seconda metà dell’articolo è di Chris Bourne. Jo Amidon non c’entra qui.

  7. Lòth,
    non farti intimidire (se casomai ti passasse per…)
    continua il tuo prezioso lavoro,
    Tu lavori per la Luce,
    il resto non conta nulla…
    Ciao,
    un abbraccione, come sempre,
    Franca.

  8. Ciao,
    scusate l’ignoranza, ma mi sto avvicinando a queste tematiche da poco tempo e forse faccio domande sciocche… se non ho capito male, i Maestri ascesi sono frutto della manipolazione negativa e non esistono i veri Saint Germain, Maitreya, El Moria ecc., oppure i loro nomi sono stati usati per diffondere i falsi messaggi? Quindi ad es. gli scritti imputabili a Saint Germain, tipo la trilogia dell’IO SONO, sono generati da fonti negative? A me, leggendoli però hanno dato sensazioni positive… Aiuto, mi sono persa, mi sento sempre più confusa…

    • La tua è una domanda molto pertinente. Non ti scusare mai per l’ignoranza, le domande sciocche sono quelle mai fatte. Dalla mia esperienza personale ho prove incontrovertibili che i Maestri ascesi e l’Ashtar Command esistono e sono esseri benevoli e con una grado di elevazione spirituale immenso. Non posso dire nulla di più per ora, nè posso dimostrarlo, nè è mio interesse farlo in questa sede. Mi trovo d’accordo con l’articolo quando dice che il linguaggio delle vere entità spirituali è intraducibile con il linguaggio umano. Quindi parto da una posizione discernente di vantaggio quando mi imbatto in spazzatura esoterica di esseri sedicenti che ne usurpano il nome. Come dici tu, i loro nomi sono stati usati per diffondere falsi messaggi, che io stimo essere il 90% di ciò che gira su internet. Prendi questa mia risposta come una testimonianza e un parere personale, ragiona con la tua testa, senti sempre con il tuo cuore. E soprattutto, lavora per metterti in contatto diretto con coloro da cui ti senti attratta, lasciando perdere ciò che passa sul web.

  9. Grazie Lòth, mi rassereni, sai… nonostante la mia poca esperienza, ho sentito subito una forte attrazione per i Maestri ascesi e leggendo alcuni libri su di loro e sui loro messaggi, beh, mi si è immediatamente colmato il cuore di gioia! Dell’Ashtar Command non conosco quasi nulla, ma grazie ai tuoi articoli, ho ben capito che si deve fare una grande attenzione riguardo i loro presunti messaggi. In effetti quello che circola sul web, riguardo le canalizzazioni, non mi ha mai attratto, l’ho sentito sempre molto lontano. Inoltre vorrei esprimerti la mia gratitudine perchè stai portando estrema chiarezza e conoscenza riguardo argomenti per me importanti ma che molto spesso mi creano dubbi e confusione…

  10. Salve per quanto riguarda Shamballa è un centro operativo della Gerarchia Planetaria facente parte della Gerarchia. Nulla può succedere sul Pianeta Terra se Shamballa non autorizza. Non è solo quello a livello planetario ci sono altri Centri Operativi sul Pianeta e naturalmente anche oltre. Per esempio il Maestro Gesù fa parte proprio di Questo Centro Shamballa per esempio. Cito quello che dice un libro: dal libro Gerarchia Occulta di Om Oskraham e Halladhah
    Hanahit di Adea Edizioni. Dal Consiglio Superiore di Shamballa, al Fratello H. H. ” Nella fusione dei Raggi Rosso e Azzurro, affinchè si manifesti nell’apparente mondo di sofferenza la Croce di Luce, che dal vuoto si illumina, siano dischiuse le Porte nella Verità. Vengono così fornite le ali della Conoscenza ai più puri, in virtù della GRANDE COMPASSIONE” Con questo libro, noi rendiamo nota al grande pubblico la Volontà della Gerarchia Planetaria e Solare di rendere accessibile quella Conoscenza che da millenni si è reso necessario fosse patrimonio di pochi etc.
    Da questo si capisce quello che ho detto al primo commento. Pertanto Shamballa potrebbe essere come viene descritta in questo libro “Gerarchia Planetaria e Solare” da questo si deduce che Shamballa non è nella 3^ Dimensione. E’ di una Dimensione che non troveremo mai a meno chè ne facciamo parte o ci accompagnano Esseri facenti parte. Non è che chiunque si avvicini a Questo Pianeta Terra può fare quello che vuole deve essere autorizzato da questa Gerarchia. Adesso analizziamo meglio per quanto riguarda il commento precendente e
    precisamente fusione del Raggio Rosso e Raggio Azzurro. Noi Kristiani sappiamo che quando arriva da Oltre l’ENERGIA questa arriva fino al 4° Piano Cosmico. Il 4° Piano Cosmico è appunto l’Unione di queste Due Energie. Quel Piano diciamo è e deve essere la Realizzazione di quello che viene da Oltre. Su Quel Piano ci Sono Entità che devono provvedere tramite la Loro Conoscenza a salvaguardare Tutto il Contenuto affinchè si realizzi il Tutto provocando il meno possibile danni. In Parole povere devono salvaguardare Stelle, Pianeti Esseri etc. Ogni Assemblea su quel Piano sà quello che deve essere fatto e quello di propria pertinenza. Shamballa per il Pianeta Terra ha autorizzato tempo fà quello che ho detto sopra. Pertanto adesso sul Pianeta Terra ci sono Esseri presenti alle varie Assemblee e hanno chiesto diciamo come anno terrestre 2010 quello che hanno udito nell’assemblea. Sembra che di questo si è occupato l’AA Michele ha riunito le richieste di quei rappresentanti e le ha mandate diciamo alle Verie Fonti. Dalle Varie Fonti sono in arrivo le Energie di realizzazione. Quello che ho detto lo sanno e li conoscono gli Esseri incarnati che hanno avuto un Mantello con il Simbolo del Triangolo dentro un Cerchio con altri Simboli di Servizio. Mi fermerei qui. Un saluto.

    • Data la quantità di informazioni che posti nei commenti, ti consiglio di mettere su un blog tutto tuo. Se e quando vorrai farlo, naturalmente capirai da te l’importanza di citare la fonte, demarcando in modo netto ciò che sai come risultato di una effettiva esperienza spirituale personale e di un contatto mistico con le gerarchie superiori, da ciò che hai scelto di conoscere e condividere perchè hai letto dei libri o degli articoli sul web e li hai ritenuti credibili ed attendibili.

    • Salve Lothlaurin, effettivamente quello che ho scritto una parte è esperienza personale e per vari motivi non posso citare la Fonte. Altro è stato preso dal libro citato e da un altro libro sempre di Adea Edizioni dagli stessi Maestri con il titolo Il Sole e la Folgore. Per quanto riguarda invece la citazione dell’AA Michele è un messaggio canalizzato mi sembra di ricordare a giugno-luglio 2010 tramite Ronna Hermann http://www.costanza2003.org. Da adesso mi attengo a quello che hai detto. Vorrei parlare dell’Ego citato in questo articolo. Non è vero che l’Ego deve essere annullato in quanto serve a posizionarci il suo simbolo è sempre un tringolo dentro un cerchio però a un gradino più basso di quello che ho detto al commento precedente. Di questo simbolo che si fregiano anche i massoni il significato è proprio quello che ho citato. Il libro che ne parla è appunto Il Sole e La Folgore di Adea Edizioni sempre dei due Maestri descritti. Per quanto riguarda l’annullamento dell’Ego invece ne parla bene Salvatore Brizzi. http://www.salvatorebrizzi.com. Un saluto.

  11. Salve a tutti. A prescindere e a premettere che io sia daccordo su molti contenuti dell’articolo, vorrei commentarlo.
    I discorsi “anti new age” valgono tanto e quanto i loro copposti discorsi “pro new age”. E’ proprio l’oggetto del discorso che, alla fine, verrà comunque messo in risalto. “Bene o male purché se ne parli” e soffermarsi in questo modo sull’oggetto “new age” fa trasparire una modesta consapevolezza/coscienza.
    Quando si afferma che ” … anziché ammettere umilmente che la nostra patria è altrove .. etc. etc”, frase che, peraltro, ritengo altamente cosciente, si finisce, poi, per denunciare un evento “devastante”, come quello descritto, da ego ferito, disilluso, invece di viverlo come peculiarità dell’esistenza scelta. Di fatto l’articolo è questo: un ibrido analisi/critica che più che aiutare il lettore, lo confonde ulteriormente tanto quanto le canalizzazioni. La pura analisi, specialmente in questi ambiti, darebbe molti più frutti, inquanto offrirebbe strumenti di confronto e di riflessioni, che sono quelli che servono, senza dare per scontata alcuna conclusione.
    Per evidenziare altre incongruenze “strane” citerei la frase: L’ideologia New Age è un abberrazione che non ha nessuna corrispondenza nell’Universo”.
    Questa affermazione/critica, oltre ad essere una sentenza (… e chi dovrebbe essere il giudice?..) non sembra molto consapevole/cosciente (ammesso che sia importante, ORA, essere consapevoli e coscienti…), in quanto:
    1) la new age è un ideologia?!? Premessa equivoca fuoriviante.
    2) può essere aberrante una qualsiasi istanza che, in forma e caratteristiche peculiari, senza obra di dubbio “esiste” contestualmente?
    Se esiste è stata creata e fa parte del Gioco.
    Colpa responsabilità, aberrazioni, sono concetti egoici scaturite da potenziali oramai vecchi e che, secondo me, stanno per essere sostituiti con quelli, diciamo “nuovi”. Esse denotano componenti egoiche fortemente legate alle dinamiche materiali/terrestri.
    Cosa deve fare il Ricercatore/trice? Nessuno lo puo’ insegnare direttamente. Tutti sono allievi e maestri. Questo è assodato. E il famoso insegnamento non è tale ma è uno spunto, una brezza fresca, qualcosa che parte da un altro e che può far scattare qualcosa che è già dentro di noi e riportarla allo stato cosciente. E’un concatentarsi di stimoli e ricettività.
    Un ricercatore/trice, o come si voglia chiamare una personalità che “sente” oltre le apparenze, capisce il Gioco e partecipa, diciamo, più coscientemente e, aggiungo, non a caso. Non ha più importanza “quale fonte” e “da quale sorgente”, perché tutto ciò che si può percepire è espressione della creazione e, chi gioca/ricerca, ad un certo punto del percorso, ne diventa consapevole e questo tutto sarà sempre utile utile per percorre la propria, unica, sola e personalissima Via per essere ciò che si è e che si è prefissato di essere. Tutto questo sarà utile a patto che non venga “filtrato” da giudizi altrui.
    Un abbraccio

  12. Grazie per l’articolo, è come un ALT!, fare attenzione, ascoltarsi per discernere. Complimenti ai curatori del blog che ho scoperto pochi giorni fa. Ho trovato solo notizie interessanti nel senso che non sono notizie-verità, ma solo notizie; sta al lettore scegliere qual’è la sua verità.

  13. Ciao Tuli, anch’io lavoro con le energie, ormai mi sono abituata alla loro invasione, i parassiti. Ormai mi sono procurata un scudo per me e i miei figli ma l’attacco non cessa e non dura molto quello scudo perciò bisogna stare in guardia e rifarlo da capo.

  14. Ciao Agamica, io mi servo dell’energia dello stesso Nadi su di me e ricevo anche uno scudo da parte della mia guida/guardiano. In effetti non riescono a toccarmi, ma hanno scambiato il mio magravs per un pallone da calcio, fanno pena!
    La cosa irritante è che quando lo calciano, mi sento come dentro una campana da campanile, quando essa viene scampanata.
    Gli attacchi sono pomeridiani e di tipo più indiretto, perchè mi mettono anche contro alcuni miei familiari.
    Forse le vibrazioni della mia camera, si sono abbassate a causa del wifi wireless del portatile, ma anche a causa di alcuni miei vecchi cimeli di infanzia, che mi ricordano traumi. …che io ho preso e buttato via.
    Potrebbe essere anche colpa della base di sigonella e delle nuove antenne, montate dagli USA e getta.
    Anche a mio cugino di Napoli, capitava, ma l’ho aiutato a liberarsene, almeno per ora. E anche li, a Lago Patria, c’è un’altra sigonella.

    Qualcuno deve aiutarci meglio e di più.
    Abbiamo il diritto di essere protetti!
    Dovremmo tutti puntare sul riequilibramento dei Nadi; i chakra della Terra.

  15. Dunque vediamo… i gesuiti sono l’esercito degli Arconti e il loro Papa Nero è più potente del Papa che, oltre a essere massone, possiede tutto il mondo e noi come schiavi… Il Dalai Lama è una facciata dell’Oscuro, i monaci tibetani implicati nella truffa new age, lo yoga è pericoloso, il reiki e il lavoro sui chakra controproducente… I messaggi Kristici (K?) contraddittori e gli impianti eterei forse innestati dagli oscuri ma forse invece segnali di incarico per lightworkers… Gesù è a Shamballah, di Maometto e del ruolo dell’Islam in tutto ciò non si hanno ancora notizie… Per citare Groucho Marx, Dio è morto, il Comunismo pure e anch’io non mi sento molto bene!

  16. Buonasera a tutti, sono una nuova lettrice… un po’ confusa
    questo è il 2° articolo del sito che mi mette in crisi… inevitabile mettersi sempre in discussione se si cerca la verità, credo
    Riguardo la protezione… io mi metto strati di luce di vari colori –come strati di tuta– o un quadrato luminoso sulla testa che poi forma come una cabina con pilastri sempre di luce– se ci credo funziona
    ho anche programmato le mie cellule a recepire solo info positive
    e ho scoperto che fare attività aerobica –per me il nuoto, so che per altre persone va bene la corsa…o altro…- mi aiuta ad avere più energia e quindi eliminare i parassiti e resistere più facilmente
    Da un annetto vedo le mie guide spirituali, eventi futuri, ecc… sono ancora un po’ insicura riguardo le mie percezioni e leggere sto articolo, cavoli… mi mette in crisi-
    -la mia motivazione è sincera e non sto sfruttando questa cosa per fare soldi… ci sono arrivata perchè ero disperata e cercavo di capire qual’è il mio scopo nella vita–ma leggere che ci sono sti tizi che mandano impulsi ecc. e noi siamo influenzati… echecavolo, non è mai finita? Prima ero schiava della matrix 1 ora della matrix new age? Uffi
    Vedo che ci sono sensitivi e guaritori in giro che sono macchine per fare soldi, sono efficaci come guaritori ma a dir poco venali e mi interrogavo su questo poco tempo fa avendo avuto una esperienza al riguardo…
    Non sarò anch’io in quel giro di energia? comunque “bassa”? Cazzarola
    scusate lo sfogo… ma non so più a cosa credere… credere in me stessa… ma se mi stanno influenzando anche nella mia chiaroveggenza? Ci sono cose che sento profondamente nel mio cuore… ma essendo stata manipolata più volte… non è che lo sono di nuovo? È una lotta continua quella di riuscire a credere in me stessa e nelle mie percezioni…
    Grazie per la vs pazienza nel leggermi e ringrazio chi volesse darmi un riscontro

    • Salve Ann, difatti quello che conta è quello che a te succede. Gli altri potrebbero dire tante cose che non sono vere oppure devono fare esperienza che tu non devi fare. Per quanto riguarda lo Yoga non è vero che non serve a niente quelo si dice perchè la gente non lo faccia. Secondo me serve ad equilibrare i tre corpi fisico, emozionale e mentale. Poi servirebbe pure un tipo di lavorazione interna con tanti accorgimenti. E poi potrebbero arrivare i frutti. Messaggi, ascensione o quant’altro sono cose che si dicono ripeto quello che è verità è quello che ci capita a noi. Un saluto.

    • Ciao Ann. Io ti consiglio di leggere tutti i articoli perchè alla fine ti lasciano lo spazio per prendere una pozizione. Sono scritti molto bene con molto distacco che ti permette di non sentirti manipolata dall’opinione del scrittore. Del resto se non sai se una entita é o non é parassita fai una cosa: informati sui protocolli di luce. All’inizio prova a mandare verso essa la luce/amore se non la riceve e senti nero, o vuoto, o forza gerarchica. In particolare quella ultima ritira ti saluta il bersaglio telepaticamente con rispetto e chiudi lo scudo bene. Se non senti la forza g…ma non ti rispondono con una stringa di amore/luce sicuramente non si meritano la tua attenzione. Ricordati ci vuole sempre feedback – la risposta.

  17. “Informati sui protocolli di luce. All’inizio prova a mandare verso essa la luce/amore se non la riceve e senti nero, o vuoto, o forza gerarchica. In particolare quella ultima ritira ti saluta il bersaglio telepaticamente con rispetto e chiudi lo scudo bene.”

    Agamica, grazie mille per il tuo messaggio!

    Cito quello che hai scritto e ti chiedo se ho capito bene… se sento vuoto, nero, o sensazione di forza gerarchica mi ritiro–saluto telepaticamente… il bersaaglio è l’entità? e mi richiudo? giusto?
    G entilmente potresti approfondire cosa intendi con forza gerarchica e come chiudere bene lo scudo—-a volte faccio fatica a “chiudermi”, ogni giorno me ne devo inventare una..
    grazie mille!!!

    • Ciao…🙂 Ann… Per bersaglio intendo l’entità oscura. Spesso non si riesce a chiudere lo scudo dopo l’aumento vibrazionale e dopo la profonda meditazione proprio scompare. Bisogna che te ne rifai uno nuovo. Il plasma che arriva adesso dal sole aumenta le vibrazioni perciò sarà dura chiudere lo scudo di luce o di colori. Il mio scudo é di tipo cameleontico… Ma qui bisogna conoscere bene il bersaglio, sarebbero gli oscuri. Ti consiglio di leggere un po’ del libro del RA poi HIDDEN HAND. Io con il mio scudo sono invisibile per la luce e per gli oscuri. Mi presento quando voglio e sparisco quando voglio. Non mi disturbano più perchè non mi considerano fatta di luce. Ovviamente io ho molta piu energia mentale e calma. Non mi devo più difendere. Accumulo molta energia che mi permette di ottenere risultati strepitosi lavorando nella griglia terrestre… Ma ripeto bisogna capire come funzionano gli oscuri, del rispetto per loro gerarchia, mi raccomando non giudicare, comprendi mentalmente il loro compito, non accusarli, non provare nessuna emozione negativa nei loro confronti – aspettano solo questo per manipolarti e farti diventare matta. Loro si nutrono delle tue emozioni negative perciò devi essere tutto Luce dentro e fuori per primo contatto ai pari. Devi essere pronta… anzi prontissima. Parlo sempre per quelli veri di oscuri, non per i semplici parassiti. Per i parassiti, almeno a me, basta una stringa di luce e spariscono veloci.
      So che la lettura sugli oscuri non é molto gradita… io sono arrivata al punto di vomito nel bagno e la rabbia, angoscia… Ma obbligatoria se si vuole proseguire…

  18. non so se posso esserti di aiuto io: ci provo.
    io lo scudo lo costruisco con l’Energia Equilibratrice, che deve essere multicolore, vale a dire, non polarizzata in nessun Elemento, questo solo so. so che la visualizzo in meditazione, arrivare dalla Fonte/Creatore/Originaria.
    poi la modello tutta attorno a me e mi soffermo sull’amore incondizionato, verso tutto ciò che amo, compresa me stessa.
    vado vedendo qualche risultato interessante, ma mi ci vuole un pò di tempo.

    spero di esserti stata utile.

    • Salve Tuli, da quello che ho capito siete molto avanti. Di solito ci fanno un mantello per proteggerci. Scusami ma quando dici ” Energia Equilibratrice che deve essere multicolore vale a dire non polarizzata in nessun elemento” intendi dire sei spettatrice dell’energia diventando spettatore appunto non ti identifichi con il + o il – ? E come fai per percepire vedere o qualt’altro per gli elementi? Scasami sono curioso. Grazie per la risposta. Un saluto.

  19. Ciao Artos, si hai ragione anche tu, in verità un mantello c’è, lo avverto, ma non so con certezza come faccio a vederlo, così come non so con ulteriore certezza, come io riesca a percepire i vari elementi in energia, almeno per ora, poi in seguito lo capirò.
    per quanto riguarda l’identificarmi con il + o -, bè per quello posso dirti, che evito solo di polarizzarmi in un colore/elemento: perchè riesco a distinguere gli elementi in base ai loro colori, colori semplici, che visualizzo attorno a me.
    il modo che conosco per non identificarmi: mi fa venire in mente una Monade: un individuo che ha raggiunto uno stato di unità e integrità interiore psico/fisica con se stesso, per poi sentirsi Uno con la grande Monade Cosmica; Fonte Originale.
    costui non ha bisogno di identificarsi in nessuna polarizzazione, ma le comprende un po’ tutte senza fanatizzandovisi, creare divisioni e conflitti tra esse.
    esempio: uscire dalla dualità, integrando la luce con l’oscurità, senza dualismi e odio tra essi (per me il male, non è l’oscurità, ma l’uso perverso che se ne fa)
    io ci riesco, forse perchè mi sono monadizzata, diventata Monade.

    un grazie lo devo al mio percorso, che ho fatto tra difficoltà e soltanto pochissimi amici, che mi hanno compresa.

    spero di essere stata esauriente.

  20. Ciao Tuli, il mantello te lo devono aver fatto vedrai che con esso avrai pure i simboli di servizio questo te lo dicono prima di nascere oppure ad una certa età prova a chiedere. Per quanto riguarda le polarizzazioni si intendevo dire gli alti e bassi etc. i contrari. I colori come dici tu dovrebbero essere le emozioni e le emozioni sono carburante. Se uno non si identifica significa che non deve entrare nella tristezza, sofferenza etc e anche i contrari di questi . Si dovrebbe nutrire di emozioni elevate come quelle naturali es. un tramonto. Questo volevo dirti prima. Tieni presente che quando parli equilibratrice si riferisce di solito al triangolo. Il triangolo effettivamente è anche equilibrio in quanto visualizza i due percorsi opposti e dalla polarità di due opposti se hai l’occhio come simbolo riesci a vedere la Via. Questo ho capito e questo sto cercando di praticare. Vedrai con quello che stiamo dicendo si sviluppa pure la Volontà. Applicando anche la resistenza restando nel desiderio. Mi fermerei qui. Quello che ho detto in questo commento è esperienza personale e qualche consiglio dalla mia istruttrice di Yoga. Un saluto.

  21. in realtà, riguardo me, queste cose che sto sperimentando non me le ha imposte nessuno, non me le ha insegnate nessuno, le ho solo imparate con l’intuito, nei miei sogni ed in fine leggendo alcune cose su Malanga Corrado, Don juan, Castaneda e non da ultimo, dalle mie guide, sempre nei sogni.
    per un lungo periodo, le credevo fantasie e le professavo in maniera parziale, solo perchè mi facevano evadere dalla matrix.
    poi ho capito che sono cose molto serie, da quando mi accorsi di questa ascensione in arrivo, sempre per mezzo dell’intuito.
    riguardo i colori, bene, che ti posso dire…. dal mio punto di vista, gli Elementi, hanno un colore identificativo, ad esempio: Acqua/Azzurro; Fuoco/Rosso…. ma ricordiamoci che anche Luce e Oscurità sono Elementi, anche se essi sono Elementi Chiave, perchè, sempre a mio vedere, questi supportano tutti gli altri.
    Anche questi due sono Elementi, ed hanno anch’essi un colore: Bianco e Nero.
    anche se c’è chi dice che il bianco e il nero non sono colori ma tonalità.
    si, può essere vero, come dici tu, che i colori sono anche emozioni, si perchè anche gli Elementi/Elementali, possono rappresentare precise emozioni… poi al di la di qui, non saprei più cosa dire. non ci sono ancora arrivata.
    in verità quando medito, sto come in una sorta di equilibrio, e se ho un emozione, la osservo con distacco e poi passa.

    so che sto lavorando con cose complicate, ma non posso più tornare in dietro e se mi attaccano è perchè devo continuare coraggiosamente.

  22. C’è qualcuno oltre a me che ha percepito con chiarezza l’enorme quantità di energia circolante oggi 11 novembre nella griglie eterica terrestre? Non mi aspettavo simili livelli. Sono paragonabili a quelli del 6 giugno (Ritorno della Dea). Questo portale si è fatto sentire chiaro e forte.

    • Salve Lòthlaurin, di solito quando ci sono forti tempeste solari mi gira la testa circa 2 giorni prima che arrivano sul Pianeta Terra. Quando ci sono forti terremoti lo stesso però i sintomi sono un po’ diversi. Devo dire che è un po’ di tempo che faccio fatica a rimanere in equilibrio: ieri sera non riuscivo quasi a stare su una gamba tipo posizione dell’albero dello yoga. Pertanto potrei dedurre di sì però preciso che oltre a ieri sono parecchi giorni che ci troviamo così ma ieri sera è stato forte. Un saluto.

  23. Ciao Lòth, a proposito di portali e simili, volevo chiederti se conosci il sito portal2012, è di Cobra, non lo condivido, ma ho una curiosità: parlando di portali, ogni tanto in quel sito, compaiono stringhe e messaggi incomprensibili ad esempio:
    STATO DI RELAZIONE MISSIONE OTTOBRE 2012
    Griglia di compressione attivata per ND = 48m. HVBN substable, maggiore violazione della sicurezza Isidic deviato. M aumento a 2,5, tentativo Dreamland in corso.
    Ed altre cose simili, un pò simili a quelle di Gaiaportal, sito che tu forse conosci.
    Desidero sapere, cosa ne pensi?
    Si, è vero, c’è nell’aria una energia molto potente, a volte mi sembra di vedere le sagome trasparenti di creature, ma positive, forse le mie guide, per momento non so capire che forma abbiano, li vedo solo più alti di statura.

  24. Grazie amico, grazie per la tua pazienza.
    Almeno è un bene, sapere che non c’è niente di preoccupante in tali stringhe.

  25. Ciao Artos, condivido… le energie le sentivo anch’io da martedi scorso… sono contenta che le percepivi anche tu… non volevo essere esagerata. Potrei suggerire, vedendo i commenti elevati di Tuli e Ann e i tuoi Artos, se magari quando meditate programmate le cellule e gli atomi… uguale come lo fate con i vostri corpi di programmare le cellule della perturbazione atmosferica, mandate il vento che manda via le nuvole… tanto non vi costa niente fate delle prove… Per gioco… solo che bisogna aspettare al minimo 3-4 ore per vedere l’effetto. Ci vuole una concentrazione di energia elevata e se siete da soli sarà nel raggio di pochi chiometri… un giochino… fate le prove… buon divertimento😉

    • Commenti elevati… questo per me è un gran complimento, nessuno me lo aveva mai detto, mi sento finalmente più compresa.
      Anche se ciò che dico, lo dico solo seguendo l’intuito o per esperienze personali.
      Per quando riguarda cellule, atomi ecc., in verità non ci sono mai riuscita, forse per paura di combinare qualche guaio al DNA, in caso di errore, sapete, sono cose estremamente delicate! Se non so dove mettere mani (intento) temo di fare una frittata.
      Ma ultimamente ho tentato (o la va o la spacca) su uno dei miei Canarini, che senza alcuna predisposizione genetica, ha beccato il lumpus: (una malattia genetica che fa crescere le piume aggrovigliate nei pori) nel tentativo di sanargli il DNA.
      Secondo me, molte di ‘ste malattie vengono causate artificialmente!
      Ma vado notando, che la mia piccola Canarina, ha la malattia, per così dire, congelata, NON va avanti, almeno adesso… poi sarà La Grande Convergenza Armonica e la Cintura Fotonica, a sanare tutte le malattie, laddove nessuno di noi e dei Fratelli galattici, c’è riuscito. (Perchè la Terra va in 5D totale)
      …poi, per quando riguarda le nuvole, sì ne provo di tutti i colori, perchè le scie chimiche, pare che l’abbiano con me!
      passano tutte le volte dopo una sessione di lavoro con Il Nadi, effettuata.
      Sì è vero, riesco a farle durare veramente poco, tramite l’energia con cui lavoro, ma ogni volta che vedo il mio povero cielo, ridotto così, provo sacrosanta rabbia!
      E invoco le forze Elementali della Natura per disfare le ragnatele spray.
      Ma a volte in tv mi capita di sentire che vengono arrestate persone che accumulano metalli; rame, ferro, acciaio ed altro materiale, considerato dai giornalisti, come rifiuti speciali…
      Ma io non me la Bevo!
      In verità, costoro, raccolgono metalli, per creare ORGONITI, perchè so come si preparano, e sono costituiti da questi materiali, o almeno i chembusters.
      Poi i tubi di metallo, ancorati sul terreno, non saprei farli.
      In verità non ne ho mai creati, ho solo lo specchietto istruzioni, a causa della mancanza o carenza di materie prime, molto rarefatte (a causa del “governo”)
      Ma una altra cosa miracolosa, che vedo, è la totale scomparsa dell’aereo scia:
      l’aereo scompare definitivamente dal suo percorso, come se venisse smaterializzato o risucchiato in un’altra dimensione, forse la 3D retrostante?
      Lasciando la scia incompiuta e destinata a dissolversi prima.
      Sarebbe un yuppy urrà se anche io, fossi la responsabile di ciò.
      Ho diritto di prendermi qualche soddisfazione, dopo una vita da inferiore, che mi hanno costretta a fare.
      Tale soddisfazione la dedico a tutti noi. Un po’ di sano ego, non fa mai male🙂

      • Lasciati guidare dal sole. Collegati in una giornata solare meditando con la faccia verso esso, ma non metterti nella posizione del loto, devi stare in piedi, poi tira le braccia all’indietro in basso aprendo la chakra del cuore, poi entra nel collegamento con sole andando sempre più in fondo ad esso. I miei figli lo fanno con una facilità, roba da bambini. Questa procedura ti farà ripulire le tue emozioni, aumenta la sicurezza e… Poi lo fanno perfino nel cartoni Pokemon per aumentare la saggezza e per placare le emozioni degli allenatori dei Pokemon. Del resto é una proccedura vecchia come il mondo. 😀 e poi mi fai sapere come sei andata con le cellule dei nubi… poi il canarino é guarito…😉

  26. Salve Agamica, a me sta succedendo anche perdita di memoria e breve e una distrazione incredibile. Fatemi sapere se volete anche i vostri sintomi. Un saluto e grazie delle informazioni.

    • Allora ci siamo perché anche a me, a volte comincio a fare qualcosa ragiono, e in un tratto mi sono dimenticata tutto e mi ritrovo nelle paese delle meraviglie. Come se ci fossero due parti del cervello che vogliono lavorare a parte, ognuna con frequenza di 5 minuti alternandosi. Sai a me piace stare nelle alte dimensioni perciò credo che mio cervello quando é molto stufo di 3D cambia la dimensione. Si la credo la più plausibile delle idee. Non ho trovato però rimedio, Artos. Se avete idee su come recuperare la continuità della memoria a breve termine… come fosse mi sposto da un spazio tempo al altro con la mente e dopo 5 minuti ritorno e comincio al punto nel quale mi sono fermata. Quell’ultima idea é un po’ tirata… ma ormai è mezzanotte e la melatonina ha fatto effetto.😀

    • Grazie una Cifra, Agamica, si al Sole, ci avevo già pensato prima, ma seduta con le gambe nella ringhiera del balcone, so comunque che è potente, perfora persino il cielo lattiginoso post sbornia chemtrails, cosa che prima, anni fa, non riusciva a fare.
      A Proposito di Pokèmon; questo è stato il mio campo di addestramento preferito!
      Non condivido la violenza degli scontri tra questi splendidi Esseri, a meno che, non sia di loro spontanea volontà o per valori nobili, difesa, amore ecc…
      Ma senza la forzatura di un allenatore!
      Per me questi Esseri sono così magnifici, che se non esistessero, almeno da qualche parte nell’Universo, sarebbe un grande peccato.
      Parlare di loro era una cosa che desideravo e che ieri sera pensavo, di parlarvene io… Poi, manco a farlo apposta, me ne hai accennato tu(che sincronismo ragazzi).
      molta della mia infarinatura sugli Elementi/Elementali, l’ho ottenuta tramite questi Esseri, che secondo quanto intuisco, essi esistono davvero.
      i miei preferiti sono i tre Uccelli Elementi: Blu/Articuno/Gelo; Giallo/Zapdos/Elettro e Rosso/Moltres/Fuoco…. per chi non li conoscesse, basta googlare in giro.
      Ma quello che mi ha dato di più è il Nero/Darkrai/Oscurità, che rappresenta l’Elemento Oscurità, ma con un indole benevola, con un cuore, almeno così lo vidi in uno dei film sui Pokèmon: (pokèmon 10, the moovie).
      Non nego che per un certo periodo, ho avuto dei contatti astrali con lui (esiste davvero)… nella casa di una mia nonna, ormai deceduta da due anni.
      Una casa vecchia e piena di energie….
      Lui non è affatto malvagio, ma saggio e amichevole, soltanto timido.
      Oggi se sono qui, a scrivervi, è anche merito suo.
      Poi conclusa il suo scopo di risvegliarmi, andò via…. spero che stia bene.

      Ragazzi, sono emozionata, sto scoprendo sempre più cose che prima sembravano fantasie e suggestioni!
      Quasi tutti gli esseri di film e videogiochi, sono in gran parte reali! esistono da qualche parte e sono stati scoperti da speciali StarSeed, che li hanno caricati sui materiali videoludici, forse per farceli conoscere, per prepararci a incontrarli in futuro. Questo è ciò che credo.
      Anche il gioco di Final Fantasy XIII-1 e XIII-2, mi ha colpito moltissimo:
      sono un’amante dei videogiochi, ne conosco un pò, e so cosa vi dico.
      Su questi Final fantasy: gli ultimi due capitoli, sono comparsi degli esseri molto simili, o quasi uguali alle nostre guide/Guardiani che ci stanno assistendo nel lavoro con i Nadi/Griglie/Ley Lines della Terra.
      sono Uccelli antropomorfi, con un magnifico aspetto fisico.
      Quando li ho scoperti la, non ci credevo nemmeno!
      Ma la mia guida: uno di loro, mi disse in sogno: che è la verità.
      All’inizio ero incazzata per averlo scoperto, non volevo che si facesse business con l’immagine dei miei amici guide!
      Ma poi capìi, che ciò era necessario per informare a livello d’anima, i giocatori, della loro esistenza, dell’esistenza di questi Esseri meravigliosi.
      Da quando l’ho scoperto, non mangio più Pollo! Ho sempre adorato tutti gli Uccelli, ho avuto sempre un legame con loro, sin da quando avevo 2 anni.
      Ma adesso ho consolidato il mio legame con loro, che è anche Stellare, perchè questi Uccelli/umanoidi, vengono da un settore Stellare molto lontano.
      Poi, per quando riguarda il Canarino, la malattia si è congelata, il processo degenerativo delle piume, si è fermato.

      Ragazzi, se volete vi posto queste figure di uccelli, ma non so come fare.
      Forse è meglio andarveli a cercare in rete, digitando la voce: Bestiario FFXIII-2,
      dovrebbe comparire un gruppo di siti che contengono la lista degli animali presenti nel videogame.
      Per capire chi sono, scorrete la lista e lo capirete da soli.
      Scusate la lungaggine del messaggio, ma devo essere specifica, e voglio il vostro bene, aiutandoci tra di noi, il più possibile.😉

  27. Leggendo questi ultimi commenti, non ho potuto ‘trattenermi’ dal consigliare di vedere “Toward the Terra”. Anche nell’ultimo rifacimento è rimasto intatto il valore intrinseco.

  28. Mi lasci con la pelle d’Oca, anzi, di tutti i Volatili messi insieme!
    ho letto su wikipedia, la trama e sono rimasta positivamente colpita, dall’affinità delle in formazioni riportate nel cartone, confrontate con la realtà che stiamo vivendo!
    ma ho letto che questo cartone è stato prodotto niente popò di meno, dalla SQUARE ENIX: la stessa azienda che ha creato i Final Fantasy di cui ho parlato in precedenza…. questo va a riprova che gli Uccelli/Umanoidi potrebbero essere reali e non frutto della mia fantasia!
    Chi divulga queste informazioni videoludiche, potrebbero essere gli StarSeed Trasformatori: (PAGINA 11. StarSeed LifeMission) pubblicato da Cartesio e postato da Loth.
    mi piacerebbe che si dedicasse una pagina, sull’argomento: dei misteri nel mondo videoludico: videogame, cartoon, film ecc.

    grazie BlueHand

  29. Vi assicuro che è proprio ben fatto. Dalle caratterizzazioni, alle musiche, ai conetti che vengono chiaramente espressi, e pure quelli che non tutti sono disposti a vedere.
    Il finale poi, lascia senza fiato, con il cuore aperto.
    Tuli, effettivamente ci sono diverse affinità😉

  30. Ciao Tuli,
    mi sono accorto che il link che ho segnalato è del film. È bello anche quello, ma vedere gli episodi, lascia spazio, e include più riflessioni.
    Li puoi trovare anche loro sottotitolati in italiano su diversi tracker come nyaa.eu o isohunt, con questa chiave di ricerca: [AOneIta-StaRs-Akindo] Toward The Terra 00-END+Special

  31. Scudi anti parassiti, guide che appaiono nei vostri sogni, energie dei portali, siete proprio strani amici…🙂
    E di voci nella testa, ne sapete qualcosa?

  32. Sappiamo che se facciamo affidamento solo alla testa/mente, non riusciremo ad ottenere un gran che…
    E così smetteremo di essere “strani” e torneremo “normali”, come eravamo tanti anni fa, prima di risvegliarci.
    Queste avventure/disavventure le viviamo dal profondo dell’Anima ma la mente, da solo alcuni dei suoi contributi, e non sta al posto di guida.

  33. Secondo me si fa di tutta l’erba un fascio, se canalizzi usando il canale della comunicazione del cuore e della telepatia che traduce in lingua umana la loro non si arriva a fare nessun danno, se ti presti unicamente come strumento per fluidificare i messaggi, se poi si vuole fare proselitismo e manipolazione allora basta anche inventarsi un nome altisonante e scrivere due stronzate beccate dai tanti messaggi di internet.

  34. So di non sapere e non è uno stratagemma ma a mio modo di vedere ognuno ha diritto di vivere una vita piena e possibilmente soddisfacente, che sia in un modo o nell’altro non sta a me stabilirlo, per cui bando all’arroganza di credere di essere l’unico essere intelligente dell’universo e cerchiamo di rimboccarci le maniche non solo per mercificare un presunta nuova conoscenza ma per creare opere che ci consentano di avere un’indipendenza su energia elettrica, acqua depurata e sana cibo depurato e sano e un centro di cura che guarisca non che crea più malattia, con un piccolo contributo lavorativo di tutti e forse in futuro riusciremo ad avere una tecnologia che ci aiuta in quelle cose che che sono troppo pesanti e disumane poi ognuno viva come meglio si addice alla sua individualità certo è che per me così com’è è ancora inaccettabile.

I commenti sono chiusi.