ascension-stankov-feat

L’Ascensione secondo Stankov


  Cenni escatologici preliminari

Le anime terrestri si incarnano dalla 5° dimensione, dove si sperimenta l’Unità con Tutto-Ciò-Che-È e si ha il potere illimitato di creare attraverso l’immaginazione[1]. Prendendo possesso del corpo fisico, l’anima incarnata subisce però il Velo dell’Oblìo – uno stato di totale amnesia rispetto alle proprie origini – per cui si dimentica di essere piena di poteri e con un illimitato potenziale di creare il suo destino e il suo ambiente. Considera invece sé stessa come una debole entità biologica apparentemente vulnerabile ed esposta ad ogni sorta di pericoli naturali ed influenze astrali.

Sebbene il legame interno fra l’entità incarnata e Tutto-Ciò-Che-È non possa essere reciso completamente, poiché la personalità rimane sempre una parte intrinseca della Sorgente, la separazione energetica effettiva – creata per interferenza distruttiva sui molteplici livelli energetici di cui l’entità e il suo veicolo fisico sono costituiti – può essere così pronunciata da modellarne in maniera profonda la mentalità, nonchè le credenze collettive e i pattern comportamentali.

In seguito a questa caduta dal primordiale stato di Grazia, l’anima comincia il suo percorso di riconnessione con Tutto-Ciò-Che-È attraverso diverse incarnazioni. La lotta interiore che l’entità incarnata sperimenta durante la sua vita terrena, e che la proietta incessantemente verso il mondo esteriore, è la battaglia che vede la Cabala[2] e le entità 4D di Orione[3] – le quali hanno la funzione di sottomettere le entità incarnate ad un regime di separazione e di controllo – opposte alla voce interiore dell’Anima che dalla 5D le guida con purezza cristallina, intuito e forme innate di pre-conoscenza, verso il sentiero dell’Ascensione.

Questa battaglia interna fra Luce e Oscurità che riguarda ogni singola entità incarnata è il concetto cardine di molte religioni dell’Oriente e dell’Occidente[4]. Questa eterna lotta può essere risolta soltanto all’interno dei confini emozionali e mentali individuali, poiché ogni entità incarnata è un creatore indipendente e potente del suo destino.

Cio nonostante, le entità incarnate che vivono in totale separazione da Tutto-Ciò-Che-È hanno la pulsione a risolvere questo conflitto interno proiettandolo nel mondo esteriore, istigando guerre, invasioni e tutta una serie di atrocità. Questa è la chiave per una comprensione escatologica dell’esistenza umana sulla Terra.

Questa tendenza controproducente permane finchè l’entità incarnata non realizza che tutti i crimini e le atrocità commesse ai danni di altre entità, sono in realtà commesse contro sè stesso. È per questo scopo che la Legge del Karma è stata introdotta. Il Karma ha la funzione di rendere le entità consapevoli del fatto che non sono separate dalla Sorgente e che tutto ciò che devono fare è di riconoscere questa eterna verità, ricordare chi sono ed arrendersi alla propria Anima come parte del Tutto.

[1] Alcuni starseed possono provenire da dimensioni anche superiori alla 5D, per assistere il processo di Ascensione.

[2] Anche note come le forze Oscure di Ahriman.

[3] Le forze Oscure della 4°dimensione sono definite nella letteratura esoterica come demoniache, luciferine, sataniche ecc. Nell’antica Grecia ed nell’Ellenismo, c’era una migliore comprensione di queste forze Oscure e della loro spregevole influenza sul comportamento umano. Plotino, il fondatore del Neoplatonismo, l’insegnamento gnostico più sofisticato nella storia della civiltà Occidentale, ha descritto queste forze demoniache in maniera estensiva e con molta precisione nelle sue Enneadi.

[4] Il Cristianesimo ha preso in prestito la propria conoscenza sulle forze Oscure da Plotino e da altri Neoplatonici, ma ha distorto i loro insegnamenti a tal punto da far nascere l’idea primitiva e molto corrotta del “Diavolo” o “Male” come un’entità distinta. Questa distorsione è stata deliberatamente forgiata dai rettiliani Orioniani durante il Medioevo, quando il loro regno sulla Terra era illimitato.

La separazione interdimensionale

timeline-splitLa maggior parte degli esseri umani dormienti sono schiavi involontari dei Poteri in Essere, che attuano questa schiavitù perenne attraverso i loro delegati e la loro nota agenda segreta finalizzata alla creazione di un Nuovo Ordine Mondiale. Negli ultimi decenni hanno corrotto il sistema finanziario di tutto il mondo e lo hanno trasformato in un enorme schema Ponzi basato esclusivamente sulla creazione di nuovo debito e di denaro dal nulla.

I delegati delle forze Oscure, noti anche come Illuminati, Governo Ombra, NWO, le 13 famiglie, ecc. sanno esattamente ciò che si verificherà alla Fine dei Tempi. Anche molti starseed e lightworkers sono bene informati su ciò che sta accadendo dietro le quinte; tuttavia, qualcuno di essi non hanno ancora realizzato il ruolo delle forze Oscure nel plasmare l’umanità – o preferisce chiudere gli occhi. Mentre le forze Oscure vogliono preservare lo status quo, le forze di Luce stanno preparando il nostro pianeta e il genere umano per l’Ascensione alla 5° dimensione.

La condizione di separazione totale è pianificata per il Pianeta B che rimarrà in 3D, dopo che abbia avuto luogo lo shift della Terra ascesa (Pianeta A) in 5° dimensione. Il pianeta B progredirà sperimentando una separazione ancora maggiore di quanto sia oggi osservabile. La vita su questo pianeta rimarrà sotto il controllo totale delle forze Oscure e sarà un vero e proprio inferno. Leggi l’articolo “Sintomi e prodromi della separazione interdimensionale” →

Le entità incarnate che non riusciranno ad ascendere o che decideranno di vivere in ulteriore separazione sul pianeta B continueranno la loro incarnazione su questo pianeta catastrofico. Una parte dell’élite sopravviverà allo shift nelle basi sotterranee, costruite con l’aiuto degli alieni in preparazione all’evento.

Gli Oscuri si stanno preparando per questo evento da lungo tempo. La loro influenza dalla 4D sulla coscienza umana delle è stata enorme, sia a livello individuale sia a livello sociale. Queste condizioni sono state parzialmente corrette nel corso degli ultimi decenni dalle anime di 5° dimensione che sono diventate più consapevoli del loro legame con Dio.

Le Forze della Luce e le anime della Terra altamente evolute stanno facendo del loro meglio per risvegliare quante più entità incarnate possibili, in modo che possano fare le proprie scelte in base al loro Libero Arbitrio e alla propria conoscenza personale.

A causa dell’incremento di frequenza di molti esseri umani, le forze Oscure – che già vibrano ad una frequenza più bassa di quella di molti lightworkers sul pianeta – vedranno diminuire lentamente la loro influenza sul pianeta e sull’umanità. Già nel corso di quest’anno (2011, n.d.t.) l’equilibrio delle forze sulla Terra muterà drasticamente.

Le forze Oscure, pienamente consapevoli del fatto che negli ultimi due anni delle Rivelazioni e delle Tribolazioni perderanno la loro presa sul genere umano, dovranno recuperare forze nelle 4° dimensione ed attendere l’Ascensione finale al termine del 2012. Durante questi tempi finali le condizioni energetiche di interferenza distruttiva per tutte le strutture sociali, basate sull’idea primordiale della separazione, stanno facendo inevitabilmente collassare l’ordine costituito.

Quello che interessa loro al momento è riuscire a sopravvivere in qualche modo alla transizione, per poi procedere con le loro consuete attività malefiche sul pianeta B. Nel frattempo, stanno facendo tutto il possibile per portare quanti più esseri umani dormienti possibili con loro sul pianeta B, tanti quanti ne possano raccogliere in questi tempi di tribolazioni.

Le alternative sono:

  1. Risvegliarsi ed ascendere con la Terra nella 5° dimensione;
  2. Lasciare la Terra e tornare ai regni originali di tutte le anime;
  3. Rimanere su un pianeta degradato e catastrofico, sperimentando una maggior separazione.

Le entità che sopravviveranno all’enorme tsunami di energia al tempo del Rapimento, saranno i futuri schiavi dell’élite sul pianeta B e si confronteranno con terribili condizioni di vita. Le energie cosmiche che attiveranno lo split fra le due Terre distruggeranno anche le attuali tecnologie. La rete elettrica, i sistemi di comunicazione, Internet, e tutti i motori a combustione non funzioneranno più perchè le proprietà del nuovo spazio-tempo e del campo elettromagnetico sulla Terra dopo lo shift saranno alterate drammaticamente.

Circa un terzo della popolazione umana lascerà la Terra alla Fine dei Tempi attraverso morte naturale o attraverso la dematerializzazione del corpo. La popolazione ascenderà in massa al momento del Rapimento e ci saranno una o più ondate ascensionali di entità altamente evolute prima di questo evento.

Tuttavia, non tutti saranno preparati per l’Ascensione. Alcuni di loro rimarranno sul pianeta B per un po’ e avranno la possibilità di entrare nella 5° dimensione in una fase successiva. Nel frattempo, dovranno vivere su una terra catastrofica. Questa circostanza alla fine faciliterà la loro decisione.

Per i 3-4 anni successivi all’evento, i due pianeti A e B avranno ancora intersezioni energetiche che permetteranno la creazione di portali che potranno essere utilizzati da tali soggetti per accedere alla 5° dimensione. Essi riceveranno molto aiuto, in questo momento difficile, dalle Forze della Luce e dalle entità incarnate altamente evolute che sono già ascese.

Dopo che le due Terre si saranno separate in modo irreversibile, il Pianeta A si sposterà definitivamente nella 5° dimensione e il Pianeta B proseguirà verso il percorso di una maggiore densità e separazione da Tutto-Ciò-Che-È.

Per un breve periodo di tempo, dopo l’inizio della separazione dimensionale, la Terra A ascesa e il catastrofico pianeta B rimarranno sovrapposti. Dopo il compimento della separazione, le entità ascese della terra 5D potranno stabilire un contatto con gli umani del pianeta B, ma essi non le riconosceranno più perché la loro percezione sarà esclusivamente orientata verso l’accresciuta densità e materialità del pianeta B.

La separazione del grano dalla pula

wheat-chaffLa divisione dellaTerra e dell’umanità in due linee d’esistenza durante la Fine dei Tempi è riassunta nella famosa espressione: “La separazione del grano dalla pula”.

Quella parte del genere umano che deciderà di restare sul Pianeta B non avrà per un lungo periodo di tempo alcuna idea di Dio o addirittura della religione, in quanto non ci saranno più anime evolute su questo pianeta che saranno fari di luce, come sono oggi la maggior parte dei lightworkers. Gli Oscuri continueranno a portare avanti i loro piani per schiavizzare l’umanità, finalmente senza l’intromissione di nessuno starseed.

Inoltre non ci saranno anime incarnate pronte a svolgere il ruolo del martire e dare a queste giovani anime la possibilità di commettere ogni sorta di atrocità, imparando le loro lezioni karmiche. Tutte le entità sul pianeta B saranno malvagie allo stesso modo.

La società sul pianeta B sarà costituita interamente da entità che si comportano secondo la loro visione egoistica e spaventosa della separazione totale tra di loro e con il Tutto. Considereranno tutte le altre entità come nemici e non saranno in grado di seguire nessun principio morale o etico di sorta. La vita umana non avrà alcun valore su questo pianeta, e tutti i tipi di atti efferati e criminali rappresenteranno il modo normale di vivere in questa società degradata. Queste entità dovranno scoprire nuovamente la luce nella propria personalità.

Le entità che ascenderanno sul pianeta A rimarranno nella 5° dimensione per altri 2000 anni. Ogni individuo avrà la possibilità di progredire a proprio ritmo. La morte non sarà più necessaria per lasciare questo piano di esistenza – le entità saranno in grado di smaterializzare il proprio corpo di luce a propria discrezione. Molti saranno presto in grado di creare e dissolvere i propri corpi di luce ogni volta che lo desidereranno. Il contatto con le altre anime, appartenenti alla famiglia d’anima o gli amici del passato, potrà essere stabilito in qualsiasi momento.

La materia sarà più fluida, e la Creazione immediata subito dopo l’immaginazione sarà presto possibile per molte entità ascese. Il karma non esisterà più. Tutte le relazioni saranno basate sul cuore ed esprimeranno la coscienza Cristica. L’indipendenza di tutte le entità sarà pienamente garantita e l’abbondanza sarà lo stato normale di vivere. La vita nella 5° dimensione, nota anche come Celestria, sarà quella di un Paradiso.

Ogni essere umano è chiamato a creare un futuro scintillante in Paradiso dopo l’Ascensione o a scegliere la timeline catastrofica che lo legherà alle sorti del pianeta B, dove i Poteri in Essere guadagneranno di nuovo il potere illimitato di cui si sono beati negli ultimi 13 mila anni, essendo state estirpate le forze di Luce che fanno oggi parte del pianeta ibrido A/B e che proseguiranno in 5D. Leggi l’articolo “La timeline catastrofista e quella positivista a confronto” →

La preparazione all’Ascensione

starseed-doorLa creazione delle future timeline comincia ora, nel presente. L’Ascensione non è solo un evento ma anche un prolungato processo mentale, emozionale ed energetico. Il periodo di preparazione dell’umanità all’Ascensione include un cambio radicale nelle ideologie di molti esseri umani che, dallo stato di schiavi, per la prima volta cominciano a realizzare di avere l’assoluto potere di creare il loro destino e la propria realtà.

Più ci avviciniamo ai tempi dell’Ascensione, più questa verità diverrà evidente, man mano che il Velo dell’Oblìo si farà sempre pià sottile. La vera essenza multidimensionale dell’essere umano emergerà da dietro il Velo e le persone cominceranno a comprendere la vera natura di Tutto-Ciò-Che-È, cioè l’Unità della Coscienza.

Ci è stato dato il divino privilegio di superare i nostri padroni millenari di 4° dimensione e di ascendere direttamente in 5° dimensione. Comunque, la maggiorparte dell’umanità si troverà nei sottopiani inferiori della 5D, dove il neo asceso pianeta A manterrà ancora la sua fisicità e dove la creazione immediata tramite l’immaginazione andrà appresa passo passo.

Ci saranno però quelli – i lightworkers e gli starseed – che passeranno ai più alti sottopiani di Celestria e diverranno i nuovi leaders dell’umanità ascesa, insegnando ai loro fratelli come come realizzare la tanto proclamata Età dell’Oro.

È rimasto pochissimo tempo per creare la nuova mentalità, anche se alcuni channeler 4D che fanno disinformazione per le forze Oscure stanno suggerendo il contrario con l’obiettivo di creare confusione nella popolazione. Leggi a proposito l’articolo “Reportage sulla Federazione Galattica di Luce” →

Il concetto di NESARA, così popolare fra i lightworkers, andrà rivalutato in questo contesto. Non è previsto che gli esseri umani continuino ad alimentare il vecchio sistema economico Orioniano fino alla Fine dei Tempi. Nessun nuovo sistema economico è stato pianificato sulla Terra nel periodo rimanente prima dell’Ascensione. Gli Oscuri potranno avere certamente fatto i loro piani nefasti per il Pianeta B, ma ciò non interesserà più la maggioranza della popolazione risvegliata che si ritroverà sul pianeta A, dove l’abbondanza è nella natura di Tutto-Ciò-Che-È. Nessuna delle attuali strutture sociali ed economiche esisterà in 5D.

Anime vecchie e Anime giovani

young-starseedTutte le anime evolute ascenderanno. Ciò include gli starseed, i lightworkers, i bambini indaco, cristallo e arcobaleno (cioè le cosiddette “anime antiche”) e la maggior parte delle anime adulte. Secondo il modello operativo basato sull’età dell’anima, sviluppato dall’autore, tutte le anime adulte e antiche ascenderanno. Si stima ci siano attualmente circa il 4-8% di anime antiche e circa il 25-30% di anime adulte sulla Terra.

La stragrande maggioranza delle anime che si sono incarnate sulla Terra in questo momento fanno parte del ciclo delle giovani anime (45-50%). In quanto anime giovani, esse vivono nella separazione massima dal Sé Superiore e dal Tutto-Ciò-Che-È. Le loro caratteristiche psicologiche sono molto simili a quelle delle forze Oscure che vivono per eoni di tempo in totale separazione dalla Sorgente. Pertanto, essi tendono a cooperare con loro o a soccombere alla loro influenza oscura proveniente dalla 4° dimensione. La maggior parte dei membri dell’attuale élite sono anime giovani.

Durante la Fine dei Tempi, la popolazione di anime adulte passerà alla vibrazione di anime antiche e la maggior parte delle anime antiche (starseed) ascenderà alla 5° dimensione prima dell’Ascensione di massa finale.

Hearthaware blog

Progetto Ascensione
Direct link → Hearthaware | P-Ascensione | L’Ascensione secondo Stankov

Estratto dal libro:The Cosmic Laws of creation and destruction” (¶14 e ¶15) di Georgi Stankov
Traduzione a cura di: Carthesio e Marco Ragusa [144000raggidiluceattiva.com]

« D2 »

L'Ascensione secondo la Bibbia

L’Ascensione secondo la Bibbia

42 commenti su “L’Ascensione secondo Stankov

  1. Pingback: Due modelli ascensionali a confronto | Hearthaware

  2. Sarà possibile che tutto il male che ci hanno fatto, lo dovranno subire a loro volta, da altri nuovi, che rivestiranno il ruolo degli oscuri.
    Dovranno scontare il karma, riguardo a ciò che hanno fatto su di noi.
    Può sembrare ingiusto, ma in qualche maniera dovranno pagare!

  3. Intervistatore – Vorrei continuare con le domande a proposito del fatto che nella 4a densità le energie del rosso, dell’arancio e del verde sono attive, quelle del giallo e del blu sono potenziali. Adesso, abbiamo attive energie verdi. Sono state attivate negli ultimi 45 anni. Chiedo del periodo di transizione in cui le energie verdi sono totalmente attive e quelle gialle in potenza. Che cosa perderemo, quando le gialle passeranno dalla attivazione alla potenzialità e che cosa otterremo, quando quelle verdi saranno totalmente attive e qual è il processo che avviene?

    Ra – Sono Ra. E’ fuorviante parlare in termini di perdita e ottenimento quando si ha a che fare con l’argomento del termine di un ciclo e l’inizio del ciclo del raggio verde nella vostra sfera. Deve essere ben impresso nella vostra facoltà intellettiva che c’è un’unica creazione in cui non c’è perdita. Ci sono cicli successivi affinché le entità sperimentino.
    Adesso possiamo indirizzarci verso il vostro quesito.
    Quando il ciclo del raggio verde o la densità d’amore e comprensione inizia a prendere forma, il piano del raggio giallo o Terra, di cui adesso gioite nelle vostre danze, cesserà di essere abitato, per qualche periodo del vostro spazio/tempo, che sarà quello spazio/tempo necessario alle entità della 4a densità per imparare a difendere le proprie densità da ciò che hanno appreso nella 3a. Dopo questo periodo verrà il tempo in cui la 3a densità potrà di nuovo aver corso nella sfera del raggio giallo.

    Nel frattempo un’altra sfera si sta formando, ampiamente congiunta con il raggio giallo. Questa sfera di 4a densità coesiste con la 1a, la 2a e la 3a. E’ di natura più densa dovuta agli aspetti atomici del materiale del suo centro ruotante.
    Abbiamo già parlato di questo.
    Le entità di 4a densità che incontrate in questo spazio/tempo sono di 4a densità dal punto di vista dell’esperienza ma sono incarnate in veicoli meno densi, per il desiderio di esperienze e di aiuto alla nascita della 4° densità su questo piano. Dovreste aver notato che le entità di 4° densità hanno sovrabbondanza di compassione.

    Intervistatore – Attualmente abbiamo, nell’incarnazione di 3a densità su questo piano, quelle entità di 3a densità del pianeta Terra, che sono state qui per un certo numero di incarnazioni, le quali saranno promosse in tre modi diversi: alcune polarità positive, rimanendo nell’esperienza della 4a densità su questo pianeta quelle negative raccoglibili andando su altri pianeti, e le rimanenti non raccoglibili nella 3a densità andando su un altro pianeta di terza densità. In aggiunta a queste entità posso dire che qui abbiamo alcune entità già pronte da altri pianeti di terza densità che sono venute qui e che sono incarnate in forma di 3a densità per poter fare la transizione con questo pianeta nella 4a densità, oltre agli Erranti.
    E’ corretto questo?

    Ra – Sono Ra. E’ corretto in linea di massima ad esclusione di un piccolo punto. Le entità raccolte rimarranno in questa influenza planetaria ma non su questo piano.

    Intervistatore – Credo che tu abbia detto che ci sono approssimativamente 60 milioni di Erranti, qui, adesso. E’ esatta la mia memoria?

    Ra – Sono Ra. E’ approssimativamente corretto. La cifra è leggermente in eccesso.

    Intervistatore – Questo numero include le entità raccolte venute su questo pianeta per fare l’esperienza di 4a densità?

    Ra – Sono Ra. No.

    Intervistatore – Approssimativamente, quante sono qui, adesso, le entità provenienti da altri pianeti, pronte per l’esperienza di passaggio dalla 3a alla 4a densità?

    Ra – Sono Ra. Possiamo dire che è un fenomeno recente e il numero non supera le 35.000 entità.

    Intervistatore – Adesso queste entità sono incarnate in un corpo vibrante alla 3a densità. Sto cercando di capire come avviene questa transizione dalla 3a alla 4a densità. Prendo l’esempio di una di queste entità di cui stiamo parlando, si trova attualmente in un corpo di 3a densità; crescerà e sarà necessario che muoia al corpo della 3a densità e si reincarni in un corpo della 4a per effettuare questa transizione?

    Ra – Sono Ra. Queste entità sono quelle incarnate con ciò che voi chiamate doppio corpo in attivazione. E’ stato notato che le entità nate in questa esperienza di 4a densità, si può dire facciano esperienza di una grande capacità percettiva di connessione e dell’ uso delle energie spirituali durante la gestazione. Questo è dovuto alla necessità di manifestare il doppio corpo. Possiamo dire che questo corpo di transizione sia quello che può apprezzare i complessi vibratori di 4a densità e l’aumento di intensità senza essere accompagnato dalla distruzione del corpo di 3a densità. Possiamo dire che se una entità di 3a densità fosse elettricamente consapevole della 4a densità in maniera completa, i campi elettrici di 3a densità scomparirebbero a causa dell’incompatibilità.
    Per rispondere alla tua domanda sulla morte: queste entità moriranno secondo le necessità della 3a densità.

    Intervistatore – Stai dicendo che il corpo di 3a densità, per la transizione dalla 3a alla 4a densità, con la doppia attivazione dei corpi, deve passare attraverso il processo che noi chiamiamo morte. E’ corretto?

    Ra – Sono Ra. La combinazione di corpi di 3a e 4a densità morirà secondo le necessità del complesso di distorsione mente/corpo/spirito di 3a densità. Possiamo rispondere al nucleo della tua domanda facendoti notare che lo scopo di tale attivazione combinata di corpo/mente/spirito è che tali entità, in qualche modo coscientemente consapevoli delle comprensioni della 4a densità e della 3a densità non sono in grado di ricordare a causa della cancellazione della memoria. Così l’esperienza di 4a densità può essere iniziata con l’attrazione verso una entità orientata verso il servizio agli altri, in un coinvolgimento nella 3a densità e offrendo il proprio amore e la propria compassione.

    Intervistatore – Lo scopo del passaggio verso la Terra prima del completo ricambio può essere per l’esperienza da accumulare prima del processo di raccolta?

    Ra – Sono Ra. E’ corretto. Queste entità non sono Erranti, nel senso che questa sfera planetaria è la loro casa in 4a densità. Comunque, l’esperienza di questo servizio è ottenuta solo da quelle entità raccolte in 3° densità che han dimostrato un notevole orientamento verso il servizio agli altri. E’ un privilegio avere il permesso in questa precoce incarnazione poiché ci sono molti in servizio verso gli altri in questo raccolto.

  4. Salve Paola, il fatto stesso che chiedi una mano, significa che sei in carreggiata per la 5° Dimensione: un problema riconosciuto è un problema in parte risolto.

  5. Scusa per il ritardo della risposta Lòth, per “da sola”, intendo che non ho idea dei requisiti per passare nel nuovo mondo, e io darei tutto quello che sono per entrare! Cosa faccio?

    • I requisiti saranno il grado di autoconsapevolezza dell’Anima, ovvero se si sia attraversata la fase del risveglio spirituale, se si abbia fatto un minimo di lavoro sul proprio carattere – per smussarlo e portar fuori la propria essenza interiore – se si abbia il cuore aperto e si abbia capito l’importanza dell’Amore incondizionato, se si abbia smesso di dare valore e potere alla paura e alla mente raziocinante, se si abbia smesso di ragionare in termini di ego ma si sia in un certo qual modo imparato ad abbracciare la coscienza collettiva unificata. Anche la semplice volontà, il semplice cercare delle risposte come fai tu, sono fondamentali. Non cadere nella paura di non farcela. Vivi leggera e serena, centrata nel cuore e nella fiducia. Abbandona la paura. Come dice il Vangelo di Tommaso “Il regno di Dio è già sulla Terra ma nessuno lo vede”. Molti sono in attesa di un evento futuro e non si accorgono che le danze sono già cominciate. Il dubbio della mente forse ti nasconde il fatto che dire “darei tutto quello che sono per entrare” dimostra un proposito animico forte e determinato. Se hai piacere, puoi leggere le pagine pubblicate qui Ascensione 2012 ► Ascensione individuale.

  6. Grazie, Loth, mi hai rassicurato!🙂
    Però ci sono ancora due punti non chiari:
    1) Cosa significa “smussarlo e portar fuori la propria essenza interiore”?
    2) Cosa significa” abbracciare la coscienza collettiva unificata”?
    Per il resto è tutto chiaro e mi ritrovo!
    Scusa se ti ho disturbato per tutto questo tempo, ma questo è l’argomento che mi interessa e mi coinvolge di più in assoluto!
    Inoltre grazie per il bellissimo blog, è stata un’utilissima guida per me!
    GRAZIE!

    • Ti voglio rispondere con le parole più semplici che posso trovare:
      1) Quando intraprendi un cammino di autoconoscenza, sei un essere in divenire, passi da ciò che hai creduto di essere a ciò che sei veramente. Non sei più in balia degli automatismi emozionali, delle credenze e dell’istinto egoico, ma ti prendi la responsabilità della tua vita e del tuo carattere, e divieni coscientemente ciò che sei autenticamente dentro e lo porti in manifestazione. La tua parte interna è la tua parte divina. Se sei sul cammino, sai di cosa sto parlando.
      2) Se conosci il tuo sè superiore non puoi fare a meno di provare una certa compassione verso i tuoi simili, un rispetto profondo, una volontà di bene, un sentimento di unificazione e di amore verso il prossimo, verso gli animali, verso i bambini, verso il mondo. Il cuore è la porta verso un regno di coscienza in cui tutti sembrano essere accomunati da una fratellanza universale.

  7. Grazie mille! Un’ultima domanda:
    Quando arriverà la data (21/12/2012), da cosa capirò che sono ascesa? Mi alzerò trovandomi in un paradiso terrestre, o cosa?
    Grazie per tutte le risposte, sono perle di saggezza!

    • Non aspettarti che sia proprio in quella data, altrimenti rischi di cadere nella delusione. Nulla toglie che ci possa essere uno scarto di qualche giorno, settimana o mese. Di sicuro lo capirai. Se hai modo di consultare il libro di Drunvalo Melchizedek “L’antico segreto del fiore della vita” – vol.2, negli ultimi capitoli dà una descrizione abbastanza dettagliata di quello che – si ritiene – possa accadere all’interno di noi. Se la trovo sul web te la posto. A memoria, parla di un’onda di energia che ti colpisce e ti avvolge da dentro: il compito nostro sarà quello di “surfare l’onda” e accoglierla, e non chiudersi nella paura del “ma che cavolo sta succedendo”. Effettivamente, quel che accadrà e come accadrà, francamente Dio solo lo sa.

  8. Ringrazio infinitamente per la qualità delle informazioni rilasciate da questo sito. C’è una domanda alla quale non sono riuscita a trovare mai risposta definitiva ed è quella che più mi assilla: cosa accadrà ai fratelli animali? Avranno la possibilità di vedere cessate le sofferenze inaudite che noi ciechi e inconsapevolmente oscuri continuiamo a imporre loro? La loro innocenza spirituale vedrà finalmente la fine del loro immane dolore? Oppure nella terra separata dovranno ancora subire le torture che finora da sempre li hanno accompagnati? Perchè mi sembra che la nostra preoccupazione principale sia molto incentrata sul destino delle nostre vite, ma dobbiamo comprendere che nulla cambierà se prima non cambiamo radicalmente il nostro atteggiamento verso i piccoli grandi fratelli che per loro triste destino hanno dovuto condividere con noi il nostro pianete. Perdonate la lunghezza, ma desidererei tanto una risposta! Grazie, grazie! Alessandra

    • A quanto ho letto da più parti (perdonami non ricordo le fonti esatte) gli animali parteciparanno alla transizione al pari dei bambini, in quanto immacolati al condizionamento delle forze Oscure.

    • Perdonatemi una battuta…
      quindi gli ascesi, dopo tutto l’impegno messo, non si libereranno dalle zanzare.🙂

  9. Io ho 21 anni… a volte sento i miei condizionamenti che tirano verso il basso… ad esempio… sei giovane hai tante cose da dover fare… ma io sono consapevole del mondo in cui voglio vivere… e a volte ho paura… ma spero di essere molto più forte delle mie paure. Grazie comunque per il lavoro che fai… mando un abbraccio di luce a tutti❤

    • Anch’io alla tua età avevo le stesse paure e condizionamenti. Poi, non li ho ascoltati e ho tirato dritto per la mia strada, che non era quella che gli altri – famiglia e società – avrebbero voluto per me. Buttale via le paure, non ti servono più!🙂

  10. Vi dico con tutta sincerità che non so se credere a questo discorso dell’Ascensione.
    La mia logica è sicuramente di uno che vive con tutte le scarpe in 3D.

    Vedo alcuni prodromi di quest’Ascensione. nell’articolo gemello a questo si parla di catastrofi naturali ce ne sono state, ma pochine;
    di cadute di meteoriti ce ne sono state, ma poche;
    di falsi messia ce ne sono, e pure tanti;
    di segni nelle stelle ce ne sono, un po’ nascosti e pochini (magari può essere il Sole con la sua attività, o il passaggio attraverso la cintura fotonica); di nazioni che insorgono l’una contro l’altra, ancora niente;
    Però mancano dei sostanziali eventi che possano risultare in qualcosa di grosso!

    Se è vero che manca davvero poco tempo (1 mese – 6 mesi (12 mesi)), allora dove sono i Prodromi di quest’Ascensione? Ripeto, dal mio punto di vista 3D, sembra che tutto sia stabile. Come posso portare dentro la mia vita il modo di pensare e di vivere per l’Ascensione? Voi li vedete i segni della Fine dei Tempi? Se sì, dove?

    • Caro amico, le scarpe in 3D potrebbero essere utili per mantenere un minimo di stabilità e non lasciarsi portare via dal vento… e poi andare avanti un passo alla volta… catastrofi naturali e chi più ne ha più ne metta non è detto che siano tutte obbligatorie, ma per chi le vive… ne basta una! Di cadute di metoriti…. ne basta una (o i dinosauri si sono estinti perché non avevano fatto abbastanza meditazione); ma sulle nazioni che insorgono le une contro le altre, sono in disaccordo, di quelle ne abbiamo abbastanza! Il mio punto di vista è che la cosiddetta Ascensione non è un processo che va da “fuori a dentro”, ma da “dentro a fuori”: perciò, sempre per quel che mi riguarda, qualunque scenario venga delineato come possibile accadimento mi lascia indifferente; quel che mi importa è il processo interiore, il resto viene da sé (il mio commento precedente era scherzoso, ovviamente). Se vedo i segni della fine dei tempi? Certo che sì, basta guardarsi intorno. Non mi dilungo.

  11. Carissimo Lòthlaurin aspettavo questo nuovo articolo🙂
    Le tue risposte alle domande che sono state poste sono sempre cosi vere che in mio cuore sgorga di gioia😀
    Aspetto con tantissima gioia di andare nel meraviglioso luogo che ci aspetta. Prego per i fratelli che inconsapevoli di tutto e troppo presi dalla vita frenetica resteranno intrappolati e gioisco del fatto che le mie gatte, i miei cani, la mia tartaruga e tutti i meravigliosi esseri viventi finalmente avranno il Bene e l’Amore che si meritano. Non ho paura, nel mio cuore sento che tutto andrà come deve andare, i nostri fratelli delle stelle ci amano, mi sento protetta da una forza invisibile e piena d’Amore, negli ultimi giorni le mie gatte a volte si bloccano e guardano sopra la mia testa e poi vengono e mi fanno le fusa o vogliono giocare, è meraviglioso sapere che loro vedono già ciò che i miei occhi prima o poi vedranno.

    Auguro a tutti voi di continuare senza paura sul vostro cammino, ci sono stati e ci saranno giorni bui ma il vostro Amore, se Vero e Puro illuminerà ogni cosa.
    E come ha detto Mnemosyne “Io speriamo che me la cavo” (adoravo quel film)
    A presto.
    AmoLeMieGatte

    • Mi aggiungo ad AmoLeMieGatte e credo che molti di voi sono già passati nella 4D vedendo i commenti. Vi preocuppate solo per corpo… fate ridere… Rilassatevi… non siete voi che dovete pensare a questo particolare, abbiate fiducia.

    • Si, AmoLeMieGatte, è una gioia pensare che i nostri amati amimali, compagni di percorso, non debbano più soffrire. Io li adoro: con la loro bellezza e fierezza trasmettono la grandezza del Creato. Invece, se da un lato vivo con partecipazione profonda il prossimo miracolo cosmico che avvolgerà le nostre vite, dall’altro sono distaccata e fredda… e non so perchè…

  12. Eccellente articolo Loth.🙂 Mi chiedevo: esiste una traduzione in Italiano del libro di Stankov dal quale è stato estratto l’articolo?

  13. Buongiorno a tutti. “Loro” si stanno già organizzando, è ovvio; ad un mio conoscente è arrivata una lettera dal Ministero dell’Interno nella quale chiedono di tenersi a disposizione per eventuali servizi per mantenere l’ordine pubblico (lui è un ex-militare in congedo).

    Grazie dal profondo del cuore per questo blog.

    • Un Grazie anche da parte mia per questo blog e per l’amore e la partecipazione con cui seguite tematiche così importanti e delicate. Vi ho trovati “per caso”… Grazie, grazie, grazie!

  14. Ra – Sono Ra. È fuorviante parlare in termini di perdita e ottenimento quando si ha a che fare con l’argomento del termine di un ciclo e l’inizio del ciclo del raggio verde nella vostra sfera. Deve essere ben impresso nella vostra facoltà intellettiva che c’è un’unica creazione in cui non c’è perdita. Ci sono cicli successivi affinché le entità sperimentino.

    • Sei tu quello quel Flavio che il giorno 5 agosto 2012 scrisse di Hearthaware sul forum tempo di cambiare “Non le ritengo persone in grado di esprimere un serio senso critico perchè da come scrivono dimostrano delle limitatissime conoscenze per giunta NON argomentate, c’è qualcosa di condivisibile con le loro opinioni ma mi piacerebbe anche sapere su cosa si basano e non solo per partito preso.” e quella persona che riconduce tutta la gnosi al libro “The Ra Material” discernendo l’attendibile dal non attendibile sulla base dell’aderenza a questo libro? http://www.tempodicambiare.it/forum/index.php?/topic/371-a-proposito-della-federazione-galattica/

  15. Incontrare voi è fantastico… mi sto preparando da sempre… e finalmente il tempo è arrivato… vorrei solo partire al più presto… coi miei cani… e tornare a casa! Vi abbraccio forte tutti…

  16. Non so bene dove né quando, ma immagino da molto “come” ll nuovo mondo ci accoglierà. Tutto quello che ci aspetta é tutto quello che abbiamo creato nel nostro cuore, con gioia, letizia e amore infinito.

  17. Vorrei davvero sapero il destino di tutti gli animali… il mio cuore batte con il loro e vorrei che avessero finalmente un destino migliore. GRAZIE DI CUORE.

    • Ciao Paola, se non erro mi pare di aver risposto ad Alessandra qualche commento più su, che ha fatto la tua stessa domanda. Vedi un po’ se la trovi. Ciao!

  18. Pingback: Intervista a Dolores Cannon | Hearthaware

  19. Pingback: La fisica dell’Ascensione | Hearthaware

    • Sta già accadendo, è un processo che ha una certa durata con al suo interno dei picchi di velocità – o salti – in cui tutto accelera. Il 21 dicembre è una di queste date, forse la maggiore.

  20. Pingback: Dal 12 al 21 dicembre | Hearthaware

  21. Pingback: Dal 12 al 21 Dicembre « lo specchio del pensiero

I commenti sono chiusi.