2LastoriaFEAT

Starseed ► 2. La storia recente


by Dolores Cannon

Antefatto storico

Quando la nostra forma di vita intelligente fu creata sulla Terra, il Consiglio[1] decise di darci il libero arbitrio e rimase ad osservare in che modo ne faccessimo uso. Ci sono pianeti dove non esiste il libero arbitrio. La direttiva di non interferenza è molto, molto reale. Fa parte della direttiva del Consiglio: non si può interferire con lo sviluppo di una specie intelligente. Si può aiutare insegnando e fornendo la conoscenza, ma non si può interferire più di così.

L’unica eccezione a questa regola sarebbe stata ammessa solo nel caso in cui avessimo raggiunto uno stadio di sviluppo tale da poter distruggere il mondo. Questo non poteva essere consentito in quanto avrebbe risuonato in tutte le galassie, disturbando troppi pianeti e persino la vita su altre dimensioni. Non avreste mai pensato che un piccolo pianeta, volutamente isolato in questa parte del nostro sistema solare, potesse avere un tale impatto. Ma hanno detto che i risultati sarebbero stati quanto mai estesi e devastanti[2].

Questi esseri superiori hanno continuato ad osservare la nostra evoluzione da lontano, ma nel 1945 è successo qualcosa che ha davvero catturato la loro attenzione: l’esplosione della bomba atomica alla fine della seconda guerra mondiale. Non avremmo dovuto avere l’energia atomica in quella fase della nostra evoluzione. Sapevano che non saremmo stati in grado di controllarla e che l’avremmo usata per la distruzione.

Fu durante questo periodo,  tra la fine degli anni ‘40 e l’inizio degli anni ‘50, che i primi avvistamenti UFO diventarono un fenomeno rilevante. Gli esseri superiori tornarono al Consiglio e chiesero il da farsi dal momento che non gli era permesso interferire con il libero arbitrio del genere umano. In quel momento il Consiglio concepì quello che penso sia un piano brillante. Dissero: “Noi non possiamo interferire dall’esterno, ma che ne dite se forniamo aiuto dall’interno?” Non è interferire quando si chiede a dei volontari di entrare nel sistema ed aiutare. Questa è la storia di come “la chiamata” venne data a tutte le anime in tutto l’Universo per venire in aiuto della Terra.

I volontari sono dotati di una rivestimento energetico sulle loro anime in modo che non possono accumulare karma, poichè una volta che si accumula il karma si deve rinascere ancora e ancora.

Le tre ondate di incarnazione

Lo scopo delle tre ondate è duplice. Primo: cambiare l’energia della Terra, in modo che si possa evitare la catastrofe. Secondo: contribuire ad elevare l’energia delle persone in modo che queste possano ascendere con la Terra in una nuova dimensione. La stima dell’età approssimativa delle tre ondate avvenne durante le sessioni che ho avuto con svariate centinaia di persone. Tutte dicevano le stesse cose in merito alla loro vita attuale, e tutte tornavano alle stesse situazioni durante la sessione. Così ho cominciato a classificarle grossolanamente in base alla loro età attuale.

Le anime della prima ondata, che ora hanno tra i 45 ed i 65 anni (sono venute dopo il lancio della bomba atomica alla fine degli anni ‘40), hanno avuto il periodo di adattamento più difficile. A loro non piace la violenza e la bruttezza che trovano in questo mondo e vogliono tornare a “casa” – anche se non hanno idea, consapevolmente, di dove questa possa essere. Le emozioni li disturbano, in alcuni casi fino a paralizzarli, soprattutto quelle forti come la rabbia e l’odio. Non riescono a stare in mezzo alla gente che le esprime. Queste emozioni li toccano drammaticamente, come se fossero a loro estranee. Sono abituati alla pace e all’amore, perché era quello che avevano sperimentato nel loro luogo d’origine. Anche se queste persone sembrano avere una bella vita, una famiglia adorabile e un buon lavoro, molti di loro tentano di suicidarsi. Non sembra esserci alcuna ragione logica in ciò, eppure si sentono così infelici da non volere più stare qui.

Le anime della seconda ondata hanno attualmente un’età compresa tra i 25 ed i 40 anni. Si muovono attraverso la vita molto più facilmente. Sono generalmente focalizzate nell’aiutare gli altri senza creare karma e passano normalmente inosservati. Sono state descritte come antenne, fari, generatori o canali d’energia. Sono arrivate con un energia unica che colpisce ed influenza molto gli altri. Non devono “fare” nulla. Devono solo “essere”. Mi è stato detto che semplicemente camminando in un centro commerciale o in negozio di alimentari molto affollati la loro energia investe tutti quelli con cui entrano in contatto. É molto forte e naturalmente loro non se ne rendono conto coscientemente. Il paradosso è che, anche se dovrebbero influenzare ed aiutare le persone con la loro energia, in realtà non si sentono a loro agio nello stare in mezzo alla gente. Tanti di loro rimangono a casa isolati, per evitare di mischiarsi con gli altri; alcuni lavorano perfino da casa. In questo modo vengono meno al loro scopo. Molti, sia della prima ondata che della seconda, non vogliono avere figli. Si rendono conto inconsciamente che i bambini creano karma, e non vogliono avere nulla che li leghi qui. Vogliono solo fare il loro lavoro e poi andarsene. Molti di loro non si sposano, a meno che non siano abbastanza fortunati da trovare un loro simile.

La terza ondata è costituita dai nuovi bambini, molti dei quali sono ora nella loro adolescenza. Sono arrivati con tutte le conoscenze necessarie, a livello inconscio. Il DNA di ogni persona sulla Terra si sta modificando al momento attuale e sta cambiando per adattarsi alle nuove vibrazioni e frequenze. Ma il DNA dei nuovi bambini è già stato modificato e sono pronti a procedere senza o con pochi problemi. Naturalmente, molti di questi bambini sono incompresi a scuola e vengono tristemente curati. Un recente rapporto medico ha annunciato che a 100 milioni di bambini è stata erroneamente diagnosticata l’ADHD (Sindrome da Deficit di Attenzione e Iperattività), e sono stati sottoposti a cure di Ritalin ed altri farmaci. Non c’è nulla di sbagliato in questi bambini. Sono solo più avanzati e “funzionano” su una frequenza diversa. A causa della loro intelligenza si annoiano facilmente a scuola. Mi è stato detto che hanno bisogno di continue sfide per mantenere attivo il loro interesse. Questo gruppo di anime è stato chiamato “la speranza del mondo”. Alcuni di questi bambini hanno solo nove o dieci anni e si sono già laureati. Stanno formando organizzazioni, e sorprendentemente, queste organizzazioni sono state fondate per aiutare i bambini di tutto il mondo!

Una volta ho chiesto “loro” perché la prima ondata ha avuto le maggiori difficoltà. Hanno risposto che alcuni dovevano essere i pionieri, i precursori, quelli che avrebbero mostrato la via. Hanno battuto il sentiero  per renderlo più facile da percorrere per coloro che li avrebbero seguiti.

[1] Per “Consiglio” Dolores Cannon intende una non meglio precisata congrega di entità extraterrestri ed extradimensionali responsabili dell’impianto genetico di DNA non autoctono nella razza umana. Nel nostro blog ne abbiamo già fatto menzione nei post “Bibbia e Alieni: intervista con mauro Biglino” e “Il caso Lacerta: rivelazioni di una rettiliana – 1° parte“.

[2] La natura frattalica dell’Universo conferma questo concetto: ogni parte è una frazione olografica del Tutto e ne rimane ad esso collegata.

Fonte: Dolores Cannon, estratto dal libro:
Three waves of volunteers and the new Earth
Selezione: LòthlaurinTraduzione: Lìndal

Hearthaware blog
Progetto Starseed
hearthaware | P-Starseed | 2. La storia recente

2

Post correlato: hearthaware | Il nostro DNA sta mutando
Risorsa consigliata: Dolores Cannon – Ipnosi regressiva e alieni

15 commenti su “Starseed ► 2. La storia recente

  1. Mi ritrovo molto nelle caratteristiche delle anime della prima ondata, in particolar modo nella “nostalgia di Casa”. Da molti anni mi capita di definirmi – a volte scherzosamente, a volte seriamente – una Figlia delle Stelle.

  2. Anch’io pensando un po’ alla mia vita passata e presente mi sono sempre sentito fuori posto e con la ricerca continua del senso della vita, isolandomi e sentendomi diverso, anch’io mi rispecchio con le anime della prima ondata.

  3. Per quel che so, ci sono starseed (seconda ondata) che il karma da risolvere ce l’hanno già, ed è uno dei motivi per cui si trovano proprio qui e proprio ora. Non sono tanto impermeabili, insomma.

  4. Ciao a tutti, mi chiamo Andy, ho trasposto in audio alcuni articoli interessantissimi di Hearthaware, questo ottimo blog, ma per sopravvenuti impegni di lavoro, non sto riuscendo ad avere tempo per proseguire a farlo, (spero di riprendere presto…) Ho cinquant’anni da poco compiuti e senza tante parole, vi voglio lasciare qui il link ad un video di una mia canzone che si intitola guarda caso “Il Posto Giusto” (sottolineo che non è affatto per farmi pubblicità, la Musica è una mia passione ed un veicolo per congiungermi allo spirito) qui il link:

    Pace e fratellanza a tutti!!🙂

  5. Salve da quello che si è potuto capire tramite i messaggi dell’AA Michele e da esperienza personali quelli della prima ondata hanno il compito di preparare la Via per la Rappresentanza Terrestre in ambito della Nuova Galassia Dorata pertanto in ambito della Galassia non saremo più rappresentati da Sirio. La nostra Galassia in 3^ dimensione si sta unendo con una più piccola formando appunto una Galassia Nuova. Oltre a questo stanno preparando quello che dice l’ultimo messaggio dell’AA Michele http://www.costanza2003.org sezione operatori di luce Arcangelo Michele. Questa ondata è stata avvertita negli anni 70 e 80. Un saluto.

  6. Salve a tutti, io faccio parte della seconda ondata, in questo periodo per me perfino essere non è facile, alcune persone mi mettono i bastoni tra le ruote insinuando di sapere chi sia io veramente e hanno addosso una cattiveria… uuufff è dura adesso essere quello che sono, starseed ci sono nata… io sono… semplicemente, inutile negarlo inutile rifiutarlo… io sono punto. Ma con tutto il mio amore io spero di portare a termine il mio compito… accumulare esperienze per conto di… questo è il mio compito, per questo ho avuto anche un figlio… dovevo provare l’esperienza ma non ne devo ne posso fare altri… devo andare avanti con la mia missione… raccogliere dati esperienze sensazioni ed emozioni usando gli unici strumenti a me concessi, il cuore l’anima il cervello e la forza di volontà…

  7. Ciao, io mi vedo moltissimo nella 2° ondata… cosa strana visto che ho solo 15 anni, dite che è normale? o.0 … e un po’ nella 3° ondata (95% nella 2° e 30% nella 3°).

  8. Ciao, secondo me seconda e/o terza ondata non fa tanta differenza, è piu importante che tu ti sia riuscito a riconoscere all’interno di questi gruppi in modo da poter condividere le tue opioni e le tue esperienze🙂. Io m ritengo piu sul secondo punto, però ci sono cose in cui non mi riconosco: ad esempio che voglio avere dei figli, quindi è da prendere con le pinze non proprio alla lettera!

  9. Seconda ondata, mi trovo in tutto… non sono sposata, non voglio avere figli, isolata ed ho 35 anni! È vero, voglio solo trovare un lavoro e poi andare via… giusto giusto e senza dare fastidio a nessuno!!😉

  10. Ma possibile che chiunque legga questo articolo si riconosca in uno starseed?! Non esistono più terrestri da indirizzare in questo modo!

  11. Le descrizioni sono generiche, comunque ogni umano ha ricordi ancestrali per la ricerca del sè e di un nuovo mondo. Ma da quì ad essere uno Starseed……

I commenti sono chiusi.