Lo-sfidante-feat

Lo Sfidante


La serie Hearthaware Escape the Matrix si arricchisce di una nuova perla. Dopo diversi articoli illustrativi (finora 22 in totale, raccolti nell’omonimo menù a tendina) dedicati a descrivere la natura di ciò che viene comunemente definita Matrix e a denunciare i molti suoi inganni, è opportuno proseguire ora il percorso arricchendo la nostra conoscenza di dettagli tecnici e mettendo a fuoco alcune concrete proposte operative per emancipare completamente il nostro essere dalla morsa della Coscienza Avversa e recuperare così energia, benessere e vitalità.

Ogni essere umano deve fare i conti con le insidie portategli da esseri NON umani (già menzionati altrove come Arconti, Voladores, Ankle-biters, Alieni, ecc.) e finanche con automatismi in lui indotti da corpi energetici dotati di coscienza autonoma (che derivano dall’accumulo di karma in questa vita o in quelle pregresse) capaci di deviare, manipolare, instillare credenze, convinzioni, reazioni emotive, attaccamenti e dipendenze. Il loro scopo è quello di parassitare la nostra energia vitale, mantenerci in uno stato di bassa coscienza e guidarci verso la cronicizzazione della sofferenza, del dolore e del mal di vivere.

Quali sono le strategie poste in essere dagli agenti di Matrix per interagire con il campo di coscienza umano, e quali tecniche adottano per manipolare la coscienza umana a loro vantaggio, nello pseudo-rispetto formale dell’arbitrio individuale? Come possiamo fare per liberarci dalle illusioni e vivere una vita consapevole, piena e realizzata?

Per rispondere a queste domande in modo quantomai chiaro e ricco di particolari, ci viene incontro l’eccezionale ricerca svolta da Giulio Achilli – fondatore e direttore del centro di crescita personale Mare Nectaris – espressa nel film documentario intitolato “Lo Sfidante“.

Tale lavoro sintetizza anni di esperienza, raccoglie e cita diverse autorevoli fonti (Carlos Castaneda, Dan Millman, Eckhart Tolle, John M. Abelar – alias Don Juan Matus – e molti altri) e le sistematizza in un testo chiaro, dettagliato e dotato di forte coesione interna. L’autore ha inoltre l’enorme merito di NON alimentare il paradigma di dualità (Luce contro Oscurità, Bene contro Male, e così via…), tranello in cui spesso cadono coloro che studiano o denunciano l’operato delle forze che imbrigliano la coscienza e si oppongono – almeno secondo un’analisi di superficie – all’evoluzione umana.

Nell’intento di aggiungere visibilità e accessibilità a questo lavoro – la cui diffusione capillare è penalizzata dalle sue notevoli dimensioni – forniamo la trascrizione integrale delle oltre 3 ore e mezza del docu-film, suddivise in due parti:

1. L’Asservimento (composta di 8 Capitoli, numerati da 1 a 8);
2. La Riconquista (composta di ulteriori 5 Capitoli, numerati da 9 a 13).

Per una più comoda consultazione, ognuno dei 13 Capitoli è accompagnato dal frammento di filmato corrisponte e corredato da segnalibri che permettono lo scorrimento veloce da un Capitolo all’altro (simboli ◄ e ►) o da una delle due Parti all’altra (simboli « e ») e di tornare all’indice generale tabulato sotto, in questo post introduttivo (simbolo ).

Vi lasciamo ora all’introduzione autografa e vi auguriamo buona lettura e buona visione.

Hearthaware blog


Lo Sfidante: vai alla pagina principale del film

Introduzione

Ogni essere umano che appare in vita sul nostro meraviglioso pianeta Terra ha diritto ad una vita piena, felice, intensa, che gli permetta di esprimersi nella sua unicità irripetibile, che gli porti il dono della Saggezza, e che gli permetta di contribuire fattivamente al miglioramento delle condizioni di vita dell’intera comunità umana. Questo diritto, questo naturale retaggio ad una vita maestosa, gli è stato offuscato. Ma da che cosa?

Che cosa si frappone tra noi e la vita che desideriamo, i sogni che vogliamo realizzare, la pace che desideriamo raggiungere? Siamo stati condizionati a credere che qualcosa di esterno a noi stessi sia la causa della nostra infelicità, ma non è così. Qualcosa che agisce dentro di noi scatena al di fuori quell’inferno dal quale vogliamo fuggire, ma di cui non riusciamo a privarci. Qualcosa di cui spesso non conosciamo nemmeno l’esistenza, perchè nessuno ci ha mai spiegato dove guardare; tranne, naturalmente, tutte le tradizioni di ricerca interiore che hanno un fondamento nella Verità, perchè tutte, senza alcuna eccezione, indicano da sempre l’esatto punto dove guardare e l’esatto modo di liberarsi.

Un insieme di Forze agiscono su ogni essere umano al fine di depotenziarlo e renderlo timoroso, debole, dubbioso, attaccato emozionalmente ad abitudini dannose, e portato ad indugiare invece che ad agire. Questo insieme di Forze è sostenuto dalla nostra non conoscenza dei mezzi che esse usano per depotenziarci, ma può essere inattivato per consentire finalmente alla Consapevolezza che alberga in noi di dispiegarsi verso ciò che è realmente.

Questo insieme di Forze è ciò che in questo film documentario identifichiamo con Lo Sfidante. Un termine di comodo, un segnale indicatore verso una realtà che è giunto il momento di svelare e diffondere. Nel film, vedremo in che modo Lo Sfidante ci depotenzia, quali sono i mezzi che utilizza per farlo, e una possibile via di azione che ci porti a liberarci dalla sua nefasta interazione con noi.

Indice generale

Parte I
L’Asservimento
Lo-sfidante-1-feat-mini

Parte II
La Riconquista
Lo-sfidante-2-feat-mini

Indice dei Capitoli

1. Hai mai visto il tuo Avversario?

2. Veste di nero e di nebbia, teme la Luce

3. Che cosa è lo Sfidante?

4. Phobos

5. Deimos

6. L’Avversario ha il volto velato. Il tuo.

7. La Spirale di Depotenziamento

8. Attacco, occultamento e sofferenza

Indice dei Capitoli

9. Entrare in azione

10. La prima arma

11. Intensificazione

12. Il pilastro finale

13. Accettare la sfida

Hearthaware blog

Recensione a cura di Hearthaware blog
Introduzione autografa tratta da losfidante.marenectaris.net
©Marenectaris Licenza Creative Commons CC BY-NC-ND
Licenza CC-BY-NC-ND

Quest’opera, rilasciata su Licenza CC, può essere riprodotta liberamente alle seguenti condizioni:
BY Attribuzione: la paternità dell’opera deve essere indicata come negli accrediti a piè di pagina, aggiungendo il link diretto alla fonte web originale e l’indicazione del tipo di Licenza CC;
NC Finalità: quest’opera non può essere utilizzata per fini commerciali;
ND Derivazione: non è possibile alterare o trasformare quest’opera, nè utilizzarla per crearne un’altra.


Articoli correlati

EscapeTheMatrix

Escape the Matrix

CorruptDemiurge-NewAge

Il Demiurgo Corrotto e la New Age

00-deception_featuring

Inganni lungo il sentiero spirituale

24 commenti su “Lo Sfidante

  1. Urca che lavorone ragazzi! Grazie, come sempre…
    Adesso mi metto a studiare…
    Ben ritrovati a tutti e auguri per un anno radioso 😉
    Il Marchese

  2. Quello che si dice sincronicità!

    Ho appena terminato la lettura dell’articolo pubblicato, e non mi ricordo come vi sono arrivato…

    Confermo quanto espresso dal Marchese: si tratta davvero di un lavoro notevole (intendo anche quello di publishing di Hearthaware).
    Da parte mia desidero condividere forte sensazione, dopo la lettura, di aver messo a fuoco finalmente un possibile vero avversario, e di conseguenza di poter iniziare a conoscere la natura della battaglia che mi aspetta.

    Se il padrone di casa me lo concede infine, aggiungo che ora sto trovando insegnamenti molto utili nel libro di Dan Millman “La via del guerriero di pace”.

    Un caro augurio a tutti quanti ed un ringraziamento agli autori di questo prezioso spazio, a cui va un abbraccio grande come il vostro cuore.

    • Ciao Quiquegg, grazie per l’apprezzamento. Dal libro che tu proponi “La via del guerriero della pace” è stato tratto il film diretto da Victor Salva intitolato “The peaceful warrior”, infelicemente tradotto in italiano come “La forza del campione”. Lo abbiamo recensito ed è disponibile alla visione on-line su YouTube. Ecco il link:
      https://hearthaware.wordpress.com/peaceful-warrior/

  3. Grandissimo lavoro, Lòth. Grazie di cuore! Vi leggo sempre, lo sai.
    Un abbraccio immenso e affettuosi auguri.

  4. Grazie di cuore per questo lavoro gigante Lòth! Ora me lo leggo tutto con calma, deve essere davvero molto interessante!
    E auguri a tutti!

  5. Ti ringrazio davvero di cuore Lòth per questo lavoro; è un documentario che avevo iniziato a vedere ma non avevo mai il tempo per finire di vederlo tutto. Ora sarà più semplice!🙂 Un abbraccio!!!

  6. La divisione per temi e i segnalibri era ciò di cui necessitavo. È da tempo che cerco di analizzarlo ma il grosso volume mi ha reso la cosa molto dispersiva e faticosa.
    Fai sempre la cosa giusta al momento giusto.
    Grazie Lòthlaurin, di cuore.

  7. Ciao Lòthlaurin, come va? È un pezzo che non ci sentiamo. Volevo dire che gli arresti continuano, mia Madre Celeste sta mettendo in atto le Leggi Universali messaggio di mio Padre che è anche vostro: ha detto che sarà un 2014 molto brutto per gli assassini e l’Anticristo comincia a tremare, mentre per gli innocenti sarà un anno pieno di pace e serenità. Poi ha aggiunto: “Attenti figli miei, che io sto misurando la mia ira”. Dove non c’è ordine Lui metterà ordine, tutto le secondo Leggi Universali. Toglieremo un po’ alla volta le tasse, la Verità verrà fuori. Tutto quello che non appartine a Lui (come le sette sataniche, le psichiatrie, le tasse e le altre cose) verranno cancellate.
    Preparatevi alla seconda venuta del Re. Lui verrà attraverso le nubi, l’apocallsse significa l’inizio della fine del male. Noi vi ammiriamo, sappiate che gli Angeli sono già sulla Terra, fra non molto professeremo. Pregate tantissimo. Gli americani devono lasciare stare l’italia con i loro esperimenti, perché fra non molto Asia, Africa, America e Oceania verranno cancellate.
    Saluti a Franca e Tuli. Lòthlaurin, meno male che hai ricominciato a dare questi meravigliosi articoli come prima, volevo ringraziarti perché con la tua fratellanza e umiltà aiuti tanto le persone. Del resto sei stato sempre umile e hai aiutato in passato tanta gente. Lòthlaurin continua così, grazie per quello che fai, anche voi provenite dalla stessa fonte. Ora tocca ai vostri politici… Le persone dovranno rispondere davanti alla Corte Celeste per corruzione e falsa testimonianza, vedrai con il tempo che questo messaggio è vero e autentico.
    Un abbraccio stellare a tutti voi.

    p.s. Vorrei che dessi il mio messaggio nel tuo blog di non preuccuparsi, perchè ci saranno delle belle cose per le persone innocenti: loro sono giunti al termine, ripeto: fra non molto il pianeta sarà libero dalla schiavitù e dalla chimica.

    • Margherita scusa, ma chi è che ci salverà e toglierà le tasse? La Madre Celeste? Mi spiace, ma se qui non AGIAMO NOI non verrà né Batman, né Capitan Findus e né Padre Maronno a salvarci. Cameron Day nell’articolo “Il Demiurgo Corrotto e la New Age” [1] cerca di mettere in guardia proprio dalla falsa luce New Age, dispensatrice di messaggi canalizzati e finti paradisi idilliaci al limite del ridicolo. Non so tu con chi sia in contatto ma a me non pare affatto un’entità positiva. Questo ovviamente è un mio personalissimo parere.

      [1] https://hearthaware.wordpress.com/2013/10/02/il-demiurgo-corrotto-e-la-new-age/

      • Giorgio, quanto dici è verosimile specialmente se consideriamo che anche Batman bin Suparman (cioè “Batman figlio di Superman”, vedi foto qui sotto) è stato recentemente arrestato per furto. Eh, non ci sono più i supereroi di una volta…

        Dai, ogni tanto qualche cavolata lasciatemela scrivere…😉

    • Beh, qualunque sia la ragione per cui questo è accaduto, dimostra che evidentemente il suo approccio alla sovranità individuale non è granché efficace…

      • Ciao Mnemosyne🙂

        Santos si è difeso alla grande! Tuttavia gli agenti, nonostante non siano riusciti a dimostrare giurisdizione sulla sua entità giuridica, lo hanno arrestato, o per meglio dire, rapito lo stesso dato che adesso hanno chiesto un riscatto. Ti passo il video dell’arresto (link in calce).

      • Ciao GiS91! Non metto in dubbio che si sia difeso ecc. ma il semplice fatto che l’abbiano arrestato implica che il concetto di sovranità che propugna, e il modo di ottenerlo, non è efficace dal punto di vista pratico. Altrimenti non avrebbero potuto nemmeno toccarlo. Forse per questo che viene definito “rapimento con richiesta di riscatto”? Ammetto subito che di Santos Bonacci conosco poco, ho letto le premesse storiche del suo sistema e siccome le ho trovate gravemente errate (sarà che ho una laurea in Storia…) e che conducono a interpretazioni distorte e fuorvianti il resto l’ho lasciato perdere. Certo è molto più comodo e semplice credersi liberi scrivendo e firmando un foglio e poi continuare a funzionare sempre secondo inconsapevoli schemi acquisiti che liberarsi effettivamente dai meccanismi interiori dei pensieri, delle parole, delle azioni e delle emozioni… questo richiede davvero un duro duro lavoro!
        Però la considerazione in proposito di questo arresto che mi è venuta in mente è che a quanto pare nelle società umane, sottoposte ad un complesso di norme, regole e istituzioni, non si può essere liberi se non tutti quanti. Ritenersi “al di fuori” della società così com’è costituita e poi, che ne so, usare un’auto, una strada, avere una casa, fare anche solo la spesa e così via è quanto meno incoerente…

  8. Saluti a tutti e grazie per questo spazio dove da tempo non intervengo perché quando c’è troppa vita da vivere è bene fare ogni tanto dei silenzi e limitarsi a sperimentare.
    Io sono una persona semplice e non avrei mai immaginato di vivere una vita così strana. Quello che voglio dire è che è tutto vero. Sto sperimentando tutto.
    Spesso, direi sempre, se ho domande, apro a caso una canalizzazione di Adamus, quello del Crimson Circle, e leggo la risposta. Così spazio e tempo diventano un unico presente, passato, presente e futuro sono collegati. In realtà ci sono molti futuri e noi ci spostiamo in essi secondo le nostre scelte, le nostre vibrazioni.
    Le grandi battaglie che si svolgono nella mia vita le sento ancora a volte sulla mia pelle, ma basta un attimo di coscienza e le battaglie si spostano, non sono più sulla mia pelle, ma si spostano, sono da qualche parte là fuori e posso scegliere di rimanere nella quiete.
    Tutto è insegnamento. La compassione è capire che tutto è insegnamento, quindi è alla fine un favore. Il nemico che ci colpisce, se lo vogliamo, diventa un’occasione per esercitare la nostra volontà di trovare sempre più spesso la strada per la nostra vera casa. Ma certo non voglio dire che è bene focalizzarci sui drammi e chiederne sempre di più. No, è bene che i drammi lascino sempre più ampi spazi al cielo puro e limpido e così dev’essere.
    L’opinione che abbiamo di noi stessi ce l’hanno inculcata gli altri. Possiamo uscire da questo gioco ipnotico. Io non dico che dovremmo formarci un’opinione di noi stessi più positiva. Dico che non dovremmo averne nessuna. Non possiamo definirci, siamo grandi, misteriosi, infiniti come l’universo. Come potremmo darci delle definizioni?
    Possiamo essere qualunque cosa, è solo scelta.
    Io sono stupita, guardo le cose e provo a volte uno stupore immenso.
    Credo che l’anima, quando esce dai condizionamenti, fosse solo per un istante, possa solo provare grande stupore e gratitudine.
    Un caro saluto a tutti.

  9. Ciao,
    Scusate ma io sono ignorante in merito però mi chiedo, avendo letto gli articoli degli anni scorsi: ma adesso su quale Terra siamo? Quella in 3D o quella in 5D? Perché a me non è sembrato di vedere granché di cambiato. Qualcuno può fornirmi prove o aiuto? Questo slittamento è avvenuto o no?
    Grazie.
    Claudio

    • “Alcuni di voi vi stanno dicendo che siete passati di recente dalla terza alla quarta densità o dimensione. Su questo argomento desideriamo fare chiarezza. Il vostro pianeta, nella sua espressione fisica, si trova ancora nella 3D, pertanto non si è spostato rispetto alla sua posizione dimensionale nella rete dell’esistenza.
      Sono piuttosto le coscienze di alcuni di voi ad aver compiuto un salto dimensionale e questo grazie soprattutto all’attivazione delle sequenze genetiche che stanno alimentando il vostro campo energetico di 3D portandolo nelle 4D.
      Desideriamo inoltre farvi comprendere che Gaia, il vostro pianeta Terra esiste su più piani di percezione. Voi sperimentate il piano di percezione delle 3D, ma Gaia quale essere multidimensionale esiste già ad un livello 5D, pertanto non sarà Gaia a spostarsi nelle 5D ma sarete voi a spostarvi nello spazio di coscienza delle 5D potendo in questo modo percepire e vivere l’esperienza Terra da un’angolatura di quinta dimensione.
      Alcuni vostri canali e informatori fanno confusione in merito al salto dimensionale. Gaia non deve tornare ad essere un pianeta di 5D, poiché esiste già anche in quello stadio di percezione e di coscienza. Voi state semplicemente sperimentando la visione e la coscienza 3D di Gaia. L’ascensione vi permetterà di spostarvi dall’ambito 3D all’ambito 5D del pianeta e divenire così una razza pienamente cosciente e sviluppata.”
      fonte: http://www.coscienzanuova.net/

      • Kombanwa, Gea!
        Concedimi di ringraziarti con tutto il cuore per le parole qui esposte.
        Il Sentiero che percorro è il tuo medesimo, avverto affinità col tuo pensiero qui esposto e mi permetto di aggiungere questo: il concetto di salto è legato alla coscienza e alla percezione dell’ambiente, e sta già avvenendo. Difatti il cambiamento è nell’aria e sta portando confusione fra le genti, personalmente mi sento commista di trepidazione e impazienza, sono entrata in risonanza con una nuova parte di me che era sopita, ho iniziato una nuova tappa del mio sentiero e i mutamenti cominciano a prendere forma anche sul piano fisico.
        Cosa che mi ha lasciata sbalordita, perché stanno avvenendo rapidi e sincronici con il mutamento della mia percezione dell’ambiente.
        Come ho scelto di non essere più soggetta agli attacchi di coloro che volevano fermarmi, hanno tentato di sbarrarmi la strada una volta di troppo e li ho respinti, li ho visti in faccia e da quel momento quei due individui sono spariti dal mio sentiero.
        Si faranno vivi nuovamente? Forse si, forse no.
        In ogni caso oramai non alimento più la volontà di reincontrarli, ho altro su cui concentrarmi in questo momento.
        Perché alla fine, il nocciolo della questione è proprio questo.
        Sono certa che qualcuno sui piani sottili sta agendo per dare una mano, ne avverto la presenza nei momenti più disparati, si affrontano come in una tempesta e subito si riforma un nuovo equilibrio.
        Sta bene: non sono alla ricerca di un giustiziere divino o di una schiera armata di arcangeli che venga qui a salvarci, non ho bisogno di essere salvata da niente e nessuno.
        Il dolore e la sofferenza che ci stanno accomunando sono questioni terrene che possiamo facilmente dissipare come nebbia, è questione di voler scegliere di sbrogliare questa matassa.
        E i mezzi ci sono, ora non si possono più ignorare.
        Non serve nemmeno fare proselitismo: la consapevolezza può essere impiegata per diffondere a livello coscienza questa forma di Verità.
        Recentemente una frase che sentii qualche tempo fa è riaffiorata alla mia mente:
        Mantieni la Vittoria nel Cuore, e l’Universo seguirà.
        Mostrare il Sentiero semplicemente percorrendolo, la forma più semplice e chiara, per nulla limitativa od oppressiva.
        E quelle entità rimangono ancora più indietro.

        Interessante l’articolo, mastodontico lavoro, come sempre.
        Prendetevi una vacanza dopo questo lavoro immane, ve la meritate!😉

        A presto e,
        come sempre,
        Buon proseguo!

  10. Io parlo per la mia esperienza: sento molto forte la transizione intermedia in 4D (che, a mio parere, attesta una effettiva transizione verso dimensioni e frequenze superiori) poichè pecepisco estremamente intenso il potere creativo del nostro pensiero e delle nostre emozioni, consce e inconsce che siano. Per quanto ne sappia io, il passaggio è, ovviamente, molto graduale, così graduale che la maggior parte della gente non lo percepisce.

  11. Attualmente siamo ancora in 3D, però ci sono delle opportunità nella nostra vita di andare in 5D. Pensa a tutti i programmi in TV su canali nuovi che si aprono agli argomenti che si discutono sull’Internet “aperto” da 5 e più anni oppure alle opportunità che si possono avvicinare nella tua vita di fare esperienza di una realtà a 5 dimensioni: spazio-tempo-energia, in pratica esperienze di realizzazione fisica-animica-spirituale. Oggi abbiamo veramente tante info e tecniche per cambiare. L’ultima cosa in ultima istanza da fare è accettare l’ambiente adattandosi senza criticarlo e cercare una fessura, un’opportunità e seguirla senza paura. Da lì, prendere e potenziarsi senza dipendenze e con sempre più energia. A chiacchere è facile, farlo un po’ meno… mi chiedo sempre cosa faccia la differenza fra chi va e chi permane nel panorama della vita. E la risposta che mi dò è smetterla di dare importanza alle proprie situazioni ‘stabili’ o ‘irrisolvibili’. La mente e il cuore possono fare miracoli. Il bello è che c’è gente che riesce.

    In pratica, dalla 2° frase in poi è solo chiacchera.
    Prima i nostri bisogni, poi i nostri lavori, infine ciò che piace.
    Il modo: recuperando l’ordine e il raziocinio, guardando fuori e concentrarsi sull’esterno.
    Questi blog, purtroppo, lavorano su livelli DIVERSI della quotidianità.

  12. Aggiungo che hanno fatto un altro documentario: La legge di Risonanza, gratuito solo per visione on-line.

I commenti sono chiusi.