Galleria

2013: siamo alla stretta finale


v-earth-on-fire-feat di Cameron Day, 7 gennaio 2013

Per circa 80.000 anni, questo pianeta è stato contaminato dall’Oscurità, un’infezione che ha continuato a crescere sempre più, circondando il pianeta in strati di tenebre. Gli esseri che hanno prosperato in questa oscurità chiamano sé stessi Arconti, ma io li chiamo piuttosto Ankle-biters[1].

Questa infezione dell’Oscurità sulla Terra è dovuta al fatto che, nonostante la natura fondamentalmente buona della maggior parte delle persone, su questo pianeta uomini malvagi (e anche alcune donne) hanno avuto il controllo delle leve del potere nella religione, nel governo e negli affari per lunghissimo tempo.

Il 20 maggio 2012 c’è stata un’importante operazione[2] che ha distrutto e rimosso lo strato esterno di questa energia di basso livello vibrazionale che io ho chiamato la Griglia Oscura. Questa griglia è stata sostituita da una griglia luminosa, che ora serve come avamposto per gli esseri di 4° densità positiva in STO (“Service To Others”, Servizio agli Altri, n.d.H.).

Ciò ha segnato l’inizio della fine per gli agenti oscuri su questo pianeta, ma poiché essi sono un inarrestabile gruppo di sobillatori, non hanno rinunciato così semplicemente e non hanno lasciato la Terra.  Al contrario, si sono ritirati ai livelli inferiori delle tenebre che hanno costruito intorno e all’interno del pianeta per eoni di tempo; hanno quindi intensificato i loro sforzi per manipolare gli esseri umani generando ancor più energia emozionale distorta e oscura da poter consumare.

Non di meno, le Forze della Luce Divina hanno continuato ad esercitare pressione sugli oscuri dalla rete esterna di luce e lentamente hanno dissolto le strutture oscure nella zona più vicina alla Terra; nel settembre del 2012 c’è stata un’altra grande operazione per decontaminare questo livello energetico.

Il procedimento per questo particolare livello ha richiesto diversi mesi, a causa di una situazione molto complessa per cui molte anime umane erano trattenute in questa zona da Ankle-biters che si atteggiavano a Signori del Karma, costringendo le anime ad incarnarsi sulla Terra di continuo. Questo strato è stato completamente liberato a metà dicembre in preparazione alla grande infusione di luce dal Centro Galattico che si è verificata dal 19 al 23 dicembre.

Nei quattro giorni che vanno dal 19 al 23 dicembre altri due strati distinti di spazio controllato dagli Ankle-biters in tutto il pianeta sono stati rimossi completamente e riconfigurati per amplificare le energie di luce in arrivo sul pianeta. Dove possibile, gli abitanti di questi strati oscuri sono stati portati al Centro Galattico per essere trasmutati oppure inviati in una zona di transizione, dove saranno tenuti fino a quando la Terra sarà del tutto libera dall’infezione oscura e completamente schermata in modo che le forze dell’Oscurità non possano entrare di nuovo.

Dal 23 dicembre 2012, tutto ciò che sulla Terra rimane delle roccaforti delle forze oscure di 4° densità, è uno strato di energia oscura che si estende per diverse centinaia di piedi sopra la superficie del pianeta, e due strati sotto la superficie, che scendono a circa un miglio di profondità. Tutti i rimanenti Ankle-biters sono stati compressi in questi spazi dalle energie di luce in entrata e dalla luce in espansione dal centro del pianeta. Sono letteralmente intrappolati, quindi tutto ciò che possono fare ora è cercare di aumentare il caos e la sofferenza tra gli esseri umani, nel tentativo di espandere il loro contagio oscuro. Sanno che non ci riusciranno, ma non possono desistere perché non conoscono nessun altro modo di vivere.

[1] Nell’articolo “Never call them Archons (trad. “Non chiamateli mai Arconti”), Cameron Day sostiene che ogni qualvolta si identificano questi esseri con il nome che loro stessi si danno – cioè “Arconti” – li si autorizza inconsapevolmente ad una maggior presa di potere. Infatti, la radice etimologica greca di “Arconti” è ἄρχοντες, che significa “dominatori”. In sostanza, dice Day, smettiamola di chiamarli “dominatori” se vogliamo emanciparci dal loro dominio. In sostituzione, l’autore ha elaborato l’appellativo più parodiato di “Ankle-biters” (letteralmente, “Mordi-caviglie”), per darne l’idea di esseri fastidiosi e punzecchiatori. È questo il termine con cui si identificano gli Arconti nel prosieguo di quest’articolo, n.d.H.

[2] Day si riferisce al Riavvio della Griglia Cristallina 144 del 20 maggio 2012 e alla conseguente ripulitura energetica globale, n.d.H.

Un periodo di intensificazione

v-galactic-coreL’ambiente energetico del pianeta si è intensificato enormemente dopo l’operazione del 20 maggio 2012, giorno della prima vera sconfitta che la fazione oscura ha sperimentato su questo pianeta, da quando per la prima volta lo ha infettato più di 80.000 anni fa.

Gli Ankle-biters non sono riusciti a gestire molto bene la sconfitta: sono diventati ancora più folli di quanto siano normalmente e hanno incrementato gli sforzi per provocare caos e dolore tra le persone. Ad esempio, poco dopo questa sconfitta, c’è stata la storia del “Miami Cannibal, così come molti altri casi di gente che improvvisamente impazzisce e agisce in modi assurdi e folli. Per altre persone, specialmente quelle con un orientamento spirituale, le circostanze della vita sembrano essere diventate più difficili dopo il mese di maggio.

Se questa è stata una vittoria, perché allora le cose sono peggiorate? In sostanza, abbiamo stravolto l’intero paradigma degli Ankle-biters e presentato loro un avviso di sfratto, ma non siamo stati in grado di buttarli fuori tutti in una volta. Sarebbe stato bello eliminarli tutti in un colpo solo, ma semplicemente non è stato possibile. Si è verificata invece un’intensificazione della Luce Divina affluita sul pianeta, collegata ad una simultanea intensificazione delle energie oscure che reagivano, in quanto compresse dalle energie della luce.

Ankle-biters respinti… per ora

v-earth-polarityL’avanzamento più recente delle Forze della Luce Divina, conclusosi il 23 dicembre 2012, ha duramente contenuto le forze oscure, ma al tempo stesso ha reso gli Ankle-biters molto simili a rabbiosi animali selvatici messi all’angolo, alla ricerca di possibili vie di fuga. Molti di loro stanno cercando di nascondersi nel subconscio delle persone, spingendole ad agire nei modi più oscuri possibili. Altri si nascondono sotto terra ed inviano onde di energia negativa che cercano espressione attraverso le emozioni umane di bassa vibrazione.

Tra il 24 dicembre 2012 e il 4 gennaio 2013, le forze oscure hanno lanciato tre grandi attacchi per tentare di recuperare territorio e per respingere la luce in entrata. Tutti e tre i tentativi alla fine sono falliti, ma hanno avuto come risultato molte esperienze emozionali difficili, su piccola e grande scala.

Tutti i loro sforzi sono concentrati per mantenere l’infezione dell’oscurità e per bloccare la luce, ma non avranno successo. Nella grande partita a scacchi del processo di purificazione di questo pianeta, le forze oscure sono a corto di mosse praticabili. Tutto quello che possono fare è difendere il territorio che è rimasto loro e cercare di evitare una sconfitta inevitabile, ed è esattamente ciò che faranno.

Ciò significa che, in qualche modo, sono più pericolosi di prima: il rumore oscuro che stanno emettendo si sta intensificando; allo stesso tempo però, ogni azione che possano intraprendere per incrementare temporaneamente le emozioni negative sarà controproducente nel lungo termine: che ogni mossa che faranno per riguadagnare il controllo alla fine sarà parte della loro rovina.

Polarità intensificate

v-earth-status-jan-2013Nella situazione attuale, illustrata nella figura qui sopra, le polarità si stanno intensificando e l’oscurità viene compressa dalla luce. Ora c’è MOLTA più energia di luce a disposizione di coloro che meditano e si connettono con il Centro Galattico attraverso il loro Sé Divino Interiore.  Allo stesso tempo, poiché l’oscurità è compressa in un campo operativo ristretto, sta creando emozioni più intense per le persone su tutto il pianeta. Queste possono essere molto difficili da processare, soprattutto per coloro che non si dedicano regolarmente a qualche tipo di pratica spirituale.

In aggiunta, la luce più forte in entrata sta portando a galla in persone consapevoli emozioni irrisolte allo scopo di assisterle nelle pratiche di auto-purificazione, che pure possono produrre intense emozioni. Quindi, in un certo senso, siamo colpiti allo stesso tempo dall’oscurità e dalla luce, con la differenza che l’oscurità vuole sfruttare ed espandere quelle emozioni represse, mentre la luce vuole aiutarci ad esaminarle, rilasciarle e guarirle.

La scelta personale si rafforza

v-co-creationCon questa nuova configurazione energetica sul pianeta, la scelta personale è più potente che mai: tutto ciò su cui abbiamo scelto di concentrarci mostrerà risultati tangibili molto rapidamente. Questa è un’ottima notizia per la manifestazione, ma significa anche che dobbiamo stare molto attenti a quali tipi di interazioni metteremo in atto ed essere molto selettivi su come trascorriamo il nostro tempo.

L’oscurità cercherà di convincere le persone a scegliere arroganza, modelli di giudizio egoici, conflitti, aggressività, predominio ed egoismo, ogni volta che sia possibile. Allo stesso tempo, la presenza della luce sul pianeta è ora enormemente più forte, ma ci si attende che sia la singola persona a SCEGLIERE la luce. L’oscurità cercherà di imporsi sulla vostra mente, mentre la luce aspetta che voi veniate a lei. Questa è una delle differenze fondamentali tra il percorso del Servizio al Sé (STS – Service To Self, n.d.H.) e quello del Servizio agli Altri.

Il Servizio agli Altri non impone sé stesso, piuttosto si fa notare e offre a ciascun individuo un’opportunità per espandere la propria consapevolezza. A causa di questi recenti cambiamenti, abbiamo bisogno di osservare a lungo e onestamente le nostre scelte attuali, e cominciare a fare nuove scelte che ci allineino con il Servizio agli Altri e al percorso di Luce, il quale si realizza attraverso la tela delle nostre vite.

  • Odi il tuo lavoro? Agisci per fare qualcosa che ti piace, invece.
  • Lavori per un istituto finanziario corrotto, un’azienda avida o un ente governativo? LASCIALO! Cerca qualcosa da fare che davvero aiuti le altre persone.
  • Non sopporti il coniuge o il partner? Assumiti la responsabilità per il tuo ruolo nel costruire una relazione disfunzionale, lavora sulla tua guarigione e fai una scelta, se lavorare per guarire quella relazione o lasciarla.
  • Sei stressato e distratto? Ritagliati il tempo per meditare ogni giorno, e se non sei bravo a meditare usa Brainwave Entrainment per aiutarti a raggiungere lo stato meditativo.
  • Sei troppo duro o troppo critico? Riduci al minimo il tuo ego ed impara a esprimere la vera verità del cuore, non la condanna da parte dell’ego mascherata da verità.
  • Sei uno zerbino o una vittima? Impara a difenderti, a mettere salutari confini, dire NO quando è necessario e ed esprimere l’onesta verità del tuo cuore.
  • Nella tua vita ci sono persone che ti abbattono? Smetti di impiegare tempo ed energie con loro ed impiegali per migliorare te stesso. Cerca persone positive simili a te e costruisci relazioni reciprocamente appaganti.

Grazie, Capitan Ovvio

Sì, è tutta roba piuttosto semplice, ma sareste sorpresi di quanto spesso le persone trascurano questi elementi di base perché pensano di poter “ascendere” e lasciarsi tutti i loro problemi alle spalle.

Noi tutti siamo su questo pianeta per varie ragioni e per trarne insegnamenti unici. Non dobbiamo cadere nella trappola di pensare che dobbiamo aspettare fino a quando il pianeta sarà completamente ripulito dalla sua infezione oscura prima di poter creare una vita Infusa di Spiritualità! Sta a ciascuno di noi scegliere la Luce ed impersonarla nelle nostre vite, per essere fari di luce nel buio, e così facendo aiuteremo a realizzare la ripulitura completa di questo bellissimo pianeta.

L’ambiente energetico sul nostro pianeta è migliore di quanto sia stato per quasi 80.000 anni, ma noi dobbiamo SCEGLIERE quella luce. La luce non viene a salvarci – i salvatori siamo NOI! Voi che leggete siete per la maggior parte operatori di luce, guaritori e guerrieri di luce, che volontariamente vanno nelle profondità di questa oscurità e la àncorano alla luce, e io vi ringrazio di essere qui. Sono i nostri sforzi che hanno portato i loro frutti, non la versione da cartone animato dell’illuminazione istantanea presentata dai media e dalle fonti di disinformazione.

Un lungo viaggio dentro di noi

v-happy-worldCome ho detto nella e-mail del mese scorso sul “Passaggio delle Ere”, a livello globale abbiamo molto lavoro davanti a noi per realizzare le condizioni di un pianeta e di una società completamente infusi di luce. Tutta l’oscurità nascosta, l’odio e gli orribili crimini che sono stati coperti e tenuti segreti continueranno a saltar fuori, davanti agli occhi di tutti. Questa è una parte inevitabile del nostro processo di guarigione, perciò abbiamo bisogno di essere abbastanza forti per affrontare questa oscurità e dissolverla.

Stanno venendo alla luce le atrocità commesse ogni giorno su questo pianeta da parte di coloro che sono completamente contaminati dall’oscurità. La consapevolezza pubblica dei recenti casi di stupro brutale in India e in Ohio sono esempi di questo nuovo livello di denuncia, mentre un anno fa quelle storie sarebbero state tenute nascoste. Ben presto, i criminali che per azioni persino più atroci, se la sono cavata grazie alla loro ricchezza e potenza saranno esposti sulla scena pubblica, dove cominceranno ad accusarsi l’un l’altro e ad implorare clemenza.

Nel corso del 2013 saremo su una giostra impazzita, quindi vi sollecito a prendervi il tempo per entrare dentro di voi, connettervi al vostro Sé Divino Interiore e semplicemente ESSERE. Non c’è abbastanza tempo per FARE tutte le cose che devono essere fatte esteriormente. In realtà, siamo più capaci di fare le cose dopo che ci siamo presi abbastanza tempo per nutrire noi stessi con il semplice ESSERE calmi, entrando dentro di noi.

Solo attraverso la meditazione e la consapevolezza centrata nel cuore, possiamo schermare, per mezzo dell’intuizione, il rumore oscuro della disinformazione e delle menzogne. Il ragionamento logico da solo non può arrivarci, per cui devono essere ascoltati gli impulsi intuitivi dei cervelli nel cuore e nel ventre.

Avrei così tanto da dire, ma devo rimandare. Mi piacerebbe sentire i racconti delle vostre esperienze nell’interagire in meditazione con questo nuovo ambiente energico. Riuscite ad ottenere e a mantenere più facilmente una connessione con il Centro planetario e quello galattico? State vivendo un forte rilascio di vecchie emozioni? Siete stati colpiti dall’effetto oscuro della ritorsione? Per favore, fatemelo sapere nei commenti.

Con molto Amore,
Cameron Day

Hearthaware blog

Fonte originale: www.ascensionhelp.com/blog
Credits: lospecchiodelpensiero.wordpress.com
Traduzione e revisione a cura di: Mnemosyne
Reblogging link → Hearthaware | 2013: siamo alla stretta finale


Potrebbero interessarti anche…

L'alba su un Nuovo Mondo

L’alba su un Nuovo Mondo

12/12/12 - Completamento della Griglia Cristallina 144

12/12/12 – Completamento della Griglia Cristallina 144

Tecniche di manipolazione aliena sulla Terra

Tecniche di manipolazione aliena sulla Terra

103 commenti su “2013: siamo alla stretta finale

  1. Grazie. Sento tutto quello che hai detto e mi hai chiarito molti punti. Ora capisco perché é tanto difficile!

  2. Grazie, questo articolo mi è stato di grande aiuto in un momento di crisi, di conflitti e di rabbia interiore, di ribellione a quello che mi è sembrato un tradimento da parte delle forze della Luce e dei maestri ascesi. Ora ho compreso, non rivolgo più le mie aspettative di cambiamento appoggiandomi sulle varie entità. Ho compreso che devo contare sopratutto su di me e pensare a fare di più e meglio la mia parte di migliorarmi ed aiutare a far prendere coscienza chi lo desidera. Se poi le varie entità dovessero riuscire a fare bene la loro parte, collaborando alla diffusione del controllo della Luce sul pianeta, allora tanto meglio. Comunque è importante capire che dobbiamo agire noi e non aspettare che gli altri facciano il nostro lavoro, in fondo siamo noi che dobbiamo liberarci e vivere in un mondo nuovo.

  3. Ciao a tutti, quello che ho letto qui sopra è la stessa cosa che diceva Barbara Marciniak nel suo libro negli anni ’80 “Tu hai scelto di essere qua”. Sembra impossibile ma sta succedendo, in questi tempi, tutto quello che c’è scritto, coincidenze? Che la luce ci illumini e ci aiuti tutti un abbraccio!!! Namastè.

  4. Dicevano i Maya: “Chiama Dio la forza vitale che muove il tutto e l’universo lo sforzo di tutti gli esseri vivi”.
    Questo significa che Tutto è Uno e tutto si muove, a secondo di che velocità ti muovi osserverai una realta o un’altra. e-mocion… energia in movimento.

  5. Credo che in questo particolare momento il pensiero positivo collettivo sia fondamentale. Dobbiamo sforzarci con la meditazione e la preghiera di inviare più luce possibile a tutte quelle persone che se la passano male per infondergli coraggio, ma anche ai nostri stessi nemici affinché l’AMORE UNIVERSALE DI DIO possa entrare nei loro cuori ed aiutarli a capire dove sbagliano, salvandoli dalle energie oscure. Preghiamo e sforziamoci di migliorare noi stessi con più altruismo, bontà e pazienza, anche se sembra che la situazione generale voglia farci agire contro noi stessi e gli altri per creare confusione e disperazione. RICORDIAMO SEMPRE CHE IL BENE VINCE SEMPRE SUL MALE! DIO BENEDICA TUTTI NOI E L’UNIVERSO INTERO!

  6. Rilascio di emozioni ed energia negativa sopite da molto tempo, solo l’ultimo dei moltissimi punti in comune con quanto ho letto su “Hearthaware”. L’universo risponde… amazing!

  7. Non è facile, si cerca di ricaricarsi leggendo ed imparando da cose e notizie come queste, forse è proprio così che impariamo chi siamo e dove stiamo andando e allo stesso tempo maturiamo per arrivare insieme alla nostra Madre Terra sempre più vicino alla quinta Dimensione.

  8. Io sono stato travolto nell’arco di neanche due mesi da una valanga di situazioni, emozioni, intuizioni, visioni, sensazioni e chi più ne ha più ne metta. Percepisco proprio l’effetto di qualche forza che lavora dentro di me. Sono diventato molto più sensibile. Riesco molto meglio a stare in silenzio dentro di me e a prestare attenzione a ogni cosa che faccio. Ora capisco che vuol dire vivere nel momento presente. Mi accorgo dalle persone che ho accanto che passano la maggior parte del tempo pensando a quello che dovranno fare, alle cose che dovranno succedere, a quelle che sono successe… Io lì penso “accidenti ma perchè non ti godi quello che stai facendo ora e non lasci perdere quello che ancora non esiste?” Mi ritrovo a guidare semplicemente guardando il paesaggio, le macchine, senza avere alcun pensiero in testa per la maggior parte del tempo (contrariamente a come era prima, visto che guidare è un’ottimo momento per arrovellarsi il cervello sul passato o sul futuro). Perciò a dirla tutta sento in pieno questa energia, questa luce che piano piano prende posto intorno e dentro di noi. La “forza nucleare debole” come la chiama Giuliana Conforto.
    Ogni giorno è un giorno nuovo, di scoperte su di me. Mi sento pieno di amore per tutto e per tutti. Mi auguro proprio che le cose cambino rapidamente e che anche il resto delle persone provi quello che sto provando io in modo da entrare a far parte di un’era fatta di compassione e fratellanza… Grazie a tutti per le info.
    Un abbraccio.❤

  9. L’articolo è molto interessante, mi ha dato modo di capire cose che non riuscivo a comprendere poichè ho vissuto una situazione di mobbing in una palestra di kung fu nel mio paese, all’inizio percepivo la cosa ma non ero cosciente, mi pensavo cosa fosse, siccome mi faccio sempre esami di coscienza pensavo di essere io il problema, ero assalito da sensi di colpa, mi arrivavano pensieri che non mi appartenevano, ho vissuto relazioni difficili con gli ex colleghi di kung fu, conflitti interni senza saperne l’origine, poi iniziai a fare ricerche a 360 gradi, scoprii che cio che mi causava tali cose erano i miei ex maestri essi a mio parere soffrono di disturbo narcisistico di personalità, questo in me causava malessere. La cosa forse non centra niente con il tema della stretta finale del 2013, per giungere alla verità, ho praticato meditazione zen e reiki. Alla verita ci si arriva per vie traverse, ho vissuto un esperienza mistica, mentre praticavo una forma tibetana, stetti circa quattro ore a praticarla, fino a che non mi sentivo piu il mio corpo, mi fermai, provai una senzazione di pace, assenza di pensiero poi per un attimo incontrai il mio divino interno, da lì le cose presero una piega diversa. Da quel giorno una cosa so che tutto ciò che esiste dalla materia, gli esseri viventi, anche noi esseri umani vibriamo della sua essenza.

  10. Scusami è da una settimana che seguo questo sito. Devo dire che, leggendo molte cose non sono interessanti ma altamente culturali. Il mio essere li accetta come la giusta manifestazione verbale di quello che si vive, confermando la vera realtà e non a livello mentale.
    In quale testo posso trovare la completa spiegazione a livello coscienziale, la matrice del pensiero che ha scaturito queste espressioni? (testimonianza)

I commenti sono chiusi.