ET_m_tauCetians-feat

m. Tau CETIANI


Fra i mondi apparentemente popolati da umani ci sono i sistemi stellari di Tau Ceti e Epsilon Eridani. Il ricercatore Forest Crawford ha intervistato un certo numero di persone che hanno avuto contatti fisici con gli abitanti di Tau Ceti.[109] La prima e più importante fra queste testimonianze fu quella di un presunto informatore che partecipò ad alcuni recuperi di UFO crash-down. Nel 1961, in seguito ad uno schianto avvenuto nei pressi di Phoenix, Arizona, l’occupante di una navetta fu catturato vivo e interrogato da ufficiali della sicurezza nazionale USA.

Oscar, lo pseudonimo utilizzato dall’informatore, descrisse a Forest Crawford le modalità di cattura dell’extraterrestre soprannominato “Hank”:

“Fu poi confermato da Hank che le stelle di provenienza del suo popolo erano Tau Ceti ed Epsilon Eridani. Durante le sessioni seguenti, Oscar parlò di alcune delle ragioni della presenza degli alieni sulla Terra. Disse che loro non amano la situazione in atto con alcuni dei Piccoli alieni Grigi. Ci corresse quando usammo il termine “Grigi” dicendo che per la verità essi sono Bianchi. Il popolo di Tau Ceti considera una grande ingiustizia verso l’umanità le abduction messe in atto da alcuni Grigi. «Sono una razza parassita a caccia di civiltà umane in tutto l’universo», disse Oscar. Aggiunse che il coinvolgimento dei nostri governi con i Grigi è molto pericoloso e fuori controllo… In passato, gli abitanti di Tau Ceti furono depredati da questi alieni ed ora stanno lavorando con altre razze e comunità a loro volta vittime dei Grigi. Oscar vuole che la gente sappia che, nel caso qualcuno fosse contattato dai Tau Cetiani (simili ad umani, per come li ha descritti), non si debba spaventare perché essi sono qui per aiutarci.” [110]

Le rivelazioni di Hank suggeriscono che i Tau Cetiani siano presenti per contribuire ad affrontare le strategie segrete e le attività dei Grigi. In particolar modo, essi si interessano della natura degli accordi stretti dai Grigi con il Governo Ombra degli Stati Uniti, e si occupano di aiutare le persone abdotte. A quanto raccontato da Oscar, Hank fu torturato e questo provocò quasi un incidente con gli altri Tau Cetiani che avrebbero voluto intervenire militarmente in soccorso del loro collega catturato.[111] Gli eventi descritti da Oscar sono coerenti con le principali attività dei Tau Cetiani, come descritto nella seguente comunicazione telepatica:

“Una delle razze proviene da Tau Ceti. Essi sono specialisti negli intricati affari e nelle motivazioni alla base delle società segrete. Comprendono i modi in cui i sotterfugi possono paralizzare un sistema. Sarebbero quindi ottimi contatti per un lavoro sotto copertura.” [112]

La seconda persona che ebbe un contatto fisico con i Tau Cetiani fu l’abdotta Jill Waldport, che descrisse a Forest Crawford come fu contattata da due diverse razze extraterrestri: i Grigi, e alcuni umanoidi che tentarono di aiutarla nel trattare con i Grigi.

“Jill m’informò del fatto che loro non amavano ciò che gli altri alieni le stavano facendo senza il suo consenso. Erano venuti per aiutarla a capire come superare gli inganni dei Grigi e come proteggersi. Le spiegarono che aveva bisogno di costruirsi uno scudo psichico attorno a sé, come un muro di mattoni per difendersi quando sarebbero tornati da lei. Questo l’avrebbe aiutata a non essere ingannata dai loro trucchi mentali. La volta seguente, quando i Grigi la visitarono, Jill provò questa tecnica e pare che funzionò.” [113]

Crawford rivela anche di come Jill gli descrisse le origini tau cetiane di quegli extraterrestri benevoli:

“A questo punto le correlazioni nella mia mente aumentavano, così decisi di andare fino in fondo e di domandarle se le avessero detto da dove provenissero. Che ci crediate o no, lei rispose: «Tau-Seat-eye, ha un qualche senso?». Più tardi feci menzione ad Oscar del fatto che stavo investigando su un caso che riguardava un’intensa interazione fra i Grigi e i Tau-Cetiani che sembravano desiderosi di dare una mano. Lui chiese da che zona provenisse questo caso e risposi da vicino Springfield, nell’Illinois. Lui snocciolò una descrizione molto accurata di Jill e disse che sapeva che lei era stata contattata.” [114]

In conclusione, il lavoro principale degli abitanti di Tau Ceti consiste nel sensibilizzare le persone sul come affrontare lo sconvolgimento delle società da parte delle razze extraterrestri, nell’identificare le élites e le istituzioni corrotte, nell’innalzare le coscienze umane e nello sviluppare strategie da usarsi per vanificare l’utilizzo di sofisticate tecniche di controllo mentale. Le soluzioni globali con cui possono contribuire comprendono il disvelamento della corruzione governativa e finanziaria, il monitoraggio delle infiltrazioni extraterrestri, la de-programmazione dal controllo mentale e la rimozione degli impianti, la promozione della coscienza multidimensionale, della diplomazia e della risoluzione dei conflitti.


Note dell’autore

[109] Vedi Forest Crawford, come riportato in Ufo Journal of facts (Box 17206, Tucson, AZ 85710, Spring, 1991). Per riferimenti on-line, vedi Branton, Secrets of the Mojave.
[110] Forest Crawford, citato da Branton,
Secrets of the Mojave. La fonte originale è Crawford, Ufo Journal of facts, (Box 17206, Tucson, AZ 85710, Spring, 1991).
[111] Questa tortura si è verificata presumibilmente agli ordini dell’astronomo Frank Drake, accreditato al commando della missione segreta: vedi Alex Collier, “Galactic Interplay Behind the Scenes” in
Defending Sacred Ground (§4). Vedi anche John Lear Briefing a conferma del coinvolgimento di Frank Drake.

[112] Vedi Hugh Matlock, Arcturian Channel (10 gennaio 2004). L’autore ha personalmente intervistato, posto domande ed ascoltato i soggetti mentre ricevevano queste comunicazioni telepatiche dagli Arturiani, trovandole consistenti, coerenti e credibili.
[113] Forest Crawford, UFO Journal of Facts (Spring, 1991). Per riferimenti on-line, vedi Branton, Secrets of the Mojave.
[114] Forest Crawford, UFO Journal of Facts (Spring, 1991). Per riferimenti on-line, vedi Branton, Secrets of the Mojave.

Hearthaware blog

Autore: Dr. Michael E. Salla, PhD
Fonte: www.exopolitics.org – e-mail: drmsalla@exopolitics.org
©2004 Copyright Michael E. Salla, PhD
Versione italiana a cura di Yayalab per Hearthaware blog
©2013 Hearthaware blog – Licenza Creative Commons CC BY-NC-SA

« m »