ET_f_anunnaki-feat

f. ANUNNAKI


Infine, è segnalata una razza di giganti umanoidi che ebbe un ruolo nell’inseminare gli esseri umani sulla Terra e che periodicamente torna per verificare come effettivamente siano state utilizzate dall’umanità le risorse del pianeta. Questa razza extraterrestre, che riveste un ruolo importante nella gestione dell’umanità, fu descritta dai Sumeri nei lunghi testi cuneiformi tradotti da Zecharia Sitchin, e identificata come gli Anunnaki del pianeta Nibiru.[59]

Sembra che questi umanoidi giganti, già descritti come Dèi nelle antiche mitologie e religioni[H12], formino la capostipite delle razze fondatrici extraterrestri.[60] Secondo le testimonianze dei Sumeri, come le ha riportate Sitchin, An – Dio degli Anunnaki – e il resto del pantheon sumèro sarebbero le figure chiave della gerarchia che sovrintende segretamente la gestione dell’umanità e del pianeta Nibiru, che ritorna periodicamente in prossimità della Terra.[H13]

Secondo Alex Collier, gli Anunnaki o Nibiruans si sono originati come specie nel modo seguente:

“Molto tempo fa, le colonie su Sirio B e il gruppo di Orione ebbero dei problemi di relazione. Al fine di portare la pace, ci fu uno sposalizio incrociato tra i membri di ogni gruppo. La donna proveniva dal gruppo di Orione, dove la gerarchia sociale era basata sul paradigma matriarcale. Il maschio era di Sirio B. Entrambi erano considerati membri reali della loro rispettiva stirpe. Quando si sposarono, la loro prole assunse i tratti genetici di entrambe le razze. A causa di questo patrimonio genetico, alla nuova razza che ne derivò fu dato il nome di ‘Nibiru’ che, mi è stato detto da Moraney (consigliere andromedano), nella lingua di Orione significa ‘diviso fra due’. Questo è ciò che sono letteralmente: un incrocio tra quelli di Sirio B e una razza del sistema di Orione. Formarono una nuova ‘tribù’ che continuò a prosperare per centinaia di migliaia di anni. Così, da tribù diventarono una razza.” [61]

Sembrerebbe che il tipico modus operandi degli Anunnaki sia quello di lasciare che specie primitive come quella umana fioriscano sulla superficie del pianeta, mentre razze più avanzate come i Rettiliani formerebbero una sorta di team di gestione planetaria, con lo scopo di manipolare l’umanità e di servire l’interesse a lungo termine degli Anunnaki, che ritornano periodicamente per valutare il loro “esperimento umano”. Sembrerebbe quindi che gli Anunnaki agiscano come una sorta di agenti regolatori, al fine di garantire che le risorse della Terra e l’umanità in generale siano gestite responsabilmente.

Il rapporto degli Anunnaki con i Rettiliani stanziati sulla Terra è determinato dagli accordi storici stipulati per la gestione dell’umanità. È anche probabile che gli Anunnaki siano venuti in accordo anche con i Draconiani, per il modo in cui questi ultimi intervengono nei mondi in cui gli Anunnaki hanno creato “esperimenti umani”. Infine, alcuni membri degli Anunnaki potrebbero essere rimasti segretamente sulla Terra mantenendo un ruolo nella creazione delle organizzazioni umane elitarie che gestiscono gli affari umani.[62] Questi accordi e il controllo segreto dei gruppi umani elitari rendono gli Anunnaki indirettamente partecipi del Complesso Militare Industriale Extraterrestre.

Secondo il Sergente Dean, gli Anunnaki sono i principali attori nelle vicende umane; questo fatto è destinato a diventare ancor più significativo visto che il loro pianeta, Nibiru, ritorna ciclicamente in prossimità della Terra.[63] L’apparente ritorno degli Anunnaki sembra essere un fattore imprevedibile che preoccupa le agenzie di sicurezza nazionale, le quali non sono a conoscenza né di come questa razza di extraterrestri impatterà sull’umanità né del Complesso Militare Industriale Extraterrestre che è stato creato per gestire le questioni extraterrestri.[64]

Le principali attività degli Anunnaki sono l’influenza a lungo termine sull’evoluzione umana attraverso gruppi d’elite, i sistemi e le istituzioni, nonché l’influenza sulla coscienza umana. Sembrerebbero anche essere in competizione con i Draconiani per il controllo della Terra. I principali problemi globali ai quali contribuiscono sono il dominio oligarchico, il fondamentalismo religioso, la cultura patriarcale globale e la cultura della violenza.


Note dell’autore

[59] Vedi Zecharia Sitchin, The Twelth Planet, (Harper Collins Publishers, 1978).
[60] Zecharia Sitchin, Genesis Revisited, (Hearst Books, 1990).
[61] Alex Collier, “The Nature of Nibiru” in Defending Sacred Ground, (§6).
[62] Vedi Jim Marrs, Rule By Secrecy: The Hidden History that connects the Trilateral Commission, the Freemasons, and the Great Pyramids, (Perennial, 2001).
[63] Vedi Rick Martin, “
Interview with Robert Dean” in The Spectrum, (11 dicembre 2001).
[64] Per una descrizione dei sistemi di potere politico create in collaborazione con gli extraterrestri, vedi Michael E. Salla, The Failure of Power Politics as a Strategic Response to the Extraterrestrial Presence, (1 gennaio 2004), disponibile on-line @
http://exopolitics.org/Study-Paper-7.htm.


Note di Hearthaware

[H12] Anche nell’Antico Testamente ci sono riferimenti agli antichi cosmonauti. Vedi gli studi di Mauro Biglino, cfr. post “Bibbia e Alieni: intervista con Mauro Biglino” e “Non c’è Creazione nella Bibbia“.
[H13]
Per informazioni aggiornate sull’orbita di Nibiru, vedi post “Il Pianeta X è già nel nostro sistema solare?“.

Hearthaware blog

Autore: Dr. Michael E. Salla, PhD
Fonte: www.exopolitics.org – e-mail: drmsalla@exopolitics.org
©2004 Copyright Michael E. Salla, PhD
Versione italiana a cura di Ametista per Hearthaware blog
©2013 Hearthaware blog – Licenza Creative Commons CC BY-NC-SA

« f ► »

Un commento su “f. ANUNNAKI

  1. Loro poi non hanno nessun scopo nel far star bene le persone. Loro non ci vogliono nè bene nè male… siamo il loro esperimento.

I commenti sono chiusi.