Galleria

Risposte ai dubbi e alle domande più frequenti sull’OPPT


OPPT_FAQ_feat

di Andy Whiteley

É indubbiamente un grande momento per il One People’s Public Trust. La sua popolarità sta aumentando molto rapidamente. Mentre la nuova struttura sociale comincia a manifestarsi, l’ondata di l’energia positiva che sta creando in tutto il mondo è già palpabile.

Non c’è da sorprendersi. Il vecchio gioco è ormai finito! È stato promulgato un nuovo modello sociale, e la comunità internazionale lo sta abbracciando con vigore. Stiamo digerendo ad un ritmo incredibile informazioni in grado di cambiarci la vita, e stiamo cominciando a rivendicare i nostri diritti dai nostri ex padroni.

L’OPPT è stato ideato per fornire un quadro legale attraverso il quale può essere espressa una nuova energia sociale. I principi su cui si basa sono in linea con la vera essenza del nostro Essere, ed è per questo che stiamo formando e legami nuovi e creativi. Stiamo condividendo informazioni, idee, speranze, amore e parole d’incoraggiamento… anche con perfetti sconosciuti.

Questo nuovo modello sociale – sorretto da una tale energia positiva unificata – non può che essere meraviglioso… e io credo che avrà un gran successo.

Comprensibilmente, molti interrogativi sono sorti dalla pubblicazione del nostro primo articolo. Sono stati mossi i primi passi, la vecchia struttura è stata messa in discussione e le implicazioni si stanno cristallizzando nelle nostre menti… e ci sono alcuni temi comuni che emergono. Mi limiterò qui a rispondere alle domande più frequenti che i nostri lettori ci hanno posto.

L’UCC è un meccanismo di regolamentazione commerciale degli Stati Uniti d’America. Quale effetto hanno le archiviazioni documentali UCC al di fuori degli Stati Uniti?

L’UCC è il registro commerciale più importante del pianeta. I suoi portali nazionali ed internazionali, le sue filiali ed i franchising – che sottostanno tutti al principio UCC “Agent to Principal is Principal to Agent”[1]– sono invariabili ed uniformi (donde il nome di “Uniform Commercial Code”, n.d.t.). Le notifiche di una pubblica registrazione, inserita tramite uno dei portali del sistema, sono considerate come notifiche all’INTERO sistema. In sostanza, se accedete ad un portale, accedete all’intero sistema.

Washington DC é un portale internazionale per l’archiviazione documentale UCC, quindi, come specificato nel preambolo, “tutti e ciascuno degli equivalenti nazionali ed internazionali” hanno effetto su tutte le corporation collegate all’UCC… cioè, in ultima analisi, su TUTTE le corporation del mondo, se si considera l’interconnessione delle titolarità imperniate attorno alla Banca dei Regolamenti Internazionali (ingl. “BIS – Bank for International Settlements, n.d.t.).

Leggendo i seguenti estratti noterete che la ‘lodgement location’ (cioè il luogo ove sono state effettuate le archiviazioni documentali e/o le pubbliche registrazioni, n.d.t.) è Washington DC. Potete anche notare l’uso dei riferimenti incrociati ai documenti precedentemente depositati, e come questi vengano considerati incorporati in un unico documento (ne è un esempio il Courtesy Notice, n.d.t.) come se fossero ri-esposte e citate per intero.

L’esempio seguente mostra la natura delle interconnessioni delle archiviazioni documentali UCC e mostra anche il linguaggio che collega tutto il sistema corporativo a quest’archiviazione (clicca per ingrandire):

UCC_doc1

L’estratto sotto mostra chiaramente come nell’esecuzione dell’ordinanza venga chiamata in causa la BIS, e con essa il soggiacente network di corporation che ne forma la struttura. La rete è gettata completamente sopra tutto il sistema corporativo:

UCC_doc2

Ora, se pensate che l’UCC non sia utilizzato dalle corporation di altri paesi, vi sbagliate. Diamo un’occhiata all’Australia, per esempio: queste sono le archiviazioni dello “UCC financing Statements” registrato presso il Washington DC Registry e relative alla ANZ Bank, alla Commonwealth Bank, alla Westpac Bank e alla Federal Reserve Bank di New York. Come vedete sono numerose le registrazioni di documenti UCC da parte di corporations internazionali nel Washington DC Registry.

Fonte: https://gov.propertyinfo.com/DC-Washington[2]

UCC_doc3

UCC_doc4

UCC_doc5

Lo Uniform Commercial Code è riconosciuto come legge da parte delle normative internazionali equivalenti, molte delle quali sono state modellate proprio sulla base dell’UCC. Ad esempio, le leggi in materia di “Personal Properties and Securities” (cioè, proprietà e sicurezza personali, n.d.t.) in Canada, Nuova Zelanda e Australia si ispirano tutte direttamente all’Articolo 9 dell’UCC.

Dato il riconoscimento di lunga data conferito all’UCC, gli ex governi di tutto il mondo non potrebbero oggi sostenere che la procedura UCC archiviata da OPPT contro di essi sia invalida o irrilevante senza invalidare decenni della loro attività commerciale, né senza dimostrare che – come schiavi – non abbiamo il diritto di applicare agli altri le stesse regole che sono state invece costantemente applicate a noi.

Ancora più importante, i Termini e le Condizioni del One People’s Public Trust ripristinano legalmente il nostro stato naturale di Esseri. L’entità a cui ogni Essere sul pianeta è in primo luogo tenuto a rispondere è ora il Creatore. Tale rapporto è ora legalmente ratificato. E, per definizione, il Trust tra voi ed il Creatore è superiore a qualsiasi Trust che possa essere creato o imposto da un altro Essere o da altri Esseri… incluso l’ex Trust governativo.

Quindi, a prescindere dal fatto che il vostro governo sia stato o meno corporatizzato, nessun Essere può legittimamente interporsi tra voi ed il vostro Creatore. Nessun Essere può imporvi un sistema di controllo senza il vostro consenso consapevole. Nessun Essere può interferire con l’espressione del vostro libero arbitrio, o della Creazione stessa. Né ora, né mai.

Pertanto, qualsiasi governo – corporatizzato o meno – che imponga controlli sul vostro Essere è ora illegittimato a farlo. Come conseguenza, le corporation e le banche che sono state favorite dalle Leggi Statutarie (orig. “Statutory Laws”, n.d.t.) di questi governi sono anch’esse invalide. Facevano parte dello stesso sistema di schiavitù del debito. Quando il governo ha cessato di esistere, lo stesso è successo anche alle sue leggi.

Il pignoramento globale delle banche, delle corporations e dei governi resta quindi inconfutabile e ha il pieno riconoscimento legale da parte del Diritto Internazionale.

Col tempo, il Popolo Uno rivendicherà e riformerà le necessarie funzioni del commercio. Ma fino a che ciò non accadrà, ricordate: i nostri ex padroni non hanno alcuna legittima autorità su di noi.

Sappiatelo. Sentitelo. Vivetelo!

Ora condividete un Trust legalmente vincolante con il vostro Creatore; un Trust che vieta qualsiasi intromissione di un altro Essere, non solo come regola – ma perché un rapporto non intermediato tra Essere e Creatore è la vera natura della Creazione.

Legalmente parlando, fino a quando il vostro Creatore – in quanto parte del Trust – non arriva sulla Terra a farvi una specifica richiesta, è vostro “obbligo verso la corte” (orig. “recognisance”, n.d.t.) quello di Fare ed Essere ciò che volete e scegliete, come un Essere sovrano di pari grado.

Il sistema gestionale dei CVAC (Creator’s Value Assets Centres)[3] ci aiuterà in questo.

[1] In scienze politiche ed economia, il dilemma Principale-Agente (orig. “Principal-Agent problem“) riguarda le difficoltà di motivare una parte (Agente) ad agire nel migliore interesse di un altro (Principale), piuttosto che nei suoi interessi. Le caratteristiche di mutua reciprocità ed uniformità adottate dall’UCC risolvono il problema Principale-Agente, diffuso invece nei sistemi ad elevata Asimmetria informativa [n.d.H.]

[2] Previa registrazione telematica, è possibile consultare l’archivio informatico UCC di Washington DC [n.d.H.]

[3] Per dettagli, consulta il post “Come funziona il One People’s Public Trust” [n.d.H.]

Come è possibile che io sia stato coinvolto nel One People’s Public Trust senza il mio esplicito consenso?

Ogni archiviazione UCC che rimane incontestata diventa legge. Gli statements fatti tramite l’UCC – compresa la creazione di un Trust – non richiedono un consenso esplicito per essere convalidate, ma richiedono una contestazione per essere invalidate. Le procedure UCC prevedono che le archiviazioni documentali vengano rese pubbliche e, se non contestate, diventino legge.

É lo stesso processo utilizzato dalle (ex) banche per i pignoramenti sui mutui; hanno fatto un’affermazione di default che – non venendo contestata – ha permesso loro di cercare dei metodi di pignoramento e di riappropriazione da usare contro di voi.

Allo stesso modo, questa serie di archiviazioni documentali fatte dall’OPPT sono rimaste tutt’oggi incontestate. Quindi il Trust è convalidato e tutti gli Esseri del Creatore sono legalmente legati ad esso. L’unica differenza questa volta è che le regole sono state utilizzate per smantellare il sistema, e non per proteggerlo. Ecco come funziona il sistema.

Ma per favore non abbiate paura! I Termini e le Condizioni del One People’s Public Trust garantiscono protezione al vostro libero arbitrio per l’eternità. Quindi parliamo di Libero Arbitrio. Il libero ed inostacolato arbitrio di ogni Essere è esplicitamente protetto dall’OPPT. Avete il diritto di continuare persino a lavorare per i vostri ex padroni – purché lo facciate secondo la Universal Law e la Common Law.

La differenza ora è che tutte le persone giuridiche sono state legalmente pignorate i debiti delle corporation cancellati. Quindi, se scegliete di rimanere a lavorare per il vecchio sistema di schiavitù, lo farete consapevolmente, volontariamente, intenzionalmente, in qualità di individuo – senza la protezione per la vostra indennità personale precedentemente garantita dai protocolli del sistema basato sulle corporation. Non c’è più alcuna struttura o statuto dietro cui nascondersi. State agendo come Esseri, nella piena responsabilità delle vostre azioni e creazioni.

È quindi illegale per voi ostacolare il libero arbitrio di un altro Essere. È illegale per voi spacciarvi come rappresentanti di una ormai defunta entità, o perseguire un altro Essere per un debito che è stato legalmente sciolto. Se lo fate, dovreste aspettarvi di ricevere un Avviso di Cortesia (Courtesy Notice, n.d.t.) con i Termini e le Condizioni in base alle quali potranno verificarsi le future interazioni con l’Essere in questione. Se continuate a propugnare false rivendicazioni di autorità o di denaro, dimostrate in tal modo che avete accettato i termini e attivate un contratto personale tra voi e questo Essere. E se i suoi Termini includono addebiti e tariffe per delle specifiche interazioni da voi iniziate, potete aspettarvi che il vostro comportamento venga di conseguenza fatturato.

Benvenuti nel mondo della completa Responsabilità personale! Per legge, è ora diritto di ogni Essere stabilire i propri termini di interazione. Avete la scelta di accettarli o meno, spetta interamente a voi. Il libero arbitrio è ora un vostro diritto, e proteggere il libero arbitrio degli altri è ora una vostra responsabilità.

Grazie all’OPPT, ognuno di noi ha i mezzi legali per preservare e proteggere il proprio libero arbitrio. Con questo in mente, ogni Essere che cerca di aggrapparsi al vecchio paradigma del debito, al potere, all’autorità e al controllo potrebbe trovare questo periodo di trasformazione veramente molto difficile!

Su Internet molte persone ritengono che l’OPPT non abbia valore legale…

Le persone su Internet dicono un sacco di cose. Come ho già fatto notare nel mio precedente articolo, le procedure UCC non vengono insegnate nelle facoltà di giurisprudenza. Sono conoscenze che rimangono deliberatamente confinate entro i vertici delle grandi corporation e solamente gli esperti legali di formazione interna possono accedervi.  Heather Tucci-Jarraf, trustee dell’OPPT, è stata una di loro. Lei, al pari di tutti gli altri che l’hanno aiutata nelle indagini del Paradigm Report e nella stesura della documentazione OPPT, hanno le conoscenze necessarie per utilizzare le archiviazioni e capovolgere il vecchio sistema commerciale di schiavitù in sfavore dei loro proprietari. Lo hanno fatto attraverso il regolare deposito del documento “True Bill” (doc. UCC n. 2012114776, mostrato sopra), che è l’equivalente di un rinvio a giudizio con accluse indicazioni esecutive[4].

A proposito dell’OPPT, sul web molti “legali di regime” stanno esternando i loro proclami basati su una conoscenza esterna e superficiale dell’UCC, presentando tuttavia le proprie opinioni come verità assolute e giungendo alla conclusione che le archiviazioni documentali non hanno valenza di legge. Le loro opinioni non rappresentano tuttavia la realtà dei fatti, perché i fatti sono questi: i documenti depositati non possono essere oppugnati da nessun avvocato specialista di nessuna grande corporation, da nessuno di quelli che conoscono a fondo come funziona l’UCC e che hanno ben compreso di avere solo da perdere opponendosi a questa documentazione che assurge a legge.

Infatti, chiunque abbia  intenzione  di confutare la validità dei depositi UCC, è invitato a redigere…

“…una confutazione debitamente verificata della DECLARATION OF FACTS (doc. UCC n. 2012127914), punto per punto, con specificità e particolarità, sotto dichiarazione giurata, sotto propria piena responsabilità, pena lo spergiuro secondo la vigente legge o di altra legge purché identificata, e sottoscritta con firma non fotostatica.”

In assenza di  confutazioni, i depositi UCC hanno a tutti gli effetti validità di legge.

[4] Questo documento è incluso fra quelli downloadabili dal sito www.peoplestrust1776.org, al menù “UCC filings ► Download all” [n.d.H.]

OPPT-ti-ha-reso-libero

Come possono gli Amministratori Fiduciari (Trustees) ritenere che l’OPPT saprà provvedere a tutte le nostre esigenze? Qualcuno non dovrà per forza di cose continuare a lavorare?

Lasciate che vi spieghi…

Sarò felice di contribuire a questa sorta di rete di consulenza che agevoli la mia esperienza di vita.

Sarò felice di supportare un sistema nel quale sia richiesta e resa effettiva un’assoluta trasparenza sulle procedure.

Sarò lieto di incrementare il valore del mio Essere in una struttura che protegga il mio libero arbitrio e rispetti Gaia, l’aria, la terra, lo spazio ed il mare.

Sarò felice di fare ciò che amo Fare ed Essere, così che gli altri possano a loro volta Fare ed Essere!

E accetterò volentieri supporto dal meccanismo CVAC in cambio del mio contributo.

Gioirò nel godere della bellezza e dell’abbondanza del nostro pianeta.

Accetterò coscientemente e volontariamente le mie responsabilità come custode di Gaia, dell’aria, della terra, dello spazio e del mare.

E non credo di essere l’unico.

Il varo dell’OPPT ha attivato una nuova energia che sta influenzando la nostra società… e che si sta manifestando rapidamente! Nelle ultime settimane come mai prima d’ora, ho visto sempre più persone Fare ed Essere ciò che amano Fare ed Essere! L’energia senza precedenti rilasciata dall’OPPT sta aumentando a vista d’occhio. E l’introduzione dei primi CVAC ne instillerà ancor di più, accelerando di fatto il cambiamento.

A quelli che pensano che alla fine prevarrà l’Anarchia… per favore, considerate questo solo per un momento: l’OPPT non ha istituito una società senza leggi. La Common Law e la Legge Universale saranno ancora valide. La polizia e le forze militari non sono state sciolte ma semplicemente riorganizzate nel loro mandato… È stata promulgata una nuova governance sociale.

E non si tratta solo di questo.

Sotto la pressione di eventi estremi, gli Esseri umani mostrano il meglio della natura umana. Dateci un’inondazione e noi aiuteremo gli altri ad asciugare; dateci un uragano e noi aiuteremo gli altri a ricostruire; dateci  un sistema di schiavitù e noi ci uniremo e riusciremo a liberarcene.

Siamo per natura una comunità co-cosciente. È QUESTA la natura umana. Tuttavia, il modo in cui le potenzialità di questa coscienza si manifesteranno nel cambiamento sociale sono tuttora una grande sfida per molti di noi.

Ci hanno insegnato sin dalla nascita a competere gli uni con gli altri per le risorse (ad es. per ottenere un buon lavoro, guadagnare più soldi rispetto agli altri, spendere di più, consumare di più e ripeterlo ad oltranza). Ci hanno sempre detto di rimanere guardinghi e mantenere la nostra natura più autentica nascosta agli altri. Ci bombardano con immagini di guerra, violenza, paura, conflitti, distruzione e miseria con il pretesto del “notiziario della sera”. Insegnano ai nostri giovani ad avere paura di persone reali (etichettati come “stranieri”) e ad idealizzare le figure illusorie dei media (le “celebrità”). La nostra cultura ha rafforzato le virtù di Sicurezza e Prevedibilità – lo status quo – ma rimane diffidente nei confronti del nuovo e dell’ignoto.

Ovviamente, è stata incorporata instabilità all’interno del vecchio sistema, deliberatamente progettato per generare divisioni.

Nel 2012 si è verificato un cambiamento nella coscienza universale che ha svegliato di colpo molte persone. Siamo diventati acutamente consapevoli della differenza fra i nostri condizionamenti e la nostra vera natura. Ci siamo resi conto che non c’è bisogno di aver paura l’uno dell’altro e che, lasciati a loro stessi, gli esseri umani sono esseri meravigliosi in cerca di amore. Abbiamo preso coscienza della natura delle nostre strutture sociali ed economiche… e, fra le note più positive, i padroni del vecchio sistema stanno arrancando per difendersi e non essere travolti da quest’ondata di cambiamento.

Senza un sistema di controllo subdolo e senza essere pressati dalle aspettative, possiamo finalmente respirare… riconnetterci con gli altri… riesaminare i nostri valori… rivedere le nostre aspirazioni… riaffermare il nostro Essere.

In un sistema che protegge sia il libero arbitrio sia il diritto di pari godimento dell’abbondanza della Terra, l’avidità e la guerra non trovano più posto. Quando la disponibilità e la vera giustizia permeano le nostre vite, i meccanismi di governance iniziano a lavorare per TUTTI noi. Quando la verità assoluta e la responsabilità saranno liberamente autorizzate, cominceremo finalmente a vederci gli uni gli altri per quello che veramente siamo, senza nasconderci dietro porte chiuse o protocolli aziendali.

È il momento di rialzare la testa, iniziando a rivelare ed esprimere con orgoglio la nostra vera natura. Bisogna solo Fare ed Essere.

Ci sono già molti insegnanti tra di noi che faranno da mentori per le generazioni future. Ci sono già molte badanti che si prendono cura degli anziani e dei malati. Molti agricoltori che coltivano. Molte persone affabili che amano costruire, dipingere e restaurare. Lasciati alla nostra vera natura Facciamo tutto meglio e Siamo migliori.

La coscienza unificata è già al lavoro!

Nel vecchio sistema, molti lavori sono funzionali esclusivamente alla generazione di profitti: banche, gioco d’azzardo, agenzie di riscossione tributi e industrie immobiliari ne sono solo alcuni esempi. Ma da quando è stato ratificato l’OPPT, tutti i debiti sono stati cancellati e ad ognuno di noi è stato restituito il pianeta con legittima equità. Queste industrie sono state dunque colpite alle fondamenta ed ora dovranno precipitarsi in grandi cambiamenti.

Dal momento della cancellazione dei debiti, il settore delle agenzie di riscossione tributi ha perso utilità. Al posto del sistema bancario, necessitiamo ora di nuove infrastrutture per l’elaborazione delle transazioni. Il settore immobiliare si preoccuperà soltanto di fornire una casa a tutti. E il gioco d’azzardo – un problema enorme in molte nazioni – sarà modificato in modo che le persone compulsive non arrivino a perdere perfino la propria casa. Settori essenziali come quello dell’Energia e delle Telecomunicazioni saranno riformati per servire il Popolo Uno.

Nel vecchio sistema, le imprese di energia non avevano lo scopo di rifornire tutti gli Esseri con risorse energetiche sostenibili, e le industrie di telecomunicazione non erano destinate a garantire a tutti gli Esseri l’accesso alle infrastrutture. Di fatto – attraverso meccanismi ben oliati – eravamo costretti a competere per le risorse.  Perseguite il sovraconsumo  e avrete come risultato inevitabile una costante inflazione dei prezzi.

Strano a dirsi ma… tanto più si svolgono lavori indispensabili al mantenimento della nostra società,  peggiore è la paga delle persone che li svolgono! Ora, invece di scegliere da un elenco preconfezionato di “posti di lavoro” progettati per rendere più efficiente il sistema di schiavitù, il vostro nuovo ruolo è semplicemente quello di Fare ed  Essere. Siate ciò che realmente siete. Fate ciò che naturalmente vi piace fare. Contribuiamo con il nostro Essere al network che in cambio ci supporta.

Siamo ormai svincolati dai costrutti di controllo e di divisione del vecchio sistema. Energeticamente parlando, siamo di nuovo al Punto Zero… pronti per ricominciare. Possiamo essere ciò che veramente siamo, così come il Creatore vuole.

Alcuni scettici dicono che l’OPPT sia solo una storiella a lieto fine, una fantasia che non ha nulla di legale.

Non è utopia. Le utopie non sono in genere “debitamente inserite nell’Universo… [e] nell’Ordinanza di Diritto Internazionale” (orig. “International Law Ordinance”, n.d.t.). Le utopie possono essere confutate. Le utopie non manifestano questo tipo di energia. E non mobilitano una comunità globale. Questo è qualcosa di molto più grande.

L’OPPT legittima il nostro diritto di nascita come Esseri sovrani della Terra. È stato sempre un nostro diritto, ma fino ad ora ce l’avevano raccontata diversamente e le nostre vite sono state monetizzate di conseguenza.

Per fortuna, gli Amministratori Fiduciari hanno trovato il modo di resettare il sistema. Il nuovo modello ha iniziato a manifestarsi. La notizia si sta diffondendo. L’energia si sta espandendo. Abbiamo un mandato legale per chiudere questo sistema truccato. Abbiamo dei legali per correggere tutto ciò e nuovi network di sostegno per il concept e la realizzazione.

È il momento di rivendicare il nostro diritto di Essere… e questo è esattamente ciò che stiamo facendo.

Hearthaware blog

Autore: Andy Whiteley –  Fonte: wakeup-world.com
Versione italiana a cura di Lìndal e GiS91 per Hearthaware blog
©2013 Hearthaware blog – Licenza Creative Commons CC BY-NC-SALicenza CC-BY-NC-SA

Post Addendum

Nelle scorse settimane, sono state diffuse notizie a mezzo web – prima su siti americani e poi di rimbalzo anche su quelli italiani – secondo le quali l’OPPT non sarebbe altro che una psy-op orchestrata dai poteri forti per irretire coloro che cercano di fuoriuscire dal sistema. Insomma, sarebbe l’ultimo ritrovato del NWO per circonvenire gli entusiasmi dei risvegliandi. Applicando diligentemente la forma mentis cospirazionista alla questione OPPT, si è arrivati a sospettare che la principale trustee Heather Tucci-Jarraf non fosse affatto un avvocato e che i tre trustees di OPPT (cioè la già menzionata Tucci-Jarraf, oltre a Caleb Skinner e Hollis Randall Hillner) fossero nientemeno che degli autotrasportatori (!), sollevando anche delle questioni relative a loro precedenti giuridici risalenti alla gioventù. Vedi una raccolta di link inerenti agli addebiti sollevati→

Per sottoporre a verifica le affermazioni di cui sopra, il team di Economia Nuovo Paradigma ha organizzato due interviste in diretta web radio, nelle quali si sono discussi i pareri illustri di Santos Bonacci, Bob Wright, Winston Shrout e Brian Kelly (curatore del sito americankabuki.blogspot.it). Gli ospiti invitati hanno fornito testimonianze dirette ed opinioni risolutive utili a dissipare questi dubbi.

Questi sono i link dei podcast che vi invitiamo ad ascoltare:

Podcast #1 (27/02/2013): http://www.spreaker.com/ENP intervista a Bob Wright con Santos Bonacci

Podcast #2 (02/03/2013): http://www.spreaker.com/ENP intervista Brian Kelly

In particolare si è rimarcato il diverso valore ed efficacia del “filing” (da noi tradotto come “archiviazione documentale” o “deposito”) rispetto al “public record” (da noi tradotto come “pubblica registrazione”); si è chiarita la figura di Heather Ann Tucci-Jarraf in relazione alla sua ventennale esperienza come legale membro del BAR; si sono anche anticipate dichiarazioni confidenziali della Tucci-Jarraf a Brian Kelly, secondo le quali ci sarebbe in programma un importante ed imminente annuncio ufficiale dello staff dell’OPPT, in concomitanza con un non specificato evento prossimo di rilevanza mondiale.


Articoli correlati…

The One People's Public Trust: cosa significa?

The One People’s Public Trust: cosa significa?

Come funziona il One People Public Trust?

Come funziona il One People Public Trust?

Il background storico e legale dietro al One People Public Trust

Il background storico e legale dietro al One People Public Trust

L'OPPT riscatta le nazioni in nome del popolo della Terra

L’OPPT riscatta le nazioni in nome del popolo della Terra

Wilcock: la TV russa smaschera la Tirannia Finanziaria

Wilcock: la TV russa smaschera la Tirannia Finanziaria

Le Bolle Papali che hanno cambiato il mondo

Le Bolle Papali che hanno cambiato il mondo

105 commenti su “Risposte ai dubbi e alle domande più frequenti sull’OPPT

  1. 😉 Che piumosità questi fiori, sono tutti belli e vitali…
    Per etimologia del termine Petunia; l’avessero chiamata Peto profumato, ci avrebbero fatto più figura😀
    Ma tuttavia su questi fiori non so altro, mi sono dedicata al giardinaggio senza sapere nulla di loro, neanche come si piantano… me lo ero fatta spiegare ma non avevo avuto successo.
    Comunque, sul suo nome possono scrivere ciò che vogliono, tanto per me, loro avranno un valore positivo…
    A proposito di piante, nel vaso del mio balcone stanno crescendo fiori spontanei, ma la cosa carina è che in mezzo a loro c’è una Ortica, che a tutti punge tranne che a me: io la posso accarezzare senza farmi nulla, ma i miei ci devono stare lontani😀
    Poi ho messo tronchetti di rose rosse e quelle stanno fiorendo in poco tempo, meno del solito… Ma osservo che queste cose stanno accadendo in tutto il circondario, prati, altri balconcini, terrazze giardini, e in un tempo molto breve, la Primavera è venuta prima… anche se a volte, però non capisco: spuntano velature e nuvole, anche carine, dal nulla e molto rapidamente… non credo siano i tankerenemy, perchè raramente ne vedo solo un 2 o 3 poi non saprei, se si servono di altre diavolerie… ma l’intuito mi dice di non temere perchè tutto è come deve essere.

    Ciao cara, grazie Laura

    • Buongiorno, Tuli! Amore e Luce ^_^

      Il tuo Intuito non sbaglia… È arrivata, si! La Primavera Cosmica sta riscaldando la materia nucleare😉 Felicità! ^_^

      Tutti i fiori sono divini, ma alcuni hanno una particolare simbologia spirituale

      Il fiore tubolare di petunia è anche simbolo delle ‘lodi alla Madonna’, motivo per cui questa pianta fu coltivata nei cosiddetti ‘Giardini di Maria’ di origine medievale insieme alle specie selezionate per il loro significato religioso. Questi piccoli Eden dedicati alla Madonna vennero concepiti come luoghi racchiusi invitanti alla preghiera e alla contemplazione dei trionfi della natura, testimonianza della creazione di Dio. Furono mantenuti attorno ai monasteri e ai conventi per adornare l’altare e la statua dedicata alla Vergine.

      leggi ancora su: Significato Petunia – Fiori – significato dei fiori
      http://www.giardinaggio.net/petunia

      Un grande bacio, a dopo!

  2. Grazie per il sito da te linkato…
    Una cosa analoga è accaduta anche con i canarini: altri splendidi fiori, che al poste dei petali hanno delle tenerissime piumette… che furono prelevati dalle isole Canarie: loro luogo natio, per poi finire nelle mani dei soliti Europei, soprattutto gli Inglesi… che si, come per le petunie, ne ammiravano lo splendore… ma poi da lì in poi, iniziarono i guai: da lì iniziarono a manifestare tare ereditarie anomale e invalidanti: per le petunie, vita corta… e per i canarini, anomalie genetiche sulla crescita delle loro piume: dette lumps… e poi altre tarature geniche, che rendono questi uccellini, praticamente deboli a qualunque malattia.
    C’è da dire che tutte le creature, se “evolvono” in cattività, prenderanno solo gli aspetti debilitanti e negativi della loro genetica…
    Ma non è una coincidenza, perchè piante e uccelli, non sono le sole vittime degli imbrogli genetici…
    Avevo condotto una ricerca sui canarini per arrivare a scoprire che i lumps iniziarono a manifestarsi dalle prime ingegnerie genetiche, fatte sui Gloster, Cinnamon, e ora non ricordo… (razze di canarini) compiute da inglesi…
    Ora non voglio dire che tutti gli inglesi siano dei Dr. Frankestain genetici, ma gli elementi dannosi che hanno giocato e abusato sulla VITA sono passati da li, e in parte ci sono ancora…
    Non dimentichiamoci che l’Inghilterra è l’impero finanziario della cabala…
    l’Italia, esoterico e l’America, militare.

    Ci tengo tanto a denunciare queste amenità.

  3. Ecco lo spaventoso potere della famiglia ROTHSCHILD in the World:

    L’elenco delle loro proprietà

    Albania: Bank of Albania

    Algeria: Bank of Algeria

    Argentina: Central Bank of Argentina

    Armenia: Central Bank of Armenia

    Aruba: Central Bank of Aruba

    Australia: Reserve Bank of Australia

    Austria: Austrian National Bank

    Azerbaijan: National Bank of Azerbaijan

    Bahamas: Central Bank of The Bahamas

    Bahrain: Bahrain Monetary Agency

    Bangladesh: Bangladesh Bank

    Barbados: Central Bank of Barbados

    Belarus: National Bank of the Republic of Belarus

    Belgium: National Bank of Belgium

    Belize: Central Bank of Belize

    Bermuda: Bermuda Monetary Authority

    Bhutan: Royal Monetary Authority of Bhutan

    Benin: Central Bank of West African States (BCEAO)

    Bolivia: Central Bank of Bolivia

    Bosnia: Central Bank of Bosnia and Herzegovina

    Botswana: Bank of Botswana

    Brazil: Central Bank of Brazil

    Bulgaria: Bulgarian National Bank

    Burkina Faso: Central Bank of West African States (BCEAO)

    Cameroon: Bank of Central African States

    Canada: Bank of Canada – Banque du Canada

    Cayman Islands: Cayman Islands Monetary Authority

    Central African Republic: Bank of Central African States

    Chad: Bank of Central African States

    Chile: Central Bank of Chile

    China: The People’s Bank of China

    Colombia: Bank of the Republic

    Congo: Bank of Central African States

    Costa Rica: Central Bank of Costa Rica

    C?te d’Ivoire: Central Bank of West African States (BCEAO)

    Croatia: Croatian National Bank

    Cyprus: Central Bank of Cyprus

    Czech Republic: Czech National Bank

    Denmark: National Bank of Denmark

    Dominican Republic: Central Bank of the Dominican Republic

    East Caribbean area: Eastern Caribbean Central Bank

    Ecuador: Central Bank of Ecuador

    Egypt: Central Bank of Egypt

    El Salvador: Central Reserve Bank of El Salvador

    Equatorial Guinea: Bank of Central African States

    Estonia: Bank of Estonia

    Ethiopia: National Bank of Ethiopia

    European Union: European Central Bank

    Fiji: Reserve Bank of Fiji

    Finland: Bank of Finland

    France: Bank of France

    Gabon: Bank of Central African States

    The Gambia: Central Bank of The Gambia

    Georgia: National Bank of Georgia

    Germany: Deutsche Bundesbank

    Ghana: Bank of Ghana

    Greece: Bank of Greece

    Guatemala: Bank of Guatemala

    Guinea Bissau: Central Bank of West African States (BCEAO)

    Guyana: Bank of Guyana

    Haiti: Central Bank of Haiti

    Honduras: Central Bank of Honduras

    Hong Kong: Hong Kong Monetary Authority

    Hungary: Magyar Nemzeti Bank

    Iceland: Central Bank of Iceland

    India: Reserve Bank of India

    Indonesia: Bank Indonesia

    Iraq: Central Bank of Iraq

    Ireland: Central Bank and Financial Services Authority of Ireland

    Israel: Bank of Israel

    Italy: Bank of Italy

    Jamaica: Bank of Jamaica

    Japan: Bank of Japan

    Jordan: Central Bank of Jordan

    Kazakhstan: National Bank of Kazakhstan

    Kenya: Central Bank of Kenya

    Korea: Bank of Korea

    Kuwait: Central Bank of Kuwait

    Kyrgyzstan: National Bank of the Kyrgyz Republic

    Latvia: Bank of Latvia

    Lebanon: Central Bank of Lebanon

    Lesotho: Central Bank of Lesotho

    Libya: Central Bank of Libya

    Lithuania: Bank of Lithuania

    Luxembourg: Central Bank of Luxembourg

    Macao: Monetary Authority of Macao

    Macedonia: National Bank of the Republic of Macedonia

    Madagascar: Central Bank of Madagascar

    Malaysia: Central Bank of Malaysia

    Malawi: Reserve Bank of Malawi

    Mali: Central Bank of West African States (BCEAO)

    Malta: Central Bank of Malta

    Mauritius: Bank of Mauritius

    Mexico: Bank of Mexico

    Moldova: National Bank of Moldova

    Mongolia: Bank of Mongolia

    Morocco: Bank of Morocco

    Mozambique: Bank of Mozambique

    Namibia: Bank of Namibia

    Nepal: Central Bank of Nepal

    Netherlands: Netherlands Bank

    Netherlands Antilles: Bank of the Netherlands Antilles

    New Zealand: Reserve Bank of New Zealand

    Nicaragua: Central Bank of Nicaragua

    Niger: Central Bank of West African States (BCEAO)

    Nigeria: Central Bank of Nigeria

    Norway: Central Bank of Norway

    Oman: Central Bank of Oman

    Pakistan: State Bank of Pakistan

    Papua New Guinea: Bank of Papua New Guinea

    Paraguay: Central Bank of Paraguay

    Peru: Central Reserve Bank of Peru

    Philippines: Bangko Sentral ng Pilipinas

    Poland: National Bank of Poland

    Portugal: Bank of Portugal

    Qatar: Qatar Central Bank

    Romania: National Bank of Romania

    Russia: Central Bank of Russia

    Rwanda: National Bank of Rwanda

    San Marino: Central Bank of the Republic of San Marino

    Samoa: Central Bank of Samoa

    Saudi Arabia: Saudi Arabian Monetary Agency

    Senegal: Central Bank of West African States (BCEAO)

    Serbia: National Bank of Serbia

    Seychelles: Central Bank of Seychelles

    Sierra Leone: Bank of Sierra Leone

    Singapore: Monetary Authority of Singapore

    Slovakia: National Bank of Slovakia

    Slovenia: Bank of Slovenia

    Solomon Islands: Central Bank of Solomon Islands

    South Africa: South African Reserve Bank

    Spain: Bank of Spain

    Sri Lanka: Central Bank of Sri Lanka

    South Sudan: Bank of South Sudan

    Surinam: Central Bank of Suriname

    Swaziland: The Central Bank of Swaziland

    Sweden: Sveriges Riksbank

    Switzerland: Swiss National Bank

    Tajikistan: National Bank of the Republic of Tajikistan

    Tanzania: Bank of Tanzania

    Thailand: Bank of Thailand

    Togo: Central Bank of West African States (BCEAO)

    Tonga: National Reserve Bank of Tonga

    Trinidad and Tobago: Central Bank of Trinidad and Tobago

    Tunisia: Central Bank of Tunisia

    Turkey: Central Bank of the Republic of Turkey

    Uganda: Bank of Uganda

    Ukraine: National Bank of Ukraine

    United Arab Emirates: Central Bank of United Arab Emirates

    United Kingdom: Bank of England

    United States: Board of Governors of the Federal Reserve System (Washington)

    Federal Reserve Bank of New York

    Uruguay: Central Bank of Uruguay

    Vanuatu: Reserve Bank of Vanuatu

    Venezuela: Central Bank of Venezuela

    Yemen: Central Bank of Yemen

    Zambia: Bank of Zambia

    Zimbabwe: Reserve Bank of Zimbabwe

    http://apocalisselaica.net/varie/miti-misteri-e-poteri-occulti/la-famiglia-piu-potente-del-mondo-i-rothschild

  4. Alice Bailey, la maga occultista alta sacerdotessa teosofica (nuovo ordine mondiale) nel suo libro L’Esteriorizzazione della Gerarchia, scrisse cose del tipo:

    “La bomba atomica (sebbene usata soltanto due volte in modo distruttivo) pose fine alla resistenza dei poteri del male, perché la sua potenza è predominantemente eterica. In questo momento il suo uso è duplice:

    a. Come precursore della liberazione d’energia che cambierà il modo di vivere umano e inaugurerà la nuova era in cui non avremo le civiltà e le loro culture emergenti, ma una cultura mondiale e una civiltà emergente, ciò che dimostrerà la vera sintesi esistente alla base dell’umanità. La bomba atomica emerse da un Ashram di primo raggio operante congiuntamente a un gruppo di quinto raggio; da un punto di vista a lunga portata il suo intento fu ed è puramente benefico.

    b. Come mezzo nelle mani delle Nazioni Alleate per imporre le forme esteriori della pace, dando così tempo all’insegnamento della pace e alla crescita della buona volontà di avere un effetto. La bomba atomica non appartiene alle tre nazioni che l’hanno perfezionata e che ne posseggono il segreto attualmente: gli Stati Uniti d’America, la Gran Bretagna e il Canada. Appartiene alle Nazioni Alleate per essere usata (o piuttosto speriamo semplicemente per minacciare di usarla) quando l’azione aggressiva di qualche nazione alzerà la sua brutta testa. Essenzialmente non ha importanza se quest’aggressione sarà il gesto di una nazione o di un gruppo di nazioni in particolare, o se sarà generato da gruppi politici di qualche organizzazione religiosa, come la Chiesa di Roma, che per ora è incapace di lasciar da parte la politica e consacrarsi a ciò di cui tutte le religioni sono responsabili: condurre gli esseri umani più vicini al Dio d’Amore.” [il grassetto è nostro].

    Pag. 263

    [nota di nwo-truthresearch; la Bailey si mette in antitesi alla Chiesa di Roma, accusandola di essere “incapace di lasciar da parte la politica”; certo una vera affermazione; ma l’uso (o la minaccia dell’uso) della Bomba Atomica contro di essa rivela la posizione della Bailey come un falso opposto a quella della Chiesa di Roma; molto spesso i falsi opposti condiscono le loro frasi con degli agganci succulenti; in questo caso l’avversione naturale contro il potere temporale della Chiesa di Roma è condotto verso il pensiero folle della giustificazione dell’uso (o della minaccia dell’uso) della Bomba Atomica contro di essa e contro tutte le nazioni “canaglia”]

    La Bailey giustifica l’uso della bomba atomica contro i giapponesi

    “Vi fu anche un indebolimento della tensione che fino a quel momento aveva tenuto insieme con successo le forze del male, e la crescente incapacità del gruppo malvagio alla testa delle Potenze dell’Asse di superare la stanchezza derivante dalla guerra. Questo causò anzitutto un costante deterioramento delle loro menti, poi dei loro cervelli e del sistema nervoso. Nessuno degli uomini coinvolti nello sforzo dell’Asse in Europa è oggi psicologicamente normale; tutti soffrono di qualche forma di deterioramento fisico e questo è stato il reale fattore della loro disfatta, sebbene vi sia difficile rendervene conto. Non è così per i Giapponesi, la cui struttura psicologica è totalmente diversa, come lo è il loro sistema nervoso, che sono di qualità corrispondente alla quarta razza radice.

    Essi saranno, e stanno per essere sconfitti da mezzi bellici fisici e dalla distruzione fisica del loro potenziale bellico e dalla morte dell’aspetto forma. Questa distruzione… e la conseguente liberazione delle loro anime imprigionate è un evento necessario; ciò giustifica l’uso della bomba atomica sulla popolazione giapponese. Il primo uso di quest’energia liberata è stato distruttivo, ma desidero ricordarvi che è stata una distruzione di forme e non la distruzione di valori spirituali e la morte dello spirito umano, com’era lo scopo degli sforzi dell’Asse” [il grassetto è nostro]

    Pag. 239

    Bomba nucleare come “forza salvatrice”, il male che produce il bene, l’essenza della New Age Luciferina:

    “5. Ora comprenderete le parole usate da molti di voi nella seconda delle Grandi Invocazioni:
    È giunta l’ora del servizio della forza salvatrice. Questa “forza salvatrice” è l’energia che la scienza ha liberato nel mondo per distruggere, prima di tutto quelli che continuano (se lo fanno) a sfidare le Forze della Luce operanti tramite le Nazioni Alleate . Col passare del tempo, quest’energia liberata introdurrà la nuova civiltà, il nuovo mondo migliore e le condizioni più belle e spirituali. I sogni più elevati di coloro che amano il prossimo potranno divenire delle possibilità pratiche, grazie all’uso corretto di quest’energia liberata, se i valori reali saranno insegnati, messi in rilievo e applicati alla vita quotidiana. Questa “forza salvatrice” è stata ora messa a disposizione dalla scienza, e la mia precedente profezia convalidata. Come ho detto sopra, il primo uso che si è fatto di quest’energia è stato per la distruzione materiale; era inevitabile e desiderabile; vecchie forme (che ostacolavano il bene) dovevano essere distrutte; la demolizione e la scomparsa di ciò che è superato e indesiderabile deve sempre precedere la costruzione di ciò che è buono e desiderabile e l’insorgenza da tanto tempo attesa di ciò che è nuovo e migliore.

    L’uso costruttivo di quest’energia e il suo sfruttamento per migliorare le condizioni dell’umanità sono il vero scopo; quest’energia vivente della sostanza stessa, finora rinchiusa nell’atomo e imprigionata in queste forme ultime di vita, può essere volta interamente al bene e può determinare una tale rivoluzione nell’esperienza umana che (solo da questo punto di vista) richiederà e determinerà una struttura economica mondiale interamente nuova.

    Alle Nazioni Alleate spetta il compito di proteggere quest’energia (atomica) liberata e impedirne l’uso errato, e di vigilare affinché la sua potenza non venga prostituita a fini egoistici e puramente materiali. È una “forza salvatrice” e ha in sé il potere di ricostruire, riabilitare e restaurare. Il suo uso corretto potrà abolire la miseria, portare il benessere (e non il lusso inutile) a tutti gli abitanti del nostro pianeta; la sua espressione sotto forma di vivere corretto, se motivata da giuste relazioni umane, produrrà bellezza, calore, colore, l’abolizione delle attuali forme di malattia e il ritiro del genere umano da tutte le attività che comportano il vivere….” [il grassetto è nostro]
    Pag. 240

  5. Al popolo della Terra sta per essere nuovamente offerta la possibilità di appartenere ad una grande comunità galattica. Questa volta, la decisione di entrare a farne parte sarà fatta per il popolo, dal popolo, dal momento che NOI il popolo siamo ora i leader della comunità terrestre. Che si sappia, IO SONO pronto! NOI SIAMO pronti! (cambiando un paio di termini, dove l’ho già sentito ‘sto discorso? Troppe volte dai diversi leader politici (di un certo “calibro”) di turno. Anche Mussolini e Hitler, fecero un discorso simile😀 ) La storia prova a ripetersi ma “cambiando”… ‘paradigma’…

I commenti sono chiusi.